Come spalmare la diatesi in un bambino e vale la pena farlo

  • Nutrizione

La diatesi non è solo un'allergia, ma una predisposizione del corpo all'insorgenza di malattie e reazioni patologiche, che si manifestano principalmente nell'infanzia. Questa è una condizione speciale, accompagnata dalla tendenza del bambino:

  • a reazioni allergiche;
  • frequenti raffreddori e infezioni respiratorie;
  • disturbi metabolici;
  • cambiamenti nella reattività immunologica.

Con la diatesi si osserva una risposta inadeguata del corpo alle normali influenze (stimoli) dell'ambiente. Ma tali reazioni si verificano con una combinazione sfavorevole di più fattori provocatori contemporaneamente: errori nell'alimentazione, regime irrazionale, cura impropria, infezioni frequenti, ecc..

Il tipo più comune di diatesi è essudativo-catarrale. È lui che si manifesta sotto forma di dermatite allergica. I primi segni compaiono già tra 3-6 mesi e possono rimanere fino a 1-2 anni, quando nella maggior parte dei bambini scompaiono tutti i sintomi della diatesi.

I principali segni che manifestano la diatesi essudativa-catarrale:

  • "Gneiss" - peeling e croste seborroiche sul cuoio capelluto;
  • arrossamento, desquamazione e ispessimento della pelle delle guance ("crosta di latte");
  • noduli pruriginosi ("strofulus");
  • dermatite da pannolino di grandi pieghe.

Uno dei trattamenti per la diatesi è la terapia locale

Il complesso trattamento della diatesi comprende la terapia locale sotto forma di unguenti e gel. Dovrebbero essere prescritti solo da uno specialista e affronta questo problema molto seriamente, poiché nella comparsa di segni di diatesi, il ruolo principale è svolto dagli allergeni che colpiscono la pelle del bambino.

Quali farmaci sono spesso prescritti da un medico:

  • Per ammorbidire e guarire rapidamente la pelle: Bepanten, unguento allo zinco, Desitin (unguento a base di zinco).
  • Per la disinfezione, ammorbidimento e prevenzione della formazione di nuove croste: Diaderm, Glutamol.
  • Per sopprimere una reazione allergica: Fenistil, Vibrocil, Cetrin.

Va tenuto presente che gli unguenti non sono il modo principale per trattare la diatesi, poiché non influenzano in alcun modo la causa. La terapia locale viene utilizzata come metodo ausiliario. La base del trattamento dovrebbe essere dieta, cura adeguata, esclusione del contatto con allergeni.

Unguenti ormonali per la diatesi

Un gruppo speciale di farmaci locali utilizzati nella diatesi sono pomate ormonali. Vengono utilizzati se gli agenti non ormonali non aiutano. I farmaci ormonali hanno una composizione più grave, compresi i componenti ormonali - glucocorticoidi. Questi sono ormoni steroidei sintetizzati dalla corteccia surrenale. Tra questi, il più comune:

  • Glucocorticoidi naturali: cortisolo, idrocortisone. La loro azione dura 8-12 ore..
  • Analoghi sintetici: prenizolone, prednisone, metilprednisolone, mometasone, clobetasol. Le sostanze agiscono entro 12-36 ore.
  • Analoghi sintetici con contenuto di fluoro: desametasone, betametasone, parametasone, fluprednisolone. L'azione delle sostanze dura fino a 3 giorni.

Tali sostanze hanno i seguenti effetti:

  • Anti allergico. Gli ormoni riducono il livello di basofili, sostanze che si attivano in caso di allergie.
  • Antinfiammatorio. Le sostanze riducono il livello dei mediatori infiammatori nel sangue.

Gli agenti ormonali hanno un effetto più veloce, ma hanno anche un elenco più impressionante di effetti collaterali. Per questo motivo, sono ammessi pochi unguenti ormonali per i bambini e cercano di ricorrere a loro in casi estremi, quando le condizioni del bambino vengono trascurate e soffre di prurito, grandi focolai di danno e altri sintomi spiacevoli.

L'elenco dei farmaci ormonali utilizzati nella diatesi comprende:

  • Advantan (metilprednisolone) - da 4 mesi;
  • Lokoid (idrocortisone) - da 6 mesi;
  • Afloderm (alclomethasone) - da 6 mesi;
  • Beloderm (betametasone) - da 6 mesi
  • Dermovate (clobetasol) - da 1 anno;
  • Elokol (mometasone furoate) - da 2 anni.

Qual è il pericolo di usare unguenti ormonali nella diatesi

Poiché i bambini hanno un rapporto tra area superficiale e peso corporeo maggiore rispetto agli adulti, sono maggiormente a rischio di effetti collaterali dovuti ai farmaci ormonali. Con un uso prolungato, esiste il rischio di disturbi della crescita e dello sviluppo. Per questo motivo, ai bambini vengono prescritte dosi minime di unguenti e corsi brevi. Ad esempio, Advantan non deve essere usato per più di 4 settimane..

Ci sono altre caratteristiche dell'uso di unguenti ormonali associati alla piccola superficie del corpo del bambino. Ad esempio, l'unguento Beloderm viene usato con molta attenzione e in nessun caso viene applicato sotto un pannolino, poiché a causa del maggiore assorbimento dei principi attivi aumenta il rischio di gravi effetti collaterali..

È altrettanto importante applicare l'unguento ormonale con cura nell'area delle pieghe del corpo. In questi punti, l'unguento viene assorbito più attivamente e può avere un effetto sistemico sul corpo, cioè entrare nel flusso sanguigno e influenza dall'interno..

Nel caso di unguenti ormonali, è anche importante:

  • non superare il dosaggio prescritto;
  • utilizzare la quantità di unguento prescritto dallo specialista;
  • non prolungare il periodo di utilizzo (nella maggior parte dei casi, non più di 5 giorni);
  • spalmare solo lesioni.

Con cos'altro è stata imbrattata la diatesi

Molti genitori ricorrono all'uso di metodi tradizionali di trattamento. Su consiglio di parenti e amici, fanno bagni con una serie o camomilla, bagni di amido, eseguono varie lozioni e preparano unguenti a base di crema per bambini. Ma tali metodi non possono non solo aiutare, ma hanno anche l'effetto opposto. Qualsiasi ingrediente usato può diventare un allergene per il corpo, e quindi i sintomi della diatesi si intensificheranno e la condizione peggiorerà.

Cosa fare con la diatesi in un bambino

La terapia locale con unguenti è uno dei componenti del trattamento complesso. Ma entrambi i farmaci ormonali e non ormonali dovrebbero essere prescritti dal medico individualmente per ogni bambino, tenendo conto delle peculiarità del decorso della diatesi.

L'automedicazione in tale situazione non è solo inefficace, ma anche pericolosa per la salute del bambino. Pertanto, è meglio rivolgersi a specialisti competenti. Medici con una vasta esperienza nel trattamento del lavoro di diatesi presso PsorMak.

Abbiamo un approccio globale alla diagnostica e al trattamento e per la terapia locale utilizziamo un unguento fatto secondo la nostra ricetta senza aggiungere ormoni. Ha aiutato i nostri pazienti nella nostra clinica per oltre 25 anni, quindi garantiamo una cura completa senza effetti collaterali. Contattaci per una consulenza in modo che possiamo iniziare a risolvere il tuo problema.

