Quali sono i tipi di psoriasi?

  • Sintomi

I tipi di psoriasi variano nella gravità, nella distribuzione e nella forma dei punti. I più comuni sono la psoriasi volgare (ordinaria), a goccia e seborroica. Possono essere curati non iniziando la malattia. Le forme più gravi - la psoriasi pustolosa, la psoriasi eritrodermica e l'artrite psoriasica possono essere invalidanti e fatali.

Nella psoriasi, possono verificarsi o meno i seguenti fenomeni:

  • punto di stearina: quando viene raschiato, le squame si sfaldano e diventano come una goccia di stearina sfregata;
  • pellicola terminale - dopo la completa rimozione delle squame, un rivestimento sottile e umido appare sopra le macchie;
  • macchia sanguinante - dopo aver rimosso il film, gocce di sangue appaiono sulla superficie delle macchie, che non si fondono l'una con l'altra.

Il fenomeno viene utilizzato per diagnosticare la psoriasi e si chiama triade psoriasica.

Psoriasi ordinaria (volgare)

La psoriasi vulgaris - la forma più comune, si verifica nell'80-90% di tutti i pazienti con psoriasi. Inizia con macchie rosse sollevate sopra la superficie della pelle. Quindi le macchie crescono e si ricoprono di squame secche argentate..

manifestazioni

  • papule di colore rosso-rosa con confini chiari, si fondono e formano placche con un rivestimento bianco-argenteo;
  • prurito;
  • triade psoriasica pronunciata.

Lesioni frequenti

  • sotto i capelli;
  • sulle curve dei gomiti e delle ginocchia;
  • piccolo della schiena;
  • sacro.

Psoriasi ordinaria (volgare)

Lo stadio iniziale della psoriasi vulgaris

Psoriasi comune (volgare) sui gomiti

Psoriasi seborroica

In apparenza, la psoriasi seborroica è facilmente confusa con la forfora (da cui il nome). Si inizia anche con macchie rosse, la localizzazione è principalmente sotto i capelli.

manifestazioni

  • papule con squame giallastre;
  • peeling e prurito, particolarmente pronunciato sul cuoio capelluto;
  • le eruzioni cutanee possono andare dalla testa alla fronte ("corona psoriasica").

Lesioni frequenti

  • cuoio capelluto;
  • fronte;
  • zona toracica e interscapolare;
  • pieghe nasolabiali e dietro le orecchie.

Psoriasi seborroica sotto i capelli

"Corona psoriasica" per la psoriasi seborroica

Psoriasi seborroica sul cuoio capelluto

Psoriasi guttata

La psoriasi guttata si sviluppa spesso per la prima volta dopo infezioni da streptococco. Piccoli punti sparsi su tutto il corpo.

manifestazioni

  • papule secche di colore rosso, lilla, viola, a forma di goccia;
  • leggero peeling.

Lesioni frequenti

  • di solito si sviluppa su una vasta area di pelle - più spesso sulle cosce;
  • stinchi;
  • avambracci e spalle;
  • cuoio capelluto;
  • schiena e collo.

Psoriasi guttata sulle cosce

Psoriasi a goccia sulla parte inferiore della gamba

Psoriasi guttata sulla schiena

Psoriasi pustolosa

La psoriasi pustolosa è la forma più grave di psoriasi. Le papule possono diffondersi in tutto il corpo o in aree specifiche (come palmi e piedi).

manifestazioni

  • eruzioni cutanee sotto forma di elementi pustolosi (pustole), che vengono riempiti con un liquido chiaro. La pelle sopra e sotto di loro è rossa, infiammata, ispessita e si stacca facilmente;
  • febbre, malessere generale e danni articolari.

Lesioni frequenti

  • ampie aree della pelle, compresa la mucosa della bocca;
  • a volte sono interessati solo i palmi e la pianta dei piedi;
  • stinchi e avambracci.

Psoriasi pustolosa sul piede

Psoriasi pustolosa sul collo

Psoriasi pustolosa sul braccio

Artrite psoriasica

L'artrite psoriasica può essere considerata sia un tipo di psoriasi che l'artrite. Esistono 5 tipi di malattia, esamineremo le caratteristiche comuni.

manifestazioni

  • la pelle diventa rossa, cianotica, viola;
  • danno articolare, fino alla deformazione;
  • gonfiore delle dita delle mani e dei piedi.

Lesioni frequenti

  • piccole articolazioni delle dita;
  • articolazioni del ginocchio e dell'anca;
  • articolazioni sulle spalle e scapole;
  • vertebre.

Deformità della mano nell'artrite psoriasica

Deformità delle gambe con artrite psoriasica

Psoriasi eritrodermica

La psoriasi eritrodermica (eritroderma psoriasico) è una delle forme più gravi della malattia che porta alla disabilità e alla morte. Spesso si sviluppa dalla psoriasi vulgaris, in particolare con una brusca sospensione della terapia e un decorso instabile della malattia. Inoltre, questa forma appare a seguito di abuso di alcol, stress grave, forti raffreddori.

manifestazioni

  • l'infiammazione si estende al 90% della pelle o più;
  • la pelle diventa rosso vivo, calda al tatto, edematosa;
  • squame bianche secche grandi e piccole, facilmente separabili;
  • prurito, bruciore, pelle tesa, sensazioni dolorose;
  • debolezza, perdita di appetito, aumento della sudorazione;
  • aumento della temperatura corporea - 38-39 °;
  • aumento dei linfonodi;
  • i capelli e le unghie cadono.

Lesioni frequenti

  • tutta la superficie corporea.

Psoriasi eritrodermica sul corpo

Produzione

I tipi di psoriasi variano in gravità, dimensioni e diffusione dei punti. Abbiamo esaminato 6 principali:

  • la psoriasi vulgaris è la forma più comune in cui le macchie sono più un difetto estetico. Ma, se non trattato, può svilupparsi in altre specie;
  • la psoriasi seborroica appare nei luoghi in cui si diffonde la forfora (da cui il nome) e ricorda questa malattia nelle sue manifestazioni esterne;
  • la psoriasi guttata è piccole chiazze guttate che si diffondono in tutto il corpo;
  • psoriasi pustolosa - il tipo più grave di psoriasi, in cui le papule sono coperte di bolle con un liquido chiaro;
  • l'artrite psoriasica è una malattia che è accompagnata da deformità articolari. Forma grave, che porta alla disabilità e alla morte;
  • psoriasi eritrodermica - una forma grave di psoriasi, le macchie coprono più del 90% del corpo, possibilmente fatale.

Il tipo di psoriasi determina il suo trattamento. È importante discernere la malattia in tempo e fare la diagnosi corretta. Pertanto, se si sospetta la psoriasi, consultare immediatamente un dermatologo..

Rispondi a 4 domande e ricevi istruzioni individuali per il trattamento della psoriasi

Ricevi istruzioni dettagliate, dieta e piano di trattamento!

Programma gratuito ed efficace per la psoriasi!
Scegli il tuo social network preferito:

Forme di psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica di natura autoimmune. Esistono più di 10 forme di psoriasi. Di norma, una persona ha solo un tipo di malattia, che è determinata dalla natura dell'eruzione cutanea. In questo articolo, ti parleremo dei tipi di psoriasi e di come appare la psoriasi nella foto..

La psoriasi a placche o la psoriasi vulgaris, la psoriasi vulgaris, la psoriasi semplice è la forma più comune di patologia, si osserva nell'80% dei pazienti. La malattia inizia con piccole macchie di pelle arrossata, calda, secca e gonfia. L'infiammazione aumenta gradualmente di dimensioni, su di esso appare una pellicola squamosa grigio-bianca (placca) facilmente rimovibile, rimuovendo la quale, puoi vedere la pelle sanguinante ferita. Le placche psoriasiche si fondono spesso con placche vicine, formando i cosiddetti laghi di paraffina. La psoriasi a placche può interessare qualsiasi parte del corpo: testa, braccia, curve del gomito e del ginocchio, unghie, piedi, gambe, genitali.

