Allergia alle punture di insetti

  • Sintomi

Un'allergia comune alla puntura di zanzara nei bambini e negli adulti è il tipo più comune di reazione cutanea, con lieve gonfiore e prurito. Un'allergia alle punture di insetti può essere difficile per il corpo con una reazione atipica al morso e persino portare alla morte..

Che aspetto ha un'allergia alle punture di zanzara?

L'allergia alle punture di zanzara (foto 1) si chiama kulicidosis. Nel processo di un morso, una piccola quantità di sostanze tossiche penetra sotto la pelle, ma questo è abbastanza per un'allergia in un bambino o in un adulto per provocare una reazione atipica al morso. A causa del fatto che una sostanza entra nel sangue per ammorbidire le pareti dei vasi sanguigni, si sviluppa rapidamente una reazione allergica.

L'allergia alle punture di zanzare negli adulti e nei bambini è una reazione del sistema di difesa del corpo alla penetrazione delle tossine. Nel sito di una puntura di zanzara, immediatamente compaiono arrossamento e gonfiore: le allergie su gambe, braccia, schiena e viso non sono sostanzialmente diverse. Il gonfiore cresce rapidamente se si inizia a pettinare il sito del morso pruriginoso.

Nella maggior parte dei casi, un tale punto non raggiunge più di cinque centimetri di diametro e nella maggior parte delle persone è limitato a 1-2 cm di dimensioni, ecco come appare la reazione standard del corpo a una puntura di zanzara. L'allergia alle punture di zanzara in un bambino può essere più pronunciata rispetto a un adulto.

Le allergie alle zanzare negli adulti e nei bambini possono essere più gravi. Esistono tre gradi di sviluppo di una reazione allergica:

  • grado lieve con manifestazione di una sola reazione locale - la dimensione del gonfiore dopo un morso è di 5-10 cm o anche di più, esternamente, il morso sembra un punto gonfio, doloroso quando viene toccato. In rari casi, appare una vescica. Un tale morso viene fuori per molto tempo;
  • grado moderato - manifestato da una reazione generale, orticaria, naso che cola, forte prurito e lacrimazione sono aggiunti al gonfiore locale. L'allergia alle zanzare in un bambino e in un adulto con una predisposizione alle reazioni atipiche può causare edema di Quincke e sintomi di soffocamento;
  • un grado grave si manifesta con una reazione acuta a un morso: nei pazienti sono possibili perdita di coscienza, ipotensione grave, ipossia e vomito, seguita da shock anafilattico. In casi isolati, la morte è possibile..

Un'allergia simile alle punture di zanzara può verificarsi anche quando le cimici attaccano una persona, se tali sono allevate in casa. L'allergia alle punture di zanzara nei bambini è caratterizzata da meno edema e una rapida scomparsa dei sintomi.

Allergia al morso di pulce nell'uomo

La ricerca degli scienziati ha dimostrato che quando una pulce morde, un insetto secerne una sostanza speciale che contiene 15 diverse proteine, ognuna delle quali può causare una reazione allergica nell'uomo. Un'allergia alle punture di insetti negli umani appare immediatamente: si verifica prurito e non solo il punto del morso prude, ma anche una vasta area attorno ad esso. L'allergia ai morsi delle pulci nell'uomo (foto 2) è accompagnata da arrossamento e bruciore.

Dopo un po ', un'allergia ai morsi delle pulci inizia a manifestarsi come un'eruzione cutanea, che si chiama orticaria. Queste sono papule e varie vesciche che compaiono sulla pelle a seguito della risposta immunitaria al morso. Il diametro dell'eruzione cutanea varia: può essere affollato entro 5 cm, ma le allergie sul corpo possono diffondersi a 15 cm o più. Esternamente, le vesciche sono rappresentate da edema di medie dimensioni di forma irregolare, ma con bordi limitati, che hanno un centro chiaro e un colore iperemico attorno al perimetro.

Nell'area vicino al morso stesso, si sviluppa un piccolo ematoma, i coni si gonfiano e i linfonodi si allargano se il sito del morso si trova in prossimità di essi. Molto raramente, un'allergia al morso di una pulce in un bambino si manifesta con shock anafilattico e edema di Quincke..