Cause e trattamento della diatesi nei neonati, prevenzione e prognosi per un bambino

La diatesi tradotta dal greco significa "inclinazione". Attualmente, la diatesi non è attribuita a una malattia specifica, ma è considerata una condizione speciale del corpo del bambino con:

  • predisposizione ereditaria;
  • percorso ondulato, con periodi di remissione ed esacerbazione;
  • una tendenza a determinate malattie: allergie, infezioni respiratorie, sindrome convulsiva, disturbi metabolici, anomalie immunologiche.

Molto spesso è possibile osservare la diatesi sulle guance del bambino..

Pertanto, la diatesi è un'anomalia della costituzione del bambino, che determina le caratteristiche delle sue reazioni adattative e la predisposizione a determinate malattie, tra le quali le manifestazioni allergiche sulla pelle e nel sistema respiratorio non sono le ultime. Il fatto che nella comprensione classica della maggior parte dei genitori appaia sotto il segno della diatesi non è altro che manifestazioni cutanee della variante allergica della diatesi.

Cause della diatesi allergica

È difficile individuare una qualsiasi causa di diatesi: di norma si sviluppa sotto l'influenza combinata di diverse ragioni, la più importante delle quali è una predisposizione ereditaria, nonché:

  • nutrizione irrazionale di una donna durante il periodo di gestazione (abuso di prodotti contenenti molti additivi chimici dannosi);
  • abuso da parte di una donna incinta di prodotti allergenici (cioccolato, agrumi, fragole, noci, latte, uova, miele);
  • malattie croniche della madre, infezioni che influenzano il corso della gravidanza;
  • assunzione di antibiotici e altri farmaci durante la gestazione;
  • tossicosi durante la gravidanza;
  • completa assenza di allattamento al seno o suo completamento precoce;
  • trasferimento a miscele artificiali, quando le proteine ​​del latte vaccino diventano allergene per il corpo del bambino (vedere allergia al latte nei bambini), oppure i complessi vitaminici inclusi nelle miscele causano allergie nel bambino (vedi danno delle vitamine sintetiche).

La manifestazione di una reazione allergica in un bambino può essere causata da allergia alimentare, reazione di contatto o inalazione di sostanze tossiche o allergeni:

Diatesi respiratoria

  • un'abbondanza di depolveratori nella stanza, rara pulizia a umido della stanza
  • recentemente effettuato lavori di ristrutturazione o mobili nuovi nell'appartamento
  • presenza di animali domestici, uccelli, ecc..
  • uso da parte di familiari di vari deodoranti, profumi, fragranze dell'aria, prodotti chimici domestici (detergenti e detergenti contenenti cloro, detersivi in ​​polvere, ecc.)
  • la maggior parte dei giocattoli e dei prodotti per la cura del bambino fabbricati in Cina emanano cattivi odori, causando avvelenamento in casa.

Allergia al cibo

Oggi, qualsiasi prodotto (sostanze, additivi nella composizione del prodotto) in un bambino o in un adulto può causare una risposta immunitaria inadeguata: in un bambino dipende dall'alimentazione della madre o dall'introduzione di alimenti complementari.

Diatesi di contatto

  • fare il bagno il bambino dovrebbe usare solo agenti ipoallergenici, nei primi 3 mesi non è consigliabile usare acqua calda dal rubinetto per fare il bagno, dovrebbe essere riscaldato o bollito freddo
  • non lavare i vestiti dei bambini con normali detersivi in ​​polvere con un alto contenuto di tensioattivi e fosfati (questi includono la presunta popolare polvere per bambini "tata per le orecchie") vedere la lista nera di detersivi
  • la pelle del bambino dovrebbe entrare in contatto solo con il tessuto di cotone, cioè escludere il tocco di tessuti sintetici e di lana sulla pelle (indossare un berretto di cotone sotto un cappello sintetico, vestiti di cotone sotto un maglione di lana, ecc.)
  • nei bambini, le salviette umidificate antibatteriche possono causare una reazione allergica (vedere le salviettine umidificate sono pericolose per la pelle del bambino, le salviettine con clorexidina non devono essere utilizzate per la cura dei bambini).

Diatesi autoimmune

Ad esempio, aumento della sensibilità alla luce ultravioletta, alti livelli di immunoglobuline di classe E e M, attivazione dei linfociti, rilevazione di fattori antinucleari, ovvero tendenza alle malattie sistemiche.

Diatesi allergica infettiva

In cui un'infezione batterica o virale trasferita del tratto respiratorio superiore diventa il meccanismo scatenante, provocando l'insorgenza di alterazioni infiammatorie della pelle e delle mucose.

Diatesi essudativa-catarrale

Questa è una tendenza a reazioni pseudoallergiche, infiltrati e desquamazione della pelle e delle mucose, disturbi del metabolismo del sale d'acqua. Questo tipo di diatesi è caratteristico dei bambini di grandi dimensioni con tessuto sottocutaneo allentato e abbondante. Sono inclini a dermatite da pannolino, pelle pastosa, diminuzione del tono, seborrea della testa e disturbi digestivi. Spesso, tali bambini hanno un aumento in diversi gruppi di linfonodi, una tendenza a lesioni cutanee batteriche secondarie.

Sintomi di diatesi

Le manifestazioni della diatesi sono varie, possono essere osservate già nelle prime settimane di vita di un bambino. Riguardano non solo la reazione cutanea, ma anche le condizioni generali del bambino. Ogni madre dovrebbe sapere come appare la diatesi, perché nessuno è immune dal suo sviluppo, ma la correzione precoce di questa condizione aiuta a fermare la progressione. È necessario differenziare la diatesi dal calore pungente in un bambino, l'eruzione cutanea sul corpo di varie eziologie, la dermatite da pannolino, la dermatite atopica nei bambini, ecc..

Sintomi della pelle

  • Seborrea o gneiss: squame grasse e brunastre su cuoio capelluto, corona, sopracciglia. Facilmente rimosso dopo il trattamento con olio, lasciando aree iperpigmentate o bagnate. Riappare rapidamente, causando prurito. Maggiori informazioni sulla seborrea del cuoio capelluto.
  • Crosta di latte - arrossamento delle guance di un'area limitata sotto forma di un rossore luminoso, a volte ben definito con un ispessimento dell'epidermide. Piccole squame, rugosità e durezza della pelle sono caratteristiche. Nei casi più gravi, la diatesi sul viso si manifesta con bolle e croste sulle guance..
  • Eruzione da pannolino - appare dietro le orecchie, sulle pieghe di braccia e gambe, collo, inguine, ascelle, anche con una corretta igiene, difficile da trattare.
  • Lo strofulosio è un'eruzione cutanea nodulare che sale sopra la pelle su braccia, gambe e tronco. Provoca forte prurito.
  • Eczema (da 1-1,5 mesi a 2 anni). Si verifica a causa di graffi della pelle e infezione. Più spesso si forma l'eczema umido, con suppurazione e sintomi di intossicazione generale, meno spesso - secco, con peeling senza bagnarsi, che si trasforma gradualmente in neurodermite. Nei casi più gravi, la diatesi si estende alle spalle, al torace, ai fianchi.
  • Orticaria: vesciche rosa pallide che sembrano bruciature di ortica che causano forte prurito (vedere i sintomi dell'orticaria).