La psoriasi guttata si osserva in ogni decimo paziente; è caratterizzata dalla comparsa di un gran numero di piccole eruzioni cutanee di colore rosso, viola e persino bluastro sollevate sopra la pelle sana. Un'eruzione cutanea secca ha la forma di lacrime o gocce (da cui il nome). Spesso la psoriasi guttata si presenta come una complicazione dopo l'infezione da streptococco degli organi ENT (tonsillite, faringite). La malattia colpisce nella maggior parte dei casi i fianchi, può anche essere osservata su gambe, collo, schiena, spalle e avambracci, cuoio capelluto.

La psoriasi maculata è una forma grave di psoriasi guttata. Si manifesta in grandi aree di pelle danneggiata in tutto il corpo. Viene diagnosticato per la prima volta durante l'infanzia o nei giovani. Le donne ottengono la psoriasi più spesso degli uomini.

La psoriasi pustolosa o psoriasi essudativa (morbo di Barber, morbo di Tsumbusch) è la più grave delle forme cutanee di psoriasi e può manifestarsi come reazione ai farmaci o a una situazione stressante. È una vescica o vescicola (pustola) riempita con liquido interstiziale trasparente non infetto (essudato). Le pustole sono circondate da una pelle rossa, infiammata e calda, che si stacca facilmente con stress meccanici. Se un'infezione entra nelle pustole, il pus appare nell'essudato. Molto spesso, la psoriasi pustolosa si verifica sulle gambe e sugli avambracci. Nei casi più gravi, l'eruzione cutanea può diffondersi in tutto il corpo e le pustole possono fondersi insieme..

La psoriasi follicolare colpisce gli orifizi del cuoio capelluto su gambe e cosce. L'eruzione cutanea è piccola, papule leggere con una depressione nel mezzo. Questa forma della malattia è piuttosto rara..

La psoriasi superficiale del flessore è una liscia macchia rossa lucida sollevata sopra la superficie della pelle, situata esclusivamente nelle sue pieghe: nell'inguine, sotto le ghiandole mammarie, sotto l'addome con obesità addominale, all'interno delle cosce, sotto le ascelle. A causa di frequenti traumi alla pelle in queste aree (sfregamento, rasatura, sudorazione), esiste il rischio di attaccare un'infezione fungina.

Psoriasi flessoria

Psoriasi flessoria

La psoriasi palmare-plantare colpisce più spesso le persone di età compresa tra 30 e 50 anni, impegnate nel lavoro fisico. La malattia può manifestarsi sotto forma di normali placche e papule psoriasiche o sotto forma di formazioni ipercheratotiche che simulano calli e calli. In alcuni casi, la psoriasi sulle mani o sui piedi è continua, che si manifesta sotto forma di aumento di ispessimento o cheratinizzazione. I confini di questo tipo di lesione sono caratterizzati da chiarezza; in casi più rari, questa forma di psoriasi è limitata alla comparsa di peeling ad anello grande.

La psoriasi delle unghie (onicodistrofia psoriasica) si trova spesso in pazienti con eruzioni psoriasiche su palmi, mani, piedi, suole, dita e dita dei piedi. La malattia cambia l'aspetto delle unghie: i punti compaiono su di essi, come se spremuti da un ago, scanalature trasversali e longitudinali, punti. Il colore delle unghie diventa giallo o grigio, la pelle sotto le unghie e intorno a loro si ispessisce e si sbuccia, la piastra stessa si ispessisce ed esfolia. Con una forma grave della malattia, potrebbe esserci la morte completa della lamina ungueale.

La psoriasi del cuoio capelluto è una delle forme più comuni di questa malattia. I segni clinici di patologia sono chiazze rosse squamose che coprono il cuoio capelluto, l'infiammazione, il prurito.
La psoriasi sulla testa non rappresenta una significativa minaccia per la salute, ma spesso provoca lo sviluppo di complessi psicologici e diventa persino la causa dell'isolamento sociale a causa di un aspetto antiestetico: dopo tutto, questa parte del corpo è sempre in vista e le croste poco attraenti non possono essere nascoste agli altri. La malattia può manifestarsi in persone di qualsiasi età, ma è più comune nei giovani.

Psoriasi del cuoio capelluto

Psoriasi del cuoio capelluto

La psoriasi seborroica è una malattia simile nella patogenesi all'eczema seborroico. Molto spesso colpisce il cuoio capelluto, così come la pelle dietro i padiglioni auricolari, le pieghe nasolabiali, il torace e l'area tra le scapole. Le lesioni della psoriasi seborroica del cuoio capelluto sono aree isolate con grave ridimensionamento, che si spostano dalla fronte al cuoio capelluto e formano la cosiddetta corona psoriasica. Nell'area dei padiglioni auricolari, la malattia si manifesta sotto forma di eczema rosso con croste purulente, che spesso si spezzano. Sul viso e su altre aree della pelle, la malattia è caratterizzata da eruzioni spotty con squame psoriasiche caratteristiche..

La forma eritrodermica si riferisce a un grave tipo di psoriasi. Una grande superficie della pelle è interessata, la pelle può staccarsi a strati, la temperatura aumenta, il paziente avverte un forte dolore. L'infiammazione è accompagnata da intenso prurito, gonfiore della pelle e del tessuto sottocutaneo. Questa forma può verificarsi come esacerbazione della psoriasi a placche volgare, in particolare con una brusca sospensione del trattamento. Inoltre, la psoriasi eritrodermica può essere una conseguenza di malattie infettive, stress grave o avvelenamento da tossine (incluso l'alcol). L'eritroderma psoriasico è pericoloso per l'infezione delle aree lese e lo sviluppo di piodermite (lesioni cutanee purulente) in tutto il corpo. Nei casi più gravi, la malattia può essere fatale. Con un trattamento tempestivo, la psoriasi eritrodermica si trasforma in una forma semplice.

Forma eritrodermica di psoriasi

Forma eritrodermica di psoriasi

La psoriasi artropatica (artrite psoriasica, artropatia psoriasica) è anche una forma grave della malattia, in cui non solo la pelle è colpita, ma anche il tessuto connettivo e, nelle prime fasi, le piccole articolazioni delle mani e dei piedi. In questo caso, le dita delle mani e dei piedi si gonfiano, i loro movimenti sono limitati e accompagnati da dolore. Una forma più grave della malattia colpisce l'anca, il ginocchio, la spalla, la spalla, le articolazioni spinali, che può portare a disabilità. L'artrite psoriasica si verifica nel 10-15% delle persone con un'altra forma di psoriasi.

Psoriasi: cause, sintomi, classificazione, fasi e gravità

Cos'è la psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica ricorrente non infettiva della genesi autoimmune, che colpisce principalmente la pelle e le sue appendici, in misura minore le articolazioni. La malattia colpisce allo stesso modo uomini e donne. Più spesso la malattia si manifesta dopo 30 anni, ci sono stati casi di psoriasi congenita. La malattia procede con remissioni in diversi mesi o diversi anni, le esacerbazioni si verificano spesso nel periodo autunno-inverno e meno spesso nel periodo primavera-estate e possono anche essere in qualsiasi momento dell'anno. La malattia si manifesta per tutta la vita del paziente e l'obiettivo del trattamento è mantenere la remissione il più a lungo possibile..

I segni caratteristici della psoriasi sono i punti rosati che irritano il paziente con prurito e desquamazione costanti. La loro tinta rosa è spiegata dal fatto che con questa malattia, la vasodilatazione si verifica nelle aree interessate..