Allergia alle cimici

L'allergia alle punture di insetti (foto 3) sulla pelle procede quasi allo stesso modo di una puntura di zanzara. Le cimici paralizzano il sito del morso con una sostanza anestetica dalla loro proboscide, a cui una persona sviluppa un'allergia. Di solito nelle persone con una forte immunità, la reazione allergica è praticamente invisibile, le macchie sono limitate e non si diffondono.

La situazione è più difficile con i bambini. La loro pelle è più sottile, quindi gli insetti scelgono i bambini come facili prede. Un'allergia alle cimici appare all'istante: la pelle del bambino inizia a prudere e il sito del morso fa male, appare un grosso bernoccolo, forse con indurimento e colore intenso dal rosa al bordeaux. In caso di reazione atipica, un'allergia alle punture di insetti nei bambini provoca un aumento della temperatura corporea, un naso che cola e una tosse compaiono, l'edema di Quincke si sviluppa e può svilupparsi uno shock anafilattico..

Gli adulti rispondono più facilmente ai morsi di cimici. L'allergia a un morso di insetto nell'uomo si manifesta con punti limitati, si arrossano e pruriscono, appare l'edema, ma è piccolo e di solito chiaramente limitato. Con una reazione atipica, alcuni adulti possono anche sviluppare sintomi più gravi. Oltre al sito immediato del morso, l'eruzione cutanea supera i suoi confini, le allergie negli adulti sono accompagnate da orticaria su una parte significativa del corpo. Come nei bambini, le allergie possono essere integrate da naso che cola e lacrimazione, edema di Quincke e shock anafilattico..

Allergia dopo una puntura di vespa

L'allergia dopo una puntura di vespa (foto 4) si sviluppa rapidamente. È espresso dai seguenti sintomi:

  • forte dolore si verifica nel sito del morso;
  • il morso è accompagnato da prurito e bruciore nell'area della puntura;
  • il gonfiore aumenta rapidamente e forme di edema;
  • possono verificarsi problemi respiratori;
  • la temperatura aumenta, si verificano brividi e febbre;
  • la pressione sanguigna scende bruscamente;
  • alcuni pazienti sviluppano nausea e vomito;
  • possibile insufficienza vascolare acuta e shock anafilattico.

Un'allergia a una puntura di vespa richiede attenzione immediata, in particolare i sintomi di allergia dopo che una puntura di vespa ha provocato insufficienza respiratoria. È necessario prendere un antistaminico e chiamare un'ambulanza.

Reazione allergica alle punture di zanzara e il suo trattamento

La culicidosi (un'allergia alle punture di zanzara) è meno comune, ma come qualsiasi altro tipo di allergia, può causare seri problemi di salute. Le persone sono sensibili a tale reazione sia nell'età adulta che nell'infanzia. I sintomi possono essere lievi, moderati e gravi, quindi è necessario il primo soccorso con il minimo sospetto di allergia..

Come si manifesta l'allergia alla puntura di zanzara?

Le allergie da punture di zanzare possono manifestarsi in diversi modi. L'aspetto di una puntura di zanzara durante una normale reazione è noto a tutti: c'è arrossamento, prurito tollerabile e una leggera indurimento nell'area interessata. Questa non è considerata un'allergia, ma solo la risposta del corpo al contenuto della saliva di una zanzara iniettata nella pelle umana..

Negli adulti

Puoi parlare di allergie quando sono presenti i seguenti sintomi:

  • gonfiore fino a 15 cm di diametro;
  • il tono della pelle è cambiato in bianco o rosa;
  • una bolla (bolla) si è gonfiata;
  • prurito molto grave con conseguente graffio;
  • lo strato superiore della pelle è visibilmente compattato.

L'allergia alle punture di zanzara negli adulti con questi segni indica già una reazione anormale, ma è ancora caratterizzata da una forma lieve. Nei casi più gravi, i sintomi sono ancora più pronunciati:

  • un generale peggioramento del benessere, accompagnato da debolezza;
  • Edema di Quincke;
  • letargia, inattività;
  • un salto di pressione sanguigna e temperatura verso l'alto;
  • mancanza di respiro: naso che cola abbondante (spesso con acqua) o aumento della lacrimazione;
  • tosse con espettorato testardo;
  • febbre con forte mal di testa.