Lesioni delle mucose

  • La "lingua geografica" è una lesione caratteristica della mucosa della lingua sotto forma di una mappa geografica. Il sintomo è dovuto allo slough irregolare dello strato cellulare della mucosa
  • Lesione della mucosa gastrointestinale, manifestata da feci instabili, disbiosi, nausea, vomito, dolore addominale
  • Lesione della mucosa delle vie respiratorie: tosse allergica persistente, rinite allergica
  • Lesione della mucosa degli occhi: congiuntivite allergica
  • Danno alla mucosa della vescica: cistite

Sintomi comuni

  • Il pianto gratuito e il pianto di un bambino
  • Brutto sogno
  • Rigurgito frequente nei bambini
  • Perdita di appetito

Altri tipi di diatesi

Diatesi linfatica

Questa è un'insufficienza del sistema linfatico a causa della bassa attività della ghiandola del timo. insieme ad un aumento dei linfonodi, c'è una diminuzione dell'attività delle ghiandole surrenali, una tendenza alle allergie e alla dermatite. Compreso. infettivo, causato da una risposta immunitaria insufficiente dalla pelle e dalle mucose in condizioni di inibizione della produzione di immunoglobuline. Per i bambini con questa anomalia della costituzione, gli arti più lunghi e un tronco relativamente corto, i linfonodi ingrossati, le tonsille e la ghiandola del timo sono prostitute. Quando la ghiandola è troppo grande, può interferire con la respirazione. I bambini sono spesso anemici.

Diatesi neuro-artritica

Provoca alta eccitabilità nervosa e affaticamento. I bambini con questo tipo di diatesi si sviluppano psicologicamente più velocemente, ma sono più sfiniti e irrequieti dei loro coetanei. Le crisi acetonemiche diventano una manifestazione sorprendente di questo tipo di diatesi, che spesso spaventa molto i genitori e li costringe a cercare gravi patologie nel bambino. Una crisi tipica dovuta all'accumulo di corpi chetonici (acetone) nel sangue sono diversi episodi di vomito, in cui il bambino diventa pallido e cade in uno stato sonnolento e letargico fino a quando non perde conoscenza.

Il punto di partenza è quasi sempre lo stress o un'imprecisione nella dieta (un lungo divario nella fame, un carico di proteine ​​o grassi). Il rilascio di ormoni anti-insulina o una carenza di zuccheri porta a un sistema di reazioni metaboliche, a seguito del quale un eccesso di corpi chetonici (acetone, acidi acetoacetici e beta-idrossibutirrici) galleggia nel sangue. Queste sostanze agiscono sul sistema nervoso centrale deprimendo (fino a un coma), aumentano la richiesta di ossigeno nei tessuti (provocano carenza di ossigeno nei tessuti, ischemia), spasmo dei vasi sanguigni, irritano la mucosa del tratto gastrointestinale (vomito).

I bambini sono inclini a obesità, diabete, patologie renali. Il metabolismo dell'acido urico è un presagio di gotta in età adulta.

Trattamento

Il trattamento della diatesi è un problema serio, non porta sempre un risultato, che dipende in gran parte dalle azioni dei genitori. Quando appare la diatesi, per cominciare, una madre che allatta dovrebbe:

  • seguire una dieta rigorosa (acqua, cereali, cracker) e vedere la reazione del bambino.
  • fare il bagno il bambino 2 volte al giorno in un'infusione di salvia, o fare bagni di amido, furacilina o lozioni di soda.

Nutrizione per una madre che allatta

La diatesi in un bambino è anche una dipendenza della madre dai dolci e dai prodotti affumicati e salsicce, anche i latticini, la frutta, la carne di pollo usata da una madre che allatta può provocare la diatesi in un bambino (vedi cosa può mangiare una madre che allatta). Produzione moderna - antibiotici e mangimi composti per pollame e bestiame, additivi alimentari in prodotti finiti, prodotti chimici per la coltivazione di ortaggi e frutta, lavorazione di carne, frutta e verdura per l'ulteriore conservazione di prodotti saturi con sostanze nocive che si accumulano nel corpo e possono causare una reazione inadeguata nei bambini.

Tecniche per aiutare a ridurre l'allergenicità alimentare

  • Metodi di cottura: bollitura, cottura a vapore, cottura al forno.
  • Immergere i cereali e le verdure prima della cottura in acqua fredda per almeno 10-12 ore.
  • Fai bollire la carne per 20 minuti in acqua, che dovrebbe quindi essere drenata. Il semilavorato può essere stufato o ulteriormente cotto fino a quando diventa tenero..
  • Quando acquisti prodotti finiti, dovresti leggere attentamente la composizione: meno componenti ci sono, specialmente quelli sconosciuti, meglio è.

Corretta alimentazione e cura del neonato

  • il più presto possibile attaccamento al seno;
  • allattamento esclusivo per almeno sei mesi (raccomandazione dell'OMS);
  • aderenza a una dieta ipoallergenica da parte di una madre che allatta;
  • con alimentazione artificiale, attenta selezione di una miscela che non dia una reazione allergica (speciali miscele mediche su idrolizzati, proteine ​​di soia, miscele di latte fermentato)
  • alimenti complementari adeguatamente organizzati (vedere come introdurre correttamente alimenti complementari per i bambini). Per la prima conoscenza delle verdure (e questo avviene in 5-6 mesi), sono adatte zucchine, cavolfiori, patate e rape. Le verdure dovrebbero essere immerse per 12 ore in acqua fredda, e solo allora schiacciate da loro;
  • introduzione graduale di alimenti complementari, esclusione dell'introduzione di 2 prodotti diversi in un giorno;
  • tracciare una reazione individuale a un prodotto ed escluderlo dalla dieta - tenere un diario alimentare;
  • esclusione di alimenti e componenti allergenici precedentemente noti dalla dieta.

Successivamente, durante il trasferimento del bambino al tavolo degli adulti, è necessario prestare molta attenzione ai tipici alimenti allergenici, come uova, miele, noci, frutta e verdura rossa e cibo in scatola. Nuovi alimenti vengono introdotti nella dieta in quantità scarse e, più tardi, meglio è..

  • cambio biancheria frequente (letto e biancheria intima);
  • uso di detergenti neutri per lavare biancheria e indumenti per bambini (vedere come preparare da soli un detersivo sicuro);
  • regolare igiene della pelle dopo la minzione e la defecazione;
  • bagni quotidiani;
  • esclusione del bagno congiunto da parte di madre e figlio;
  • utilizzando prodotti neutri per la cura e il lavaggio della pelle appositamente progettati per le pelli sensibili;
  • regolare rifilatura delle unghie;
  • minimizzazione degli allergeni domestici nell'ambiente del bambino: peli di animali, polvere, peluche...