La psoriasi è divisa in 2 tipi. La psoriasi di tipo I è associata al sistema antigene HLA (HLA Cw6, HLA B13, HLA B 17). Questo tipo di psoriasi colpisce il 65% dei pazienti, l'insorgenza della malattia si verifica in giovane età di 18-25 anni. E la psoriasi di tipo II, che non è associata al sistema antigene HLA e si manifesta in età avanzata.

Numerosi ricercatori prestano attenzione a fatti come:

1) un aumento del numero di casi negli ultimi dieci anni;

2) un aumento della frequenza di forme gravi e atipiche, nonché la loro imprevedibilità;

3) la loro combinazione con l'artrite psoriasica, che ha una forma disabilitante, e con altre lesioni sistemiche;

4) torpidità - lentezza della corrente, bassa dinamica;

5) resistenza ai metodi di trattamento in corso.

Le cause della psoriasi e il meccanismo di sviluppo

Le cause della psoriasi non sono state ancora completamente studiate, si ritiene che questa malattia sia causata da una combinazione di fattori.

In particolare, è stato stabilito che questa malattia può essere ereditata, ovvero esiste una predisposizione genetica. Se uno dei tuoi parenti ha avuto la psoriasi, allora la probabilità che questa manifestazione di malattia sia influenzata da fattori provocatori aumenta di dieci volte.

Fattori provocatori

I fattori che lo causano possono essere suddivisi condizionatamente in due gruppi:

I. Esogeno - fattori esterni. Questi includono lesioni, congelamento, ustioni e lesioni cutanee con sostanze chimiche. Le cause della psoriasi includono anche lo stato psicologico del paziente. Lo stress e la depressione frequenti sono anche fattori provocatori.

II. Endogeno - cause interne, tra cui le malattie infettive sono in primo luogo (in particolare quelle causate da streptococco, malattie virali, incluso l'AIDS). L'infezione da HIV è spesso associata a grave psoriasi. Invasioni parassitarie (opistorchiasi, giardiasi), malattie concomitanti (in particolare patologia del fegato e della cistifellea, allergie alimentari, disbiosi, candidosi, ecc.), Presenza di focolai di infezione cronica (denti cariati, tonsillite cronica, sinusite, pielonefrite). Inoltre, tra le cause interne della psoriasi ci sono: gravidanza e parto, farmaci, sovrappeso, fumo e abuso di alcol. Altre malattie della pelle, come la dermatite atopica e l'eczema, favoriscono anche lo sviluppo della psoriasi..

Perché appare la psoriasi?

La malattia è di natura sistemica, mentre è accompagnata da:

1) alterazioni vascolari;
2) manifestazioni infiammatorie nei tessuti interessati;
3) proliferazione di cellule immature dell'epidermide.

Tali processi sono il risultato dell'azione di citochine, un gruppo di proteine ​​e peptidi sintetizzati dalle cellule del sistema immunitario e da altre cellule. Le varie funzioni biologiche svolte dalle citochine possono essere suddivise nei seguenti tre gruppi:

1) controllo della differenziazione e della crescita delle cellule del sangue;
2) gestione dello sviluppo del sistema immunitario e della sua omeostasi;
3) partecipazione ad alcune reazioni protettive del corpo, influenzando la coagulazione del sangue, l'infiammazione, la pressione sanguigna;
4) anche le citochine, che controllano la differenziazione e la durata della vita delle cellule, sono coinvolte nella gestione dell'apoptosi.

Sono prodotti dai dendriti (processi delle cellule nervose) e dai linfociti T del sangue attivati ​​e letteralmente "saturano" lo strato papillare del derma situato direttamente sotto l'epidermide. Il processo patologico coinvolge catene di tessuto e immunità umorale, mediatori infiammatori eicosanoidi, che supportano un'eccessiva crescita di cheratinociti e infiammazione immunitaria asettica del derma e dell'epidermide, riducendo il ciclo di maturazione cellulare a 5 giorni, mentre normalmente la durata di questo ciclo è di 25 giorni.

Istologia cutanea nella psoriasi

Il quadro istologico della psoriasi può assomigliare ad altre dermatosi o malattie fungine, che possono essere escluse dalla colorazione appropriata dei preparati.

Vi è un aumento del numero di cellule nello strato spinoso e di crescita dell'epidermide (acanthosis) con presenza di escrescenze epidermiche allungate, un po 'ispessite nella parte inferiore. Si può notare un assottigliamento dell'epidermide sopra le cime delle papille del derma, parakeratosi, ipercheratosi rispetto ai vecchi focolai. Lo strato granulare è espresso in modo non uniforme e nelle aree della parakeratosi può essere assente.

In uno stadio progressivo, l'edema inter e intracellulare, l'esocitosi con la formazione di accumuli focali di granulociti neutrofili, che, migrando nello strato corneo o nelle aree parakeratotiche, formano micro-ascessi Munro, sono annotati nello strato spinoso. La mitosi si trova spesso nelle file basali e inferiori dello strato spinoso. Le escrescenze epidermiche e le papille del derma sono allungate e dilatate, a volte a forma di pallone, edematose, i vasi in esse sono tortuosi, traboccanti di sangue. Nello strato papillare si nota un infiltrato perivascolare di linfociti e granulociti neutrofili. Il derma della pelle colpita viene infiltrato con gruppi di cellule infiammatorie, costituite principalmente da linfociti.

Con la psoriasi pustolosa, nell'epidermide si formano aggregati ancora più evidenti di neutrofili. Sono spesso presenti edema intercellulare (spongiosi) e ritenzione di nuclei nello strato corneo (parakeratosi). Le lesioni neutrofiliche spesso si fondono nello strato spinoso, formando le caratteristiche pustole di Kogoi.

Sintomi della psoriasi

La psoriasi del cuoio capelluto è spesso la forma iniziale, spesso isolata di questo tipo di dermatosi. Ma può essere combinato con altre localizzazioni della psoriasi e più spesso di altre forme di questa malattia, precede lo sviluppo dell'artrite psoriasica. Spesso il decorso della psoriasi della testa è persistente, prolungato, ricorrente..

La psoriasi si manifesta con la presenza di elementi specifici come le papule con una dimensione di 2... 2,5 mm (o più) di forma arrotondata e cambiamenti della pelle nelle aree interessate. Questi segni sono comunemente indicati come "triade psoriasica", che comprende:

I. Il fenomeno delle macchie "stearin", che consiste nel fatto che quando le papule vengono raschiate, la loro superficie diventa biancastra a causa del distacco delle squame epiteliali.

II. Il fenomeno del film terminale, la cui essenza è che dopo aver raschiato le squame dalla pelle, diventa rosso e lucido.

III. Il sintomo di Auspitz-Polotebnov, chiamato anche un sintomo di "rugiada di sangue": nei luoghi di raschiamento, appare lo scarico puntuale del sangue.

I sintomi compaiono sia sotto forma di singole placche psoriasiche, sia sotto forma di croste significative sotto i capelli. Poiché queste lesioni si trovano nello strato superiore della pelle, senza catturare i follicoli piliferi, non interrompono la crescita dei capelli sulla testa e i capelli quasi non cadono con questa malattia. Il sebo si accumula sulla superficie delle placche, formando protuberanze facili da identificare se le senti con la punta delle dita.

All'inizio della malattia, solo un diffuso, senza confini chiari e manifestazioni infiammatorie, è possibile un peeling abbondante (sotto forma di forfora). Poiché ha molte somiglianze con altri tipi di dermatosi della testa, ad esempio con la seborrea, ciò rende difficile in larga misura la diagnosi differenziale e l'inizio del trattamento tempestivo della psoriasi della testa. Il sintomo più comune, spesso riscontrabile in questo tipo di psoriasi, è la comparsa di una "corona psoriasica", che è un segno della transizione del processo dalla parte pelosa del cuoio capelluto a una superficie liscia nella fronte, sopra e dietro le orecchie. Inoltre, le eruzioni psoriasiche iniziano a comparire contemporaneamente sulla parte posteriore dei lobi delle orecchie, sulla regione occipitale e sulla parte posteriore del collo.

Classificazione della psoriasi

Psoriasi vulgaris o psoriasi vulgaris

La psoriasi comune ha 3 forme:

1. La psoriasi guttata tende a risolversi spontaneamente, caratterizzata da una piccola eruzione rosa salmone, raramente viola, rosa salmone che sporge sopra la pelle. Le scale sono appena percettibili; quando si gratta, viene determinata la triade psoriasica. L'eruzione cutanea si trova principalmente sul tronco, meno spesso sul viso e sul cuoio capelluto. Può passare da solo entro 2 settimane o entrare in una fase cronica. Se si sospetta la psoriasi guttata, viene effettuata una diagnosi differenziale con parapsoriasi lichenoide acuta, poiché le loro tattiche di trattamento sono diverse.

2. La psoriasi cronica stabile o la psoriasi a placche (placca) è caratterizzata dalla formazione di placche rosso pallido con squame biancastre-grigiastre al posto delle papule. Le placche crescono, si uniscono e formano grandi lesioni. Di solito le placche sono facilmente esfoliate, ma con un decorso grave, possono crescere insieme agli strati più profondi della pelle, dal rampollo all'ipercheratosi. Nella psoriasi a placche, le placche sono localizzate principalmente nei gomiti, ginocchia, osso sacro, palme, suole e cuoio capelluto.

3. Psoriasi inversa o psoriasi delle superfici di flessione, caratterizzata dalla formazione di eruzioni psoriasiche nelle pieghe della pelle (ascelle, cosce, tra i glutei, sotto l'addome nelle persone obese e sotto il seno nelle donne). Le lesioni infiammate sono chiazze rosse con pelle screpolata e di solito non si staccano.

Psoriasi essudativa o pustolosa

La forma pustolosa è caratterizzata da un decorso grave con la formazione di pustole (vescicole infiammate), la pelle intorno a loro è gonfia, iperemica, con un aumento locale della temperatura. La pustola contiene un segreto trasparente: essudato, con infezione, l'infiammazione si sviluppa con contenuti purulenti.

La psoriasi pustolosa ha 3 forme:

- palmoplantare: localizzato sulla pelle delle mani e dei piedi;

- palmare-plantare: localizzato su piedi e palme;

- generalizzato - formato su qualsiasi area della pelle, occupa grandi superfici, ha un decorso grave.

Eritroderma psoriasico

Per l'eritroderma psoriasico, è caratteristico: un aumento della temperatura corporea locale e generale, iperemia dell'intera pelle, un aumento dei linfonodi, un deterioramento del benessere generale del paziente. Aree di eritema compaiono dapprima sulla pelle, indipendentemente dalla localizzazione delle eruzioni psoriasiche, quindi si fondono e formano lesioni estese. Il paziente è preoccupato per il prurito e si formano grandi lesioni. Il paziente è preoccupato per prurito, dolore, gonfiore, desquamazione e pelle secca. Con un decorso grave di eritroderma, c'è un forte peeling con esfoliazione di intere aree della pelle. Vi è una violazione della funzione barriera della pelle e della termoregolazione, aumenta il rischio di avvelenamento del sangue, si sviluppa insufficienza renale, forma di ulcere trofiche, perdita di peso.

Artrite psoriasica o artropatia psoriasica

L'artrite psoriasica è caratterizzata da un danno al tessuto connettivo e alle articolazioni (mani dei piedi, falangi delle dita). I cambiamenti patologici di solito si sviluppano simmetricamente. Raramente, il processo patologico colpisce le vertebre e le grandi articolazioni (spalla, ginocchio e anca), il che porta alla limitazione della mobilità o della sua perdita e alla disabilità del paziente.

Fasi della psoriasi

Ogni fase richiede un trattamento specifico basato sulla forma e la gravità.

1. Fase di avanzamento o fase iniziale della psoriasi

In questa fase, il numero di papule psoriasiche aumenta drammaticamente, tendono a fondersi e formare placche, la cui superficie è asciutta e sciolta. Nella fase di avanzamento, nuove papule e placche ai bordi hanno un bordo rosso e sono prive di peeling. Quando inizia il peeling e non si formano nuovi elementi, questa è una transizione alla fase successiva. In questa fase, può comparire una reazione isomorfa o il fenomeno di Köbner quando, sotto l'influenza di stimoli esterni o traumi della pelle, si sviluppano eruzioni psoriasiche nei giorni 7-9, raramente nei giorni 3 o 21.

2. Stadio stazionario

In questa fase, non compaiono nuovi elementi, le lesioni esistenti non hanno un bordo rosso, non aumentano a causa della crescita periferica, non c'è reazione isomorfa. A livello stazionario, inizia un peeling moderato..

3. Fase regressiva

Questa fase è caratterizzata dalla risoluzione delle eruzioni psoriasiche con ipo o iperpigmentazione. Nella fase iniziale di questa fase, appare l'orlo pseudo-atrofico di Voronov (le papule sono circondate da delicate pieghe dello strato corneo della pelle). Nel tempo, i peeling pass e le eruzioni psoriasiche scompaiono.

La gravità della psoriasi

Esistono tre gradi di lesioni cutanee, a seconda della gravità dei sintomi e dell'area occupata dalle eruzioni psoriasiche.

Laurea lieveLaurea moderataGrado grave
Non si osserva un quadro clinico pronunciato. In questo caso, le placche psoriasiche possono essere assenti o isolate, c'è un leggero prurito in intensità, moderato arrossamento della pelle con presenza di desquamazione dell'epitelio (desquamazione, forfora biancastra), la reazione infiammatoria può essere lieve o non osservata affatto. È interessato meno del 3% della pelle.L'area della lesione va dal 3 al 10% della superficie della pelle e i sintomi elencati nel paragrafo precedente sono più gravi rispetto alla psoriasi lieve.È caratterizzato dalla presenza di un'area di lesioni cutanee superiore al 10% delle aree infiammatorie. Lo spessore delle squame e il loro diametro sono significativamente maggiori rispetto al grado moderato. Si osserva una diminuzione dell'elasticità della pelle, si osservano arrossamenti, gonfiore pronunciato, desquamazione di croste e squame grigiastre, accompagnati da prurito grave, a volte doloroso.

Se le articolazioni sono affette da psoriasi, la condizione è considerata grave, indipendentemente dall'area della lesione in questo caso..

Indice di gravità della psoriasi (PASI)

Viene spesso utilizzato per misurare la gravità della psoriasi. Questo indice combina la valutazione della gravità delle lesioni psoriasiche sulla pelle. Determina abbastanza accuratamente la percentuale di arrossamento, prurito, ispessimento della pelle, edema, iperemia e desquamazione. L'indice PASI è stato creato per valutare l'area delle lesioni cutanee sotto forma di una semplice scala numerica lineare, che va da 0, dove non ci sono manifestazioni della malattia sulla pelle, a 72, dove la pelle è maggiormente colpita.

La continua violazione dell'integrità della pelle durante il graffio, la sua infiammazione asettica e una diminuzione delle funzioni protettive - tutto ciò favorisce la moltiplicazione di Staphylococcus aureus, streptococco, funghi di lievito e l'insorgenza di infiammazione purulenta con la formazione del cosiddetto "casco della psoriasi" (croste drenanti di grandi dimensioni).