Trattamento farmacologico generale

Antistaminici

  • I farmaci allergici di 1a generazione, oltre all'azione principale, hanno un lieve effetto sedativo, quindi possono essere prescritti in caso di grave ansia del bambino, insonnia e pianto costante. Nominato per 10-14 giorni con una variazione del farmaco ogni 5 giorni. Farmaci scelti: suprastin, tavegil, pipolfen.
  • Gli antistaminici di seconda generazione hanno un pronunciato effetto antiallergenico, non possiedono attività ipnotica, quindi possono essere prescritti per la somministrazione a lungo termine per 3-5 settimane. Farmaci scelti: claritin, zyrtec, elastin (vedi compresse per allergie).

sedativi

Se il pianto e l'ansia sono gravi, i bambini possono prescrivere sedativi..

Probiotici

Con concomitante disbiosi confermata in laboratorio, viene prescritta l'assunzione di uno dei farmaci: bifidumbacterin, Normobact, Linex, ecc. (Vedere l'elenco dei probiotici).

immunomodulatori

Attualmente, la necessità di prescrivere farmaci che correggano e aumentino l'immunità è controversa e suscettibile di critiche da parte di molti medici (vedere cos'è l'immunità e i farmaci per aumentarla). Il sistema immunitario nei bambini non è maturo, indipendentemente dal fatto che soffra di diatesi o meno. Un carico aggiuntivo di droga su un'immunità già imperfetta e indebolita in tali bambini può portare a reazioni patologiche e al lancio di processi autoimmuni.

Trattamento farmacologico locale

Durante il periodo di esacerbazione della diatesi comune, vengono mostrati bagni giornalieri di dieci minuti:

  • con eczema piangente con una soluzione leggermente rosa di permanganato di potassio (permanganato di potassio);
  • per dermatite da pannolino con infuso di spago, salvia, amido. L'infuso di erbe viene preparato versando un bicchiere di acqua bollente sopra 1 cucchiaio. materie prime vegetali, infusione per 20 minuti e quindi aggiungendo la soluzione filtrata a un bagno con acqua.
  • Per la preparazione di un bagno di amido 2 cucchiai. l'amido viene sciolto in 50 grammi di acqua fredda, aggiunto con due bicchieri di acqua bollente e la gelatina di amido risultante viene versata in un bagno d'acqua.

Dopo il bagno, lubrificare delicatamente le pieghe della pelle con olio vegetale pre-bollito e raffreddato.

  • Lozioni di furacillina - per il trattamento di eruzioni allergiche, lozioni in una concentrazione di 1/2 o 1/4 di una compressa di furacilina per bicchiere d'acqua. Le lozioni vengono mantenute sugli elementi fino a quando diventano pallide, bagnando periodicamente il batuffolo di cotone nella soluzione.
  • Lozioni di soda per alleviare il prurito: 1 cucchiaino. il bicarbonato di sodio si dissolve in un bicchiere di acqua bollita fredda. Non sono ammessi movimenti di sfregamento: basta applicare delicatamente la lozione sulla pelle infiammata.
  • In caso di secchezza e desquamazione, è sufficiente lubrificare la pelle con emollienti neutri o olio per bambini.
  • Unguento per la diatesi - non comprendendo l'eziologia del problema, molti genitori acquistano unguenti da soli, basandosi sul fatto che elimineranno la diatesi. Questo è fondamentalmente sbagliato. L'unguento è solo un trattamento sintomatico di una delle manifestazioni della diatesi.

Inoltre, qualsiasi unguento o crema per le allergie ha limiti di età, nonché controindicazioni. Con estrema cautela, solo quando prescritto da un medico, vengono utilizzati pomate con corticosteroidi (Advantan, Elokom, Celestoderm, vedi perché è meglio evitare del tutto l'uso di unguenti ormonali).

Unguenti non ormonali

  • Pasta di Guzhienko (zinco + difenidramina) - ordinata in farmacia, ottenuta da una soluzione alcolica di difenidramina e pasta di zinco.

estratti di noce - liquirizia, spago, bisabololo e pantenolo.

(ossido di zinco)

(ossido di zinco)

  • Elidel

(pimecrolimus) da 3 mesi, strofinare delicatamente sulla pelle 2-3 r / giorno

  • Gel di fenistil

(dimetindene maleato) da 1 mese, strato sottile 2-3 r / giorno

  • Bepanten

Dexpantenolo, 1-2 r / giorno

Quando si attacca un'infezione batterica

  • Vishnevsky (xeroform, catrame, olio di ricino)
  • Levomekol (metiluracile, cloramfenicolo)
  • Xeroform in polvere

Vaccinazioni di routine

Le vaccinazioni programmate possono essere effettuate solo 1 mese dopo l'esacerbazione della diatesi. Durante il periodo di pre-vaccinazione (3 giorni in anticipo) e dopo la vaccinazione, gli antistaminici vengono prescritti per 7-10 giorni.

Prevenzione della diatesi

Un neonato con una storia allergica gravata viene immediatamente esposto a un attacco allergico dall'ambiente, pertanto la prevenzione della diatesi deve essere effettuata anche nel periodo prenatale.

Se una donna incinta o sua madre avevano una storia di diatesi, patologie allergiche, i cibi più allergenici (cioccolato, fragole, miele, noci, carne affumicata, ecc.) Dovrebbero essere esclusi dalla dieta. In nessun caso dovresti fumare - non solo è un rischio diretto di patologie intrauterine, il fumo aggrava l'umore allergico del corpo.

previsione

La diatesi, che può essere messa sotto controllo, scompare gradualmente di 2-4 anni. Il bambino diventa resistente all'azione di allergeni precedentemente pericolosi, tollera bene proteine ​​di mucca, uova, frutta e altro. I bambini la cui diatesi procede senza miglioramento visibile, con periodi costanti di esacerbazione, dermatite atopica, sono a rischio di diventare allergici in futuro con grave immunodeficienza.

Come abbiamo trattato la diatesi in un bambino

Le cause e i metodi di trattamento della diatesi nei bambini: consigli di medici, farmaci, raccomandazioni aggiuntive e note per esperienza personale.

Giornalista, montatrice, madre di tre figli di Olga Vanechkina

Contesto: ereditarietà ed errori

Che cos'è la "dermatite atopica", nella nostra famiglia conoscono in prima persona. Il figlio maggiore, ha presto 14 anni, aveva le guance rosse ruvide e altri segni della malattia dal secondo mese di vita. E questo nonostante l'allattamento al seno durante il primo anno di vita, il rifiuto delle vaccinazioni (abbiamo ricevuto solo BCG in ospedale, il resto dopo 3 anni), il nuoto precoce e l'indurimento. È vero, io e mio marito eravamo così intrisi delle idee degli indimenticabili Nikitin che in seguito, con l'accumularsi delle conoscenze psicologiche, è sorta la domanda: la dermatite non era una protesta di un piccolo organismo a tutti i nostri esercizi? Anche se il ragazzo sembrava assolutamente felice quando si tuffava (dalla nascita) o saltava in maglioni (a due mesi e mezzo).

Eredità. Certo, ci sono persone che soffrono di allergie nella nostra famiglia: mio padre ha avuto la febbre da fieno dall'età di tre anni (è stato trattato con antibiotici) e ho un'intolleranza alla penicillina e alle mele dorate. È importante conoscere tali sfumature, perché non è la stessa allergia che viene ereditata, ma la possibilità della sua insorgenza nel bambino se non vengono seguite le "misure di sicurezza". Questi includono: l'assenza di alimenti allergenici nella dieta della futura mamma, una dieta variata per una madre che allatta, ma inizialmente senza allergeni evidenti (miele, noci, cioccolato, caffè, agrumi, pesce, latte intero, frutta e verdura di colore rosso e arancione, Fragola). E, naturalmente, l'assenza nella dieta di quegli alimenti a cui c'è allergia alimentare. La presenza di animali in casa è altamente indesiderabile. Fumare incinta (orrore!) E allattare (incubo!) Le madri sono quasi il fattore principale nello sviluppo della sensibilizzazione generale del corpo del bambino: in altre parole, diventa troppo sensibile agli stimoli esterni, sia esso cibo, aria inquinata di una metropoli o un cuscino di piume.

Errori. Conosco molte famiglie in cui le allergie nei parenti stretti dei bambini sono piuttosto gravi (la stessa dermatite atopica dura per tutta la vita, in precedenza era chiamata neurodermite o asma grave con attacchi), ma i bambini non sono affatto allergici. Tuttavia, è impossibile calcolare la "volontà - non" con la logica e con qualsiasi altro mezzo. Ad esempio, abbiamo commesso errori per conto nostro, che sarebbe utile imparare dagli altri. Sono diventati l'eccessiva arroganza e, naturalmente, le riparazioni protratte durante la gravidanza. L'arroganza è stata espressa in uno stato euforico dopo la seconda nascita familiare: nessun farmaco, attaccamento al seno due minuti dopo la nascita, un ottimo inizio di vita per il bambino, ecc. eccetera. In breve, tutto andrà bene, evviva! E non abbiamo bisogno di avvisarci nulla.

Era anche impossibile concentrarsi sul figlio di mezzo Nikolai (dimenticando la diatesi * del maggiore), perché non soffriva di allergie. Forse è stato proprio perché dopo la prima esperienza ho osservato rigorosamente tutte le regole immaginabili e inconcepibili della nutrizione e di uno stile di vita sano. Purtroppo, tutto è stato dimenticato: mi sono permesso di mangiare una scatola (scatola!) Di cioccolatini tre giorni dopo la terza nascita, ho bevuto caffè, quasi ogni giorno abbiamo mangiato insalata con pomodori e peperone rosso - dopo tutto, l'estate è fuori. Bene, sia le riparazioni che la tossicosi con una dieta mono di tre mesi di "nuova" pasta. A proposito, una dieta monotona è molto irta dello sviluppo di allergie alimentari in un bambino. In seguito l'ho imparato dai nutrizionisti.

Trattamento di diatesi Amici o dottori?

Quando la dermatite di Vanja cessò di essere solo macchie rosse, e togliere il tappeto dall'appartamento e la mia dieta urgente e rigorosa non portò i risultati attesi (dopo tutto, di nuovo, come spesso accade: la madre che allatta mangiò un'arancia, il bambino divenne rosso, si fermò - era tutto pulito), il nostro era pulito) medici in visita.

Doctor X (una popolare clinica per bambini a pagamento)

Siamo arrivati ​​qui perché non c'erano altri specialisti a Mosca a causa delle vacanze estive. Inizialmente, la nostra relazione non era molto buona. Mi sembrava che il Dottor X non stesse dicendo nulla di nuovo (prima degli eventi, noterò che il Dottor X era l'unico medico con il quale ritenevamo necessario e possibile osservare Vanja). Inoltre, volevo ricontrollare alcuni punti con altri specialisti: ad esempio, il medico X non ha consigliato di imbrattare spesso la pelle del bambino con unguenti per creme, portandolo a uno stato ideale. Anche la piscina della clinica per bambini è stata categoricamente scoraggiata..

Un'altra cosa mi ha sorpreso: al primo appuntamento eravamo almeno 50 minuti, siamo stati in grado di discutere con il medico numerosi problemi specifici di alimentazione e vita quotidiana della nostra famiglia, nonché la consapevolezza della popolazione madre della città di Mosca sulle allergie in generale. Le mie conoscenze in questo settore non hanno irritato il medico, le discussioni e le discussioni sono state calme. Il dottor X non ha insistito su nulla, ma ha condiviso informazioni. Le mie emozioni burrascose sono state accolte da un'osservazione contenuta: "Prenditi il ​​tuo tempo, guarda, la pelle del bambino è generalmente buona, il turgore è normale. Certo, sei un genitore, decidi, ma lo consiglio." **. L'effetto psicoterapico era così forte che anche prima di qualsiasi trattamento, il nostro bambino era piuttosto trasformato. Sfortunatamente, per poco tempo.

Doctor Y (policlinico distrettuale)

Abbiamo parlato due volte con il dermatologo della nostra clinica. Nonostante le parole generali "non essere arrabbiato, tutti lo hanno ora", alla prima visita ci hanno dato raccomandazioni abbastanza logiche basate sulle condizioni del bambino. La sorpresa e persino lo stupore hanno causato solo due consigli: circa il carbone attivo (dopo tutto, ci sono sorbenti più delicati per i bambini, onestamente) e una crema dopobarba con vitamina F della fabbrica di Svoboda, che aveva bisogno di spalmare le guance due volte al giorno. bambino di un mese e mezzo! Anche la diagnosi di "dermatite allergica" aveva senso: si presumeva che dopo aver seguito la dieta l'allergene sarebbe stato espulso dal corpo del ragazzo e tutto sarebbe passato. A tre mesi, la diagnosi cambiò semplicemente in "dermatite", ma le raccomandazioni rimasero le stesse. Il Dr. Y ha anche consigliato di provare l'unguento omeopatico "Irikar".

Doctor Z (Istituto di ricerca medica)

Con l'evoluzione degli eventi, abbiamo continuato a desiderare risultati rapidi. Questo è il motivo per cui ci siamo registrati per un'ammissione retribuita all'istituto, che si occupa, tra l'altro, dei problemi delle allergie infantili. Dove si è scoperto che tutto ciò che abbiamo fatto su consiglio di altri medici finora è inutile e sbagliato. Ecco, ad esempio, come una dolce donna di mezza età ha reagito a un fan dei fogli con i risultati dei nostri test: "Perché hai fatto un test delle feci per la disbiosi? Il ragazzo aveva mal di stomaco? Test allergologici? anni. Coprologia? Non c'è bisogno. Sterilità del latte? Mamma, non hai niente da fare? " Il curriculum più eclatante del dottor Z si è rivelato: "Il tuo bambino ha problemi con la pelle. Malattie della pelle. Quindi la pelle deve essere trattata, altrimenti potrebbe avere il debutto dell'asma, ora lo è molto spesso." E ha prescritto un corso di terapia ormonale - per quattro settimane, in determinate proporzioni, spalmare la pelle con la crema ormonale "Lokoid" intervallata dalla crema per bambini "Alice". Ai miei tentativi di scoprire cos'altro può e deve essere fatto, il dottore ha dato una discussione coraggiosa: "Mamma, sei un dottore?".