Qualità della vita per i pazienti con psoriasi

Tuttavia, la gravità delle condizioni di una persona con la psoriasi dipende non solo dall'area e dalla gravità dei sintomi locali. È anche in gran parte determinato dalle sensazioni dolorose del paziente, profondamente preoccupato per la presenza di evidenti difetti estetici (causati dalla desquamazione dell'epitelio), che soffrono di forte prurito. Soprattutto l'aspetto dei capelli e del cuoio capelluto si deteriora in modo significativo a causa dell'uso di vari farmaci esterni (creme, emulsioni, unguenti), che sono anche difficili da rimuovere con il lavaggio degli shampoo. I capelli diventano spettinati, diventano grassi e grossi.

L'aspetto generale poco attraente delle aree esposte del corpo e della psoriasi del cuoio capelluto in tali persone influisce notevolmente sulla loro qualità di vita rispetto alla presenza della psoriasi su altre parti del corpo, che spesso possono essere coperte con indumenti. I pazienti avvertono un senso di disagio nella vita pubblica e privata, spesso non vanno al lavoro (60% in congedo per malattia), hanno difficoltà a scegliere un posto di lavoro o una professione. È difficile per loro frequentare istituti di istruzione e la loro attività sociale in generale diminuisce.

Queste ragioni spesso inducono i pazienti a interrompere la terapia iniziata, che richiede l'uso di agenti esterni. Oppure cercano di utilizzare questi fondi in modo irregolare. Di conseguenza, il trattamento della psoriasi diventa molto difficile, contribuendo alla transizione della psoriasi al suo livello più grave. L'impatto negativo della malattia sulla psiche contribuisce alla comparsa di irritabilità, disturbi del sonno, conflitto irragionevole, frequenti condizioni stressanti, disturbi depressivi (55%), spesso accompagnati da pensieri suicidi, esacerbazione di malattie croniche del cuore e dei vasi sanguigni, del sistema nervoso, sviluppo di scompenso del diabete mellito.

La presenza di cambiamenti nella sfera psico-emotiva, a sua volta, porta ad un aggravamento della gravità generale del decorso della psoriasi. Secondo molti dermatologi specializzati, tali manifestazioni della malattia sono una ragione sufficiente per considerare la psoriasi, anche in forma lieve, come un decorso grave della malattia..

Raccomandazioni per il trattamento della psoriasi

Nel trattamento della psoriasi, si dovrebbe tener conto della forma, dello stadio, del grado di prevalenza delle eruzioni cutanee, della loro natura, posizione e delle condizioni generali del corpo. Nell'articolo "Psoriasi. Trattamento e cura della pelle", i dettagli, i metodi di trattamento e l'assistenza domiciliare per la pelle con psoriasi sono descritti in dettaglio.

Il trattamento è sempre complesso, dovrebbe includere:

1) Assistenza psicologica (i fattori di stress dovrebbero essere esclusi il più possibile).

2) Una modalità parsimoniosa di lavoro e riposo (il medico concede un congedo per malattia).

3) L'uso di antidepressivi, sedativi, ipnotici (tintura di motherwort, o valeriana, novopassit, tenoten).

4) Assunzione di antistaminici (suprastin, tavegil, cetrin, lorantadine, glencet, erius).

5) Il rispetto di una dieta sviluppata tenendo conto della tolleranza dei prodotti alimentari e delle loro proprietà allergeniche, della presenza di vitamine e microelementi essenziali in essi contenuti. Gli alimenti dovrebbero includere solo pasti con un contenuto limitato di spezie, carboidrati ed estratti, grassi, carboidrati, cibi piccanti e in scatola. Alcuni medici raccomandano
1-2 giorni di digiuno con un intervallo di 3-4 giorni con una forte progressione del processo.

6) Terapia locale specifica con farmaci topici e (se necessario) farmaci che hanno un effetto generale sul corpo.

Nel trattamento della psoriasi con agenti ormonali, il loro uso continuo non deve superare le 2-3 settimane.

Come sbarazzarsi della psoriasi - modi per curare la malattia

La psoriasi è una patologia cronica che è difficile da trattare. Più spesso si verifica nelle persone di età compresa tra 15 e 45 anni. Secondo le statistiche, il 2-4% della popolazione ha la malattia. Il successo nella terapia consente di raggiungere un approccio integrato. Per capire come e come trattare la psoriasi, è necessario acquisire familiarità con i metodi di terapia esistenti..

Cos'è la psoriasi?

La psoriasi è una malattia sistemica manifestata da cambiamenti della pelle. Sulla superficie dell'epidermide del paziente si formano papule e pustole, che si fondono in grandi placche e sono ricoperte da squame di colore bianco-argenteo. La patologia ha un decorso cronico: i periodi di recidiva sono sostituiti da remissione temporanea.

Forme di psoriasi:

  • pustolosa (malattia di Tsumbush, palmare-plantare);
  • eritroderma non pustoloso (essudativo, seborroico, psoriasico).

Per localizzazione, la patologia è dei seguenti tipi:

  • psoriasi del cuoio capelluto;
  • Chiodi;
  • braccia e gambe;
  • pancia, schiena.

Molto spesso, la psoriasi si verifica sul cuoio capelluto. Le prime eruzioni cutanee sono poche e si osservano nella zona di crescita dei capelli. Se la malattia inizia a progredire, può andare al collo, dietro le orecchie, alle tempie, alla fronte, formando una corona psoriasica. Una persona avverte disagio: bruciore e prurito.

Quali sono le cause del lichene squamoso negli adulti e nei bambini?

Con la psoriasi, sulla pelle si formano macchie di colore viola o rosa che si sfaldano. La malattia è spesso indicata come lichene squamoso. La patologia si sviluppa per vari motivi. Più spesso di natura genetica.

Fattori per l'insorgenza dei sintomi della psoriasi negli adulti:

  • aumento della secchezza della pelle;
  • fatica;
  • lavorare in condizioni avverse;
  • Infezione da HIV;
  • squilibrio ormonale;
  • cattive abitudini;
  • assunzione di farmaci immunomodulatori;
  • brusco cambiamento climatico;
  • patologie infettive;
  • infezioni fungine.

Le ragioni per lo sviluppo della psoriasi nei bambini:

  • rosolia;
  • fatica;
  • fame;
  • riduzione dell'immunità;
  • allergia;
  • dieta squilibrata.

Come e cosa trattare la psoriasi sul corpo: terapia complessa

I medici raccomandano una terapia complessa per i pazienti con diagnosi di psoriasi. Contiene farmaci per uso esterno e interno, che colpiscono la malattia da diversi lati..

Sono prescritti i seguenti farmaci:

  • immunomodulatori (aumenta le difese dell'organismo);
  • antistaminici (alleviare il prurito, ridurre le eruzioni cutanee);
  • enzimatico (supporta il funzionamento del tratto digestivo);
  • sedativi (normalizzare il sistema nervoso);
  • antinfiammatorio non steroideo (alleviare arrossamenti e gonfiori).

Tratta la psoriasi usando un approccio a scala: in primo luogo, vengono utilizzati agenti esterni leggeri, se l'effetto terapeutico non si verifica, la concentrazione viene aumentata o passata a un farmaco più forte.

Le migliori medicine, il dosaggio e i regimi di dosaggio

Le farmacie vendono una serie di farmaci per eruzioni psoriasiche. Sono caratterizzati da un diverso principio di azione, forma, costo, efficienza..