Tuttavia, il viaggio non è stato vano: tra le mura dell'istituto è stata acquistata una crema "Glutamol", di cui molti parlano, ma che non è venduta da nessuna parte.

Doctor N (rinomata clinica per le malattie dei bambini)

Il medico successivo mi è stato consigliato da un buon amico la cui ragazza ha l'asma. Per un mese e mezzo ho cercato di ottenere e fissare un appuntamento (gratuito, questa è un'agenzia governativa). Coda: con tre mesi di anticipo.

Quindi, l'appuntamento è iniziato, il dottor N compila un biglietto: chi in famiglia ha allergie? quando sono iniziate le manifestazioni di dermatite? vaccinato? La nostra calma risposta negativa alla domanda sulle vaccinazioni ha portato la giovane, energica, bella donna in uno stato di passione. Nel giro di 20 minuti ci hanno dato una lezione dettagliata sull'importanza della vaccinazione e sui terribili pericoli che attendono il ragazzo Vanja a causa dei suoi genitori negligenti. Al nostro tentativo di dire almeno qualcosa, la risposta fu: "Conosci molte parole scientifiche, sarebbe meglio non parlare, ma fare vaccinazioni". Dopo ciò, abbiamo dovuto solo ascoltare (dopo tutto, non volevamo essere scortesi in risposta), perché Ivan era semplicemente stupito dal volume del tono di sua zia in camice bianco e quindi poteva scoppiare in lacrime in qualsiasi momento.

Per molte madri, parlare con il pediatra delle vaccinazioni è comune, ma se il bambino ha una dermatite atopica, la situazione cambia. Questo è generalmente silenzioso (in modo che i genitori stessi capiscano, se lo ritengono opportuno), o, al contrario, i medici consigliano di attendere con le vaccinazioni, attendere la remissione. Dopo la "conversazione educativa" ho comunque deciso di porre le domande preparate in anticipo (le scrivo sempre su un taccuino per non dimenticare nulla). Cito le risposte dell'allergologo:

- Dieta? Questa è una domanda per il pediatra.

- Vitamine? Anche dal pediatra.

- Allergoglobulin? Lo sai anche tu? E nel nostro paese, le malattie sistemiche non vengono più curate con le globuline! Vietato dalla legge. Non ci pensare nemmeno!

- Segni di rachitismo e il bambino riceve poco calcio? Così. Questo è per il neonatologo.

Allora non ho potuto resistere e ho detto: "Sai, il ragazzo ha già un anno e tre mesi e il neonatologo è un medico della prima settimana di vita." Bene, questo significa che mi sono sbagliato, per il pediatra! ".

E il tocco finale. Il tempo dei medici è prezioso, quindi ho scritto in anticipo su fogli di carta separati "Cosa mangia Vanya", "Cosa mangia la madre (allattamento)", "Come siamo stati trattati". Nell'ultimo foglio illustrativo, non solo sono stati prescritti farmaci, ma anche varie creme per unguenti che abbiamo provato. Per puro caso, ho dimenticato di scrivere l'unguento di Bepanten. Quindi cosa pensi ci sia stato suggerito come trattamento? Dieta (questo su cui è necessario consultare un pediatra mitico) e. "Bepanten".

Sì, ancora! Alla domanda se è possibile utilizzare l'unguento Irikar, il medico della principale clinica pediatrica di Mosca, dove le persone provengono da diverse città del paese, ha dato la seguente risposta: "Che tipo di unguento è questo? Omeopatico? Lascia che gli omeopati lo trattino con esso. E io - allergologo ". Scena muta.

conclusioni

  1. Dopo aver visitato il dottore N, abbiamo deciso di fermarci e riprendere fiato. Alla fine, abbiamo trovato il nostro dottore. In linea di principio, tutte le altre consultazioni erano necessarie più per calmarsi che per ottenere nuove informazioni. È importante non solo fidarsi incautamente di uno specialista, è importante che il medico ti consideri una persona con le stesse idee, sia pronto per la discussione e non per i dettami. Tra i medici, un simile atteggiamento nei confronti dei genitori non viene ancora trovato spesso..
  2. Per essere in grado di valutare i dati sulla consulenza di consulenza, tu stesso devi essere almeno in una certa misura "nell'argomento". Ora c'è un mare di informazioni in giro - periodici dei genitori, molta letteratura speciale sulla pediatria (sia popolare che scientifica), risorse Internet, finalmente. La mia storia dettagliata sulle consultazioni non ha lo scopo di offendere i medici - semplicemente non ha funzionato, senza fortuna. È importante che lasciando la porta dell'ufficio rimanga un problema uno contro uno. E solo tu dovrai prendere decisioni.
  3. Pediatri esperti e dermatologi pediatrici lo sanno da molto tempo: anche se non ci sono adulti allergici in famiglia, ma i bambini più grandi soffrivano di dermatite atopica, è necessario essere il più attenti possibile durante la gravidanza e all'inizio dell'allattamento al seno.
  4. Esistono molti modi per parallelizzare (insieme ai farmaci) soluzioni al problema della dermatite atopica. Inoltre, se non prendiamo in considerazione la "complessità dell'approccio", la questione non presto decollerà..

Certo, l'allattamento al seno e a lungo termine. Anche se qui ci possono essere sfumature, perché anche la mamma aderisce a una dieta rigorosa. Ma questo è un argomento separato..

Vaccinazione individuale, ovviamente. Prenditi il ​​tuo tempo e il tuo impegno, trova specialisti che elaboreranno un piano di vaccinazione specifico per il tuo bambino.

Certo, amicizia con l'aria fresca. I bambini allergici hanno bisogno di aria come. aria. A causa della nutrizione limitata nei bambini atopici, l'emoglobina è spesso ridotta e le lunghe camminate la aumentano abbastanza bene. E non è necessario bere alcuna medicina.

Certo, un background emotivo calmo in famiglia. Molte madri notano che il bambino inizia a prudere e grattarsi quando parlano in tono sollevato in casa, non si capiscono.

E, naturalmente, indurimento nel senso più ampio della parola: nuoto precoce, bagnatura con acqua fredda, procedure contrastanti, sauna e molto altro. Scegli cosa ti piace, cosa puoi fare. E, naturalmente, se la pelle del bambino lo consente. Rendi i trattamenti benessere una parte essenziale dell'educazione e dello sviluppo del tuo bambino. Dopotutto, l'immunità di un bambino allergico è sottoposta a forti test, è necessario aiutarlo a migliorare se stesso. E l'uso di droghe (gli stessi immunomodulatori e stimolanti) non è sempre desiderabile o possibile.

PS: dermatite atopica con noi

Il titolo dell'articolo non è del tutto esatto. La parola "trattato" è messa al passato. Mentre la dermatite atopica è presente nel presente ***. Tuttavia, ci sono abbastanza motivi per essere ottimisti: in primo luogo, le difficoltà ti fanno apprezzare di più ciò che hai. In secondo luogo, quando un bambino ha sviluppato sufficientemente un tipo di problema, esiste la possibilità che passi qualcos'altro. Il nostro Kolya dice spesso: "Sì, è un peccato che Vanya sia allergico, che capita di essere rosso." E lo ricordiamo: "Ma qualcuno deve essere rosso"..

In terzo luogo, per molto tempo, mio ​​figlio più giovane avrà una dieta sana e uno stile di vita corretto - semplicemente non gli è stato mostrato nient'altro! E non dispiacerti per i più piccoli a cui non vengono date caramelle e gengive - i loro denti, il loro stomaco e soprattutto il loro cervello funzionano molto meglio di quelli di tutti quelli che hanno avuto "un'infanzia normale".

Il principale motivo di ottimismo è presente sotto i nostri occhi: un bambino più grande. Fino all'età di tre anni, non assaggiava niente come un'arancia o una marmellata, ma non mangiava nemmeno un uovo di gallina o una banana! E niente, a 13 anni, più alto di me, un ragazzo sano in tutti i sensi. Non lo so per certo, a causa di quali stress e sforzi il corpo di Vanya affronterà la dermatite, a causa del deterioramento della qualità della vita (questo termine è ora usato dagli allergologi). Ma le previsioni per quei genitori che si adopereranno per la salute del bambino sono molto confortanti. Sì, una persona diventa allergica per la vita, ma le sue manifestazioni possono essere ridotte al minimo a quasi zero. Dobbiamo credere nel bambino e non fare cose stupide. E tutti hanno il diritto di fare un errore, così come il diritto di correggerlo..

La dermatite atopica è una malattia allergica cronica che si sviluppa in individui con una predisposizione genetica all'atopia sotto l'influenza di fattori dell'ambiente esterno ed interno. La dermatite atopica di solito inizia nei primi mesi di vita, prendendo un corso ricorrente con la possibilità di remissione completa o incompleta di frequenza e durata variabili. Un tipico quadro clinico della dermatite atopica è caratterizzato da quanto segue: prurito della pelle, pelle secca, desquamazione, iperemia persistente (arrossamento), eruzioni cutanee (comuni o limitate).

Dalla collezione "Dermatite atopica nei bambini: diagnosi, trattamento e prevenzione", 2001

* Diatesi è un nome che ha messo radici tra i genitori. La parola si traduce come "predisposizione". Ciò che molte madri intendono con la parola "diatesi" si chiama "dermatite atopica".
** Non voglio intenzionalmente scrivere raccomandazioni specifiche, perché ogni caso di qualsiasi malattia, inclusa la dermatite atopica, è individuale.
*** Forse hai l'impressione che nostro figlio sia in uno stato deplorevole, tutto coperto di crosta e così via. Questo non è vero. Ma non possiamo chiamare la sua condizione una remissione a tutti gli effetti (attenuazione del processo), perché abbiamo visto una remissione reale,.

Per domande mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

Diatesi nei neonati

La diatesi nei neonati è una reazione specifica di un bambino agli stimoli esterni, che è associata alle peculiarità del metabolismo e del sistema immunitario. La diatesi non si riferisce alle malattie, ma alle anomalie della costituzione del bambino. Le cause della diatesi possono essere diverse, ma la principale è considerata una predisposizione genetica (eredità).

Tipi di diatesi e loro trattamento

Nei bambini di età inferiore a un anno si distinguono le seguenti forme di diatesi:

  • essudativa-catarrale;
  • linfatica-ipoplasico;
  • neuro-artritico.

Ognuno di loro può manifestarsi in un bambino fin dai primi giorni di vita..

La diatesi essudativa-catarrale nei neonati è la predisposizione del bambino alle reazioni allergiche. Popolarmente, questo tipo di diatesi si chiama dermatite allergica - una reazione cutanea del corpo sotto forma di un'eruzione cutanea all'uno o all'altro allergene. In effetti, la diatesi è una tendenza, ma la dermatite allergica è già una malattia.

Le cause di questa anomalia sono ancora sconosciute. Si ritiene che i bambini abbiano una predisposizione al processo essudativo-catarrale nella pelle e nelle mucose.

La diatesi si manifesta sotto l'influenza di fattori esterni, tra cui:

  • allergeni alimentari;
  • una maggiore quantità di grasso negli alimenti consumati, anche nella dieta di una madre che allatta;
  • l'effetto sul corpo del bambino di allergeni domestici o farmacologici;
  • inosservanza delle norme igieniche;
  • soggiorno insufficiente all'aria aperta;
  • mancanza di vitamine nel corpo del bambino.

I sintomi della diatesi essudativa-catarrale differiscono e dipendono dal suo tipo.

  1. Con il tipo pastoso nei bambini, c'è una tendenza all'aumento dell'accumulo di liquido nei tessuti, a seguito del quale potrebbe esserci un eccesso di peso. La pelle di questi bambini è sciolta, pallida. La diatesi si manifesta come punti piangenti sul viso o sul corpo (eczema). Sembrano una macchia rossa sulla pelle con uno scarico acquoso..
  2. Con il tipo eretico di diatesi, i bambini sono magri, mobili. L'eruzione cutanea sulla pelle del bambino sembra croste secche pruriginose. Gneiss (squame oleose sul cuoio capelluto), ridimensionamento fine sul viso, la cosiddetta crosta di latte si forma spesso sulla testa.

Diatesi linfatica-ipoplastica nei neonati: tendenza alla proliferazione del tessuto linfoide (tonsille, adenoidi). Allo stesso tempo, i bambini spesso soffrono di malattie del sistema linfatico e del tratto respiratorio superiore..

Cause della diatesi linfatica:

  • malattie somatiche della madre;
  • disfunzione delle ghiandole endocrine della madre;
  • gestosi forte durante la gravidanza;
  • nutrizione squilibrata durante la gravidanza;
  • Prematurità;
  • età avanzata dei genitori.


In apparenza, i bambini con diatesi linfatica hanno la pelle pallida, un viso gonfio e linfonodi ingrossati. La diatesi linfatica-ipoplastica nei neonati e nei neonati può manifestarsi con "fiuto" o "grugnito" del naso.

I bambini con questo tipo di diatesi devono camminare molto all'aria aperta, ventilare regolarmente la stanza in cui si trovano e pulire le mucose del naso con soluzione salina. Per rafforzare l'immunità, si consiglia di fare ginnastica quotidianamente e temperare il bambino.

La diatesi neuro-artritica nei neonati è una tendenza alle malattie metaboliche e del sistema nervoso.

Sintomi della diatesi linfatica:

  • aumento dell'irritabilità nervosa (dalla nascita);
  • iperattività;
  • pianto;
  • capricciosità.

Questi bambini hanno vomito frequente sullo sfondo di un aumento dell'acetone nel corpo. Nella dieta di neonati e bambini più grandi con una tale diatesi, è necessario escludere alimenti contenenti purine: carne, pesce, caffè, tè, cioccolato, funghi. Consiglia una dieta a base di piante da latte, molta bevanda.

Trattamento della diatesi nei neonati

I sintomi della diatesi possono essere trattati con farmaci. Tra questi ci sono antiallergici, adsorbenti, preparati enzimatici. Un trattamento adeguato aiuta il bambino e, con la cura adeguata, ogni sintomo scompare rapidamente.