Le migliori medicine:

  • Methotrexate. Ripristina la normale crescita delle cellule della pelle. Elimina papule, pustole, aiuta a rimuovere le squame. Il regime di trattamento prevede un'assunzione settimanale di 10-25 mg di metotrexato;
  • Psoril. Adatto per trattamenti a lungo termine. Assumere 9 compresse al giorno;
  • Neotigazon. È usato per alleviare i sintomi di una forma complicata di psoriasi. Lo schema classico prevede l'assunzione di 10 mg di Neotigazone tre volte al giorno. La durata del trattamento va da due settimane a un mese;
  • Infliximab. È un farmaco anti-citochine. Efficace e sicuro per il tipo volgare di psoriasi. Assumere alla dose di 5 mg per chilogrammo di peso corporeo.

Preparazioni topiche economiche ma potenti per le imperfezioni psoriasiche

Il trattamento della psoriasi non è economico. Pertanto, molti pazienti sono alla ricerca di farmaci efficaci e poco costosi. Di solito, unguenti, creme e gel sono usati per trattare mani e piedi. Gli shampoo sono usati per il collo e la testa.

Efficaci medicine economiche:

  • Unguento di Vishnevsky. Ha un effetto disinfettante e di asciugatura. Riduce la permeabilità vascolare. Costa circa 120 rubli per tubo;
  • Unguento salicilico. Ha proprietà emollienti, antisettiche, esfolianti. Si applica a ginocchia, gomiti e altre parti del corpo. Il prezzo medio è di 25 rubli per una bottiglia da 25 grammi;
  • Unguento allo zinco. Fornisce un effetto antinfiammatorio e antisettico. Forma una barriera protettiva, allevia l'irritazione. Una bottiglia da trenta grammi costa fino a 30 rubli;
  • crema per bambini Zorka. Promuove la rigenerazione cellulare, allevia l'infiammazione. Un tubo da 45-75 ml costa fino a 100 rubli;
  • Shampoo Tana. Usato per trattare la psoriasi del cuoio capelluto. Creato sulla base di catrame, balsami e oli idratanti. Prezzo - 220 rubli;
  • Sulsena. È usato per trattare la psoriasi nella zona della testa. Contiene disolfito di selenio, che normalizza il funzionamento delle ghiandole sebacee della pelle. Prezzo medio: 150-170 rubli per pacco.

Che sedativi da bere?

La psoriasi provoca disagio, imbarazzo, problemi psicologici in una persona, sotto l'influenza del quale si intensificano le manifestazioni della malattia. Pertanto, i medici prescrivono sedativi per normalizzare il funzionamento del sistema nervoso..

Sedativi efficaci:

  • bromuri. Inibiscono i processi nel cervello. Sono usati per esacerbare la malattia, quando il paziente ha disturbi del sonno e maggiore irritabilità;
  • prodotti a base vegetale (valeriana, peonia, motherwort). Hanno effetti ipnotici e antispasmodici;
  • tranquillanti (Aminazin, Nozepam). Colpisce il sistema nervoso centrale, causa il rilassamento muscolare;
  • sonniferi (Noxiron, fenobarbital). Deprimere il lavoro del sistema nervoso centrale, allungare il sonno fisiologico;
  • antidepressivi (Imizin, Amitriptilina). Migliora l'umore, lenisce, allevia lo stress.

Fisioterapia che aiuta a superare rapidamente la malattia

Per il trattamento e la prevenzione della psoriasi, i medici raccomandano una visita annuale al sanatorio. Fangoterapia, plasmolifting, sanguisuga, hijama, idroterapia, fototerapia sono effettuati in istituti medici e ricreativi. Le procedure di fisioterapia consentono di far fronte rapidamente alla malattia.

Il sole migliora le condizioni della pelle nelle lesioni psoriasiche. Pertanto, per il trattamento della malattia, è indicata la fototerapia, che comporta l'effetto sul corpo dei raggi ultravioletti degli spettri A e B.

Stimolano la produzione di citochine che migliorano il funzionamento dei sistemi immunitario, nervoso ed endocrino. La terapia della luce selettiva, PUVA ha un effetto positivo.

La fangoterapia prevede l'applicazione di limo solforato, fango collinare, sapropeli sulla pelle colpita. L'effetto curativo è ottenuto grazie a ioni, gas, microelementi. La pelle viene pulita da alcali, acidi, sali e batteri. La procedura dà un effetto analgesico e antinfiammatorio.

La terapia con le sanguisughe aiuta ad eliminare i focolai di infiammazione, aumentare l'immunità e distruggere la microflora patogena. Durante la procedura, l'irudina penetra nel corpo, che ha proprietà antinfiammatorie, accelera la guarigione.

Hijama è un metodo per curare il corpo attraverso il salasso. La procedura prevede l'esecuzione di incisioni in determinate aree e l'impostazione di lattine sottovuoto. Di conseguenza, il sangue viene pulito, le condizioni della pelle migliorano.

Il Plasmolifting comporta l'introduzione di plasma ricco di piastrine sotto la pelle del paziente. La procedura ha un effetto positivo sulla guarigione delle placche accelerando la divisione cellulare. Il metodo è sicuro, dà un rapido effetto curativo.

Terapia dietetica per la guarigione precoce

La dieta è una parte importante dell'eliminazione dei segni della psoriasi. Una corretta alimentazione aiuta a purificare il corpo, rafforzare l'immunità, aumentare l'efficacia della terapia farmacologica e della fisioterapia.

Principi di terapia dietetica:

  • esclusione di alimenti che provocano allergie (cioccolato, agrumi);
  • limitare l'assunzione di sale quando appare l'eczema;
  • arricchire la dieta con verdure contenenti fibre;
  • pasti frazionari;
  • uso di prodotti fermentati senza grassi del latte;
  • esclusione di marinate, prodotti affumicati, dolci, conservanti contenenti alimenti.

Rimedi popolari efficaci

Metodi alternativi sono usati in aggiunta al trattamento farmacologico. I metodi di medicina alternativa possono attutire i sintomi della psoriasi, normalizzare il sistema nervoso.

Ricette efficaci:

  • Mescola mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua calda. Bere al mattino a stomaco vuoto ogni giorno. Per uso esterno, preparare una densa miscela di soda, applicarla su un taglio di garza e applicarla sulle placche;
  • un cucchiaio di aceto, un cucchiaino di miele e un pizzico di cannella si combinano e si mescolano. Assumere tre volte al giorno prima dei pasti;
  • immergere un bastoncino di cotone in acqua ossigenata e rimuovere le macchie rosse. Eseguire la procedura quotidianamente;
  • Diluire la bile della farmacia con acqua pulita in parti uguali e applicare come impacco su papule e pustole.

Moderna terapia biologica in dermatologia

La moderna terapia biologica comporta l'effetto sul corpo di proteine ​​che agiscono in modo selettivo.

I farmaci sono il prodotto della biologia molecolare. Bloccano l'attività delle cellule T che provocano la malattia.

L'efficienza è confermata dalla ricerca scientifica, dalle recensioni dei pazienti. La terapia previene lo sviluppo di forme gravi e complicazioni pericolose della psoriasi.

Riabilitazione psicologica dei pazienti

La psoriasi provoca una serie di problemi psicologici e contribuisce a una bassa autostima. Sotto l'influenza delle esperienze, la sintomatologia della patologia diventa più pronunciata. Pertanto, si raccomanda ai pazienti di visitare uno psicologo.

L'obiettivo di uno specialista è di dire a una persona che puoi vivere normalmente con il suo problema se impari a gestire le tue emozioni, a cambiare le tue tattiche comportamentali.

La terapia di gruppo fornisce supporto psicologico, aumenta l'autostima.

Come affrontare una malattia dall'interno?

Per accelerare il processo di guarigione, si raccomanda di combattere la patologia dall'interno. Per fare questo, è necessario rafforzare il sistema immunitario e normalizzare lo stato psicologico..

Combattere la malattia dall'interno è possibile:

  • nutrizione appropriata;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • normalizzazione delle modalità di lavoro e di riposo;
  • visite a gruppi di supporto psicologico.

Come ottenere una remissione duratura?

Per il sollievo di una condizione acuta, sono prescritti farmaci per uso interno ed esterno.

Le tecniche di fisioterapia sono utilizzate per rigenerare la pelle. Metodi alternativi aumentano l'effetto della terapia principale.

La stabilizzazione dello sfondo psico-emotivo e l'eliminazione dei fattori che provocano la malattia (indossare indumenti spremuti, traumi alla pelle, esposizione a sostanze aggressive) aiuteranno a entrare nella psoriasi nella fase di attenuazione.

È possibile fermare la patologia all'inizio del suo sviluppo?

Quando compaiono i primi sintomi della psoriasi, il trattamento deve essere iniziato immediatamente. Ciò contribuirà a prevenire la progressione della malattia, portandola in remissione. Per fare questo, usa pomate e creme speciali, usa sedativi, elimina tutti i fattori provocatori.

È possibile sbarazzarsi della malattia per sempre?

Una cura completa per la psoriasi è impossibile. La malattia viene introdotta nella fase di remissione a lungo termine, quando le eruzioni cutanee e altri segni di patologia non si disturbano per 2-3 anni.

Linee guida cliniche per i pazienti

Esistono numerose raccomandazioni cliniche per i pazienti con psoriasi (dieta corretta, igiene, esclusione del trauma, assunzione di farmaci prescritti, fisioterapia).

Le linee guida cliniche sono considerate corrette se soddisfano i seguenti criteri:

  • remissione prolungata;
  • rapido effetto terapeutico;
  • sicurezza del trattamento;
  • facilità d'uso delle droghe;
  • migliorare la qualità della vita.

Video collegati

Pertanto, la psoriasi non viene curata, ma viene messa in remissione a lungo termine. Per questo, viene utilizzata una terapia complessa: farmaci, fisioterapia, rimedi popolari, visitare uno psicologo.

Psoriasi grave

La psoriasi si riferisce alle dermatosi ed è manifestata da eruzioni cutanee spiacevoli sul corpo. Difficilmente fanno male, ma hanno un forte prurito e sembrano antiestetici, quindi danno a una persona un sacco di inconvenienti. Considera quali tipi di psoriasi ci sono, in che modo differiscono e in che modo è possibile curare la malattia.

Classificazione della psoriasi secondo ICD-10


Secondo la classificazione internazionale delle malattie, alla psoriasi viene assegnato il codice L40. Ciò significa che appartiene a disturbi papulosquamous (dal latino papula - "nodo" e squama - "squame").

L40.0 Psoriasi vulgaris


Altri nomi: placca. Viene diagnosticato in quasi il 90% dei pazienti. Si manifesta con papule di una struttura squamosa. Le placche possono essere di colore grigio, bianco argenteo o rosato. Le papule a volte crescono, si collegano con quelle vicine e si formano in intere "isole" o "laghi".

L40.1 Psoriasi pustolosa generalizzata


Altri nomi: essudativo, impetigine, malattia di Tsumbush. È considerata la forma più grave; manifestato da bolle o vesciche piene di una sostanza infiammatoria - essudato. Se la bolla si apre e un'infezione entra, la psoriasi diventa purulenta. Molto spesso, queste vesciche si trovano sulle braccia e sulle gambe, meno spesso sul corpo..

L40.2 Acrodermatite persistente


Altri nomi: dermatite di Crocker, dermatite di Setton. Il contenuto delle pustole (ascessi) che si formano in questa forma di psoriasi è sterile, quindi l'acrodermite non è una malattia infettiva. Il principale inconveniente è che può formarsi una placca sulle dita, che può far staccare le unghie..

L40.3 Pustulosi di palme e suole


Altri nomi: batterio pustoloso. Come suggerisce il nome, questo tipo di psoriasi colpisce i piedi e i palmi delle mani. Sono coperti con piccole e grandi formazioni pustolose, che gradualmente crescono e aumentano nell'area. Il contenuto di pustole è sterile, ma un batterio pustoloso è considerato una malattia grave. Il trattamento è complicato dal fatto che gli ascessi sono costantemente esposti a stress meccanici (vengono abrasi e aperti quando si cammina).

L40.4 Psoriasi guttata


Appare come piccoli punti viola sparsi su cosce, gambe, avambracci, spalle, testa, collo e schiena. Si sviluppa spesso dopo avere mal di gola da streptococco o faringite.

L40.5-7 Artropatia della psoriasi


Altri nomi: artropatia psoriasica, artrite psoriasica. La malattia colpisce circa il 10% di tutti i pazienti con psoriasi. Colpisce le articolazioni e il tessuto connettivo. Esternamente manifestato dal gonfiore delle falangi delle dita delle mani e dei piedi. Meno comunemente, colpisce l'anca, la spalla, le articolazioni del ginocchio e la colonna vertebrale. A volte porta alla disabilità: il paziente non può muoversi.

L40.8 Altra psoriasi


Altri nomi: psoriasi inversa. Si manifesta come punti infiammati lisci che quasi non si staccano e sono localizzati nelle pieghe della pelle e sulle pieghe (nell'inguine, sui gomiti, sui genitali esterni, sotto le ghiandole mammarie, ecc.). Le difficoltà nel trattamento dell'altra psoriasi sono associate allo sfregamento costante delle aree interessate, nonché al sudore nelle pieghe della pelle. La psoriasi inversa è spesso la causa di un'infezione fungina.

L40.9 Psoriasi, non specificata

Ciò include tutte le altre forme di psoriasi che non corrispondono a nessuna delle precedenti.

Classificazione clinica

Esiste un'altra divisione della psoriasi in categorie in base alla classificazione clinica..

Per localizzazione

Le placche psoriasiche possono diffondersi in diverse parti del corpo.

  • Palme e suole. Come precedentemente scoperto, è un batterio pustoloso (codice L40.3).
  • Giunti. Si parlava anche di artrite psoriasica (codice L40.5-7).
  • Membrane mucose. Le eruzioni cutanee compaiono in bocca, sulla congiuntiva e sulle mucose dei genitali. Formazioni sotto forma di elementi infiammatori di varie forme, ma con confini chiari. Intorno - leggero gonfiore.
  • Chiodi. Nome scientifico: onicodistrofia psoriasica. Sintomi: scanalature e scanalature sulla superficie delle unghie, opacità della lamina ungueale, desquamazione, sgretolatura, transilluminazione dei capillari, prurito vicino alla cuticola.
  • Parte pelosa della testa. Questo tipo si chiama psoriasi seborroica. Molte persone lo confondono con la forfora perché uno dei sintomi è desquamazione del cuoio capelluto. Ma la psoriasi seborroica è molto più spiacevole perché la pelle si incrina anche intorno alle orecchie e può diffondersi al collo. Tutto ciò è accompagnato da un forte prurito e lividi quando si rompono le croste..
  • Grandi pieghe della pelle o psoriasi da intrighi. Le placche si formano tra le dita dei piedi, nell'inguine, nelle ascelle e sotto il seno nelle donne.
  • Superficie corporea. Questo fenomeno si chiama eritroderma. Una varietà di questa malattia ha un'alta percentuale di morte, perché a causa del danno alla placca, la pelle perde le sue funzioni principali: regolazione della temperatura, protezione della barriera, ecc..
  • Anche il danno sistemico è pericoloso, poiché comporta una combinazione di diversi tipi di psoriasi contemporaneamente..

Secondo il quadro clinico

Le manifestazioni della psoriasi sono:

  • ordinario (volgare);
  • essudativa;
  • pustolosa;
  • arthropathic;
  • sotto forma di eritroderma.