Per il trattamento di neonati con farmaci antistaminici (antiallergici), Fenistil è ampiamente utilizzato. È disponibile sotto forma di gocce e gel. "Fenistil" è l'unico farmaco antistaminico che può essere usato nei bambini di un mese di età. Le gocce di "Fenistil" vengono assunte per via orale, sciogliendo la quantità richiesta del farmaco in 1 cucchiaino. acqua.

Già dopo 45 minuti "Fenistil" rimuove i sintomi di eruzione cutanea, edema e prurito. È necessario trattare il bambino con medicinali rigorosamente secondo la prescrizione del medico. Di norma, le gocce di "Fenistil" sono prescritte 3 volte al giorno. Fenistil sotto forma di gel viene utilizzato per il trattamento topico. Viene applicato in uno strato sottile sulla pelle del bambino 1-2 volte al giorno, a seconda della gravità della malattia.

Il trattamento locale con altri mezzi è buono per rimuovere eruzioni cutanee e prurito sulla pelle. Spesso i pediatri prescrivono il farmaco "Bepanten". Vengono prodotti "Bepanten-unguento" e "Bepanten-cream". Nel caso della pelle secca, un unguento ha il miglior effetto terapeutico, viene assorbito più rapidamente nella pelle di un piccolo paziente.

Il principio attivo del farmaco "Bepanten-unguento" è il dexpantenolo, un precursore della vitamina B5. Una volta nella pelle del bambino, la provitamina viene convertita in vitamina B5, che a sua volta accelera la rigenerazione (ripristino dei tessuti), la mitosi cutanea (divisione cellulare), rinforza le fibre di collagene.

"Bepanten-unguento" è consentito per la diatesi anche nei neonati. Devi spalmare tutte le aree interessate della pelle con uno strato sottile. Molte madri con diatesi nei loro bambini usano solo "Bepanten-unguento".

"Fenistil" e "Bepanten-unguento" rimuovono i sintomi della diatesi, l'eruzione cutanea scompare gradualmente, il prurito diminuisce. Va ricordato che il trattamento della diatesi con le medicine rimuove solo le manifestazioni delle sue varie forme e non la causa.

Lo stile di vita di un bambino con diatesi

I prodotti allergenici che possono aggravare la diatesi sono esclusi dalla dieta:

Allo stesso tempo, ogni madre seleziona la dieta del bambino individualmente, perché l'alimentazione dipende dalla reazione del corpo. Il bambino non può essere sovralimentato e non importa se è naturale o artificiale. Fai delle pause più lunghe tra le poppate se il tuo bambino sta ingrassando bene.

I pediatri sconsigliano di introdurre alimenti complementari per i bambini allattati al seno prima di sei mesi. Per le persone artificiali, questa età può essere ridotta di un mese. In quale sequenza e secondo quali regole introdurre alimenti complementari, è necessario concordare con il proprio medico.

I bambini con diatesi sono molto sensibili al mondo esterno, quindi è indesiderabile usare abiti realizzati con tessuti sintetici. Pannolini e asciugamani dovrebbero anche essere realizzati con materiali naturali..

Quando un'eruzione cutanea appare in un bambino, devi seguirla, dopo di che si è verificata. Se dopo aver cambiato il detersivo per il bucato, il pannolino o la crema per il corpo, smetti di usarli. Per facilitare la determinazione della reazione del bambino, avvia un diario in cui annoti tutto.

L'igiene del bambino dovrebbe consistere anche in un lavaggio regolare, preferibilmente dopo ogni bagno. È meglio fare il bagno ogni giorno a un bambino con diatesi. La pelle dovrebbe essere pulita e asciutta e non dovrebbero esserci tracce di urina o feci dopo lo svuotamento. Dopo ogni bagno, puoi trattare la pelle con una crema idratante per bambini o unguento medicato.

Devi anche assicurarti che la pelle del bambino non suda. Se la stanza è calda o soffocante, abbassare la temperatura, spogliare il bambino e ventilare la stanza. Il surriscaldamento e l'eccessiva sudorazione causano irritazione e arrossamento della pelle.

Trattamento della diatesi nei neonati con rimedi popolari

Per trattare la diatesi in un neonato, è necessario iniziare il prima possibile. Oggi, il trattamento della diatesi con i rimedi popolari sta diventando sempre più diffuso. Ma dobbiamo ricordare che questo aiuta solo, ma non elimina la causa. Devi trattare non un'eruzione cutanea, ma una malattia, la causa del suo aspetto.

Per ridurre l'infiammazione sulla pelle, ridurre il prurito e le eruzioni cutanee, le foglie di alloro sono spesso utilizzate sotto forma di infusione, decotto o unguento..

Decotto di alloro

  • foglia di alloro - 15 grammi;
  • acqua bollita - 2 litri.

Metodo di preparazione e utilizzo

La foglia di alloro viene versata con acqua calda e bollita per 15 minuti. Quindi il brodo viene filtrato, la foglia viene rimossa e il brodo viene aggiunto al bagno e il bambino viene lavato per 15 minuti. Dopo il bagno, la pelle viene trattata con olio. Tali procedure devono essere eseguite quotidianamente, almeno due settimane..

Infuso di alloro

  • foglia di alloro - 2 pezzi;
  • acqua bollente - 1 bicchiere.

Metodo di preparazione e utilizzo

Prendi una foglia di alloro, versa un bicchiere di acqua bollente e lascia per 6 ore. Dopo l'infusione, assumere per via orale 1 cucchiaino. 3 volte al giorno.

Unguento di alloro

  • foglia di alloro - 1 cucchiaio l.;
  • olio vegetale - 2 cucchiai. l.

Metodo di preparazione e utilizzo

La foglia di alloro viene macinata in polvere e versata con olio vegetale. Insistere sulla miscela risultante a bagnomaria per 30 minuti. Devi spalmare le aree interessate due volte al giorno..

La foglia di alloro non solo rimuove le eruzioni cutanee, ma calma anche il bambino, rafforza il suo sonno e migliora l'appetito. Il trattamento con rimedi popolari include anche l'uso di decotti di erbe di camomilla, spago, corteccia di quercia.

Un decotto per un bagno da una corda e celidonia

  • foglia di stringa - 1 parte;
  • foglia di celidonia - 1 parte;
  • manganese: a occhio, quantità molto ridotta.

Metodo di preparazione e utilizzo

Alle foglie dello spago e della celidonia, devi aggiungere un po 'di manganese, versare un bicchiere di acqua bollente e insistere. Filtrare la miscela risultante e aggiungere all'acqua di balneazione del bambino.

Infuso di viole, spago e fragole

  • foglie di violetta;
  • foglie di fragola;
  • foglie di successione.

Metodo di preparazione e utilizzo

Mescola le foglie di violetta, lo spago e la foglia di fragola in proporzioni uguali. Versare un cucchiaio della miscela con un bicchiere di acqua calda e far bollire per 20 minuti. L'infusione deve essere presa 1 cucchiaino 3 volte al giorno..

Va ricordato che il trattamento con rimedi popolari è abbastanza efficace se si eseguono le procedure regolarmente, in combinazione con tutte le raccomandazioni dei medici per il trattamento di un bambino.