Tutta la tipologia è discussa sopra.

Per stadio di sviluppo

Se consideriamo la psoriasi dal punto di vista della sua stadiazione, allora si possono distinguere diverse fasi.

Psoriasi progressiva

Fase di maturazione dell'infiammazione. Ha le seguenti caratteristiche:

  • la formazione di papule lisce rosate;
  • prurito;
  • reazione infiammatoria dopo irritazione della papula (graffi, tentativi di perforare con un ago o uno stecchino, ecc.);
  • l'inizio del peeling dei singoli elementi.

Psoriasi stazionaria

Il palcoscenico procede quasi invariato:

  • nuove papule non si formano;
  • le vecchie placche non aumentano di dimensioni;
  • il peeling è moderato.

Psoriasi regressiva

L'ultimo stadio è quando le ferite guariscono. La guarigione inizia nel mezzo. Al posto dell'ex placca, si forma un granello depigmentato bianco, che non causa più disagio, tranne per la componente estetica.

Stagionalità di esacerbazione

Le ricadute stagionali sono caratteristiche della psoriasi. A questo proposito, viene fatta una distinzione tra:

  • psoriasi estiva: esacerbata dalla luce solare;
  • psoriasi invernale; si sviluppa a causa di un forte raffreddore che colpisce la pelle;
  • Psoriasi non stagionale: la forma più grave senza periodi di remissione. Coloro. la malattia si manifesta tutto l'anno.

Sembra che le manifestazioni della psoriasi in forma estiva

Dall'area delle lesioni cutanee

Esistono solo 2 tipi di psoriasi in questa classificazione:

  • limitato: occupa meno del 20% della pelle del corpo;
  • diffuso - oltre il 20%;
  • universale: l'intera pelle è interessata.

Classificazione di fiducia nazionale (USA)

La psoriasi differisce anche nell'area della lesione:

  • lieve: interessa fino al 2% dell'area cutanea;
  • mezzo: 2-10%;
  • grave: oltre il 10%.

Secondo l'indice internazionale PASI

Tabella per il calcolo dell'indice della psoriasi

L'indice PASI è rappresentato come un numero compreso tra 0 e 72 e indica la gravità del decorso della psoriasi dai segni clinici più deboli (eritema e ridimensionamento) a gravi (ecchimosi, suppurazione). L'indice è determinato da esperti.

Trattamento della psoriasi

Le moderne strategie per il trattamento della malattia comportano l'uso di una vasta gamma di metodi. Nel fare ciò, è importante aderire a tre obiettivi principali:

  • ottenere risultati positivi primari rapidi;
  • rintracciare l'inefficacia di alcune tecniche e cancellarle, ma continuare a utilizzare ciò che aiuta;
  • portare il paziente in remissione.

Esistono due tipi di trattamento della psoriasi:

Trattamento senza farmaci

Regime giornaliero

Le persone con psoriasi dovrebbero:

  • prova a smettere di fumare;
  • escludere l'alcool (anche la birra);
  • indossare abiti e dormire solo su tessuti di lino naturali;
  • cambiare il detersivo per il sapone da bucato;
  • taglia le unghie corte;
  • lavare solo sotto la doccia, non visitare lo stabilimento balneare e la sauna;
  • cerca di eliminare lo stress.

Dieta per la psoriasi


Le dinamiche positive nel trattamento della psoriasi sono ben influenzate da una dieta a basso contenuto proteico, che limita le proteine ​​a 30 g al giorno. I pazienti che effettuano lo scarico una volta alla settimana mostrano buoni risultati. In questo giorno, puoi mangiare 2-3 pomodori, alcune foglie di lattuga, 1 cetriolo, 2-3 bicchieri di tè verde e 300 ml di soda non zuccherata.

I principi generali della nutrizione dietetica per la psoriasi includono:

  • spremute di agrumi appena spremute;
  • verdure fresche o in umido;
  • pesce non salato;
  • prodotti a base di farina a base di farina di segale;
  • frutta secca, frutta;
  • noci (non più di 50 g al giorno).

Dovresti anche limitare o escludere: carne, cereali, affumicati, zucchero, patate, formaggio, fagioli, oli, dolci, caffè.

Terapia termale


La terapia termale è lontana dall'ultimo posto nel trattamento della psoriasi. Questo è un eccellente fattore anti-recidiva. Le località balneologiche sono popolari:

  • Tasto di scelta rapida;
  • Nemiroff;
  • Sergievskiy Mineralnye Vody;
  • Lyuben il Grande;
  • Chiesa bianca;
  • Nalchik;
  • Naftalan;
  • Evpatoria.

Puoi anche curare la psoriasi nel Mar Morto. Il vantaggio principale della terapia termale: il potere della natura nella lotta contro le malattie. Trattamenti idrici, nutrizione equilibrata, aria pulita e sole soffice: tutto ciò ridurrà i sintomi della psoriasi e andrà in remissione..

Una varietà di balneoterapia per le vene varicose è il trattamento del pesce Garra Rufa. Queste piccole creature non hanno i denti, ma con le loro labbra mangiano delicatamente particelle di pelle traballante e migliorano il microcircolo della pelle esterna. Inoltre, la procedura offre un eccellente effetto rilassante..

Fisioterapia

Tra i metodi fisioterapici nella lotta contro la psoriasi cutanea vengono utilizzati:

  • irradiazione ultravioletta;
  • fototerapia selettiva;
  • terapia laser;
  • Terapia a raggi X;
  • crioterapia (trattamento a freddo);
  • electrosleep;
  • fonoforesi.

Con l'aiuto della fisioterapia, puoi ottenere buoni risultati estetici, perché quasi tutti i metodi prevedono diversi tipi di esposizione alla pelle dall'esterno. Le placche diventano più piccole, si formano cellule della pelle sane.

fotochemioterapia


Questo metodo è evidenziato separatamente perché è uno dei più efficaci nel trattamento della psoriasi. È usato anche per forme gravi della malattia che non rispondono bene ad altre procedure fisioterapiche. La fotochemioterapia prevede l'esposizione della pelle ai raggi UVA a onde lunghe. Pertanto, un altro nome per il metodo è terapia PUVA (PUVA).

Trattamento farmacologico

Il trattamento della psoriasi con farmaci aiuta anche ad alleviare i sintomi principali e indirizzare il paziente sulla via del recupero. Esistono tre fasi del trattamento farmacologico generale (sistemico) della psoriasi:

  1. Terapia di emergenza. Viene effettuato durante il periodo di un decorso acuto della malattia e ha lo scopo di alleviare i sintomi acuti. I farmaci includono steroidi e talvolta immunosoppressori.
  2. Fase di transizione. Implica l'introduzione graduale di farmaci più deboli, che saranno ulteriormente assunti dal paziente in corsi.
  3. Terapia di mantenimento in corso.

La terapia farmacologica include l'uso di farmaci esterni:

Unguento ormonale a base di idrocortisone, usato per trattare la psoriasi

I farmaci possono essere acquistati o realizzati secondo le ricette della medicina tradizionale. I fondi possono essere lasciati all'aperto o sotto una benda ermetica. Il massimo effetto nel trattamento della psoriasi è fornito da una combinazione di terapia farmacologica e non farmacologica. Tutti i mezzi e metodi sono selezionati dal medico.

Conclusione

Come puoi vedere, ci sono molti tipi e forme di psoriasi, ed è molto difficile determinare quale tipo di malattia hai. Pertanto, quando compaiono i sintomi primari, è necessario consultare un medico che determinerà il tipo di psoriasi e prescriverà un trattamento appropriato. Prima inizi a combattere la psoriasi, più efficace e rapido sarà il risultato..