Una tale reazione alle punture di zanzara indica un'allergia sviluppata e richiede assistenza immediata alla vittima..

Nei bambini

Nei bambini piccoli, la reazione ai morsi è accompagnata dagli stessi sintomi degli adulti, ma questo si manifesta solo molto più chiaramente. I bambini, in linea di principio, sono molto sensibili alle influenze esterne sul corpo a causa dell'immunità non ancora formata. Pertanto, le allergie nei bambini si verificano non meno spesso che negli adulti e possono procedere altrettanto più marcatamente o in una forma lieve..

Le allergie nei bambini sono spesso complicate dal fatto che, a causa dell'incoscienza, stanno pettinando gravi morsi di prurito, e questo è già un cancello aperto per l'infezione per entrare nella ferita. Pertanto, in caso di reazione inadeguata, l'osservazione del bambino deve essere effettuata il più attentamente possibile, in modo da non perdere il momento di un possibile deterioramento della condizione e non consentire lo sviluppo di complicanze..

L'allergia alle punture di zanzara nei bambini può manifestarsi localmente:

  • gonfiore, indurimento nel sito del morso;
  • prurito molto grave;
  • vesciche;
  • scolorimento della pelle a rosa o pallido.

Altri sintomi più gravi o grave allergia alle zanzare:

  • debolezza, malessere;
  • respiro affannoso;
  • un'eruzione cutanea dopo una puntura di zanzara o orticaria;
  • congestione nasale, lacrimazione, tosse con catarro;
  • mal di testa;
  • riduzione della pressione sanguigna;
  • pallore;
  • L'edema di Quincke.

Fortunatamente, la culicidosi non è così frequente e molti non sono ancora sicuri se possa esserci un'allergia alle punture di zanzara in generale. Ma questo accade e ai primi segni o sospetto di una malattia, è necessario consegnare immediatamente il bambino a un allergologo.

Le principali cause di allergie

Una risposta inadeguata alle punture di zanzara può verificarsi per 2 motivi:

  1. predisposizione ereditaria;
  2. grande quantità di immunoglobulina E.

L'immunoglobulina è prodotta nel corpo a causa di malnutrizione, inquinamento, disturbi metabolici, stile di vita malsano. E quando una sostanza biologica estranea entra nel corpo, i mastociti, che contengono istamina all'interno, vengono distrutti quando si scontrano con un allergene, che porta al rilascio di istamina nel sangue. A questo punto inizia una reazione allergica. Per quanto riguarda le zanzare, il veleno anticoagulante iniettato dai succhiasangue nella pelle umana funge da bio-sostanza estranea (o allergene).

Trattamento allergia alla puntura di zanzara

Non è difficile determinare l'aspetto di un'allergia alle punture di zanzara ed è necessario trattarlo non solo perché un attacco può portare a gravi conseguenze, tra cui lo shock anafilattico. Questo è anche importante a causa dell '"aumento" della reazione: se il corpo ha reagito al morso una volta, la prossima volta questa reazione sarà ancora più difficile.

Per alleviare la condizione, i metodi tradizionali o popolari possono essere utilizzati come pronto soccorso..

Trattamento farmacologico

Con una lieve forma di reazione, è sufficiente applicare freddo sulla zona morsa per alleviare il prurito e il gonfiore o per fare impacchi che alleviano il gonfiore.

Ma il trattamento tradizionale per le allergie alla puntura di zanzara è il farmaco:

  1. Suprastin, Tavegil, Cetirizine, ecc. - potenti antistaminici, allevieranno rapidamente un attacco di allergie;
  2. tintura di alcol di calendula o propoli, acquistata in farmacia, durante la lubrificazione del sito morso, disinfettare la ferita e alleviare l'infiammazione e il prurito;
  3. lozioni con furatsilin applicate sul sito del morso alleviano rapidamente l'infiammazione e il prurito;
  4. Corvalol e Valocordin, frantumati in polvere e versati sulla ferita, grazie al mentolo nella composizione, allevia rapidamente il prurito;
  5. gel e unguenti (Pantenolo, Fenistil, Prednisolone, Advantan, Idrocortisone, ecc.) alleviano l'infiammazione, riducono immediatamente il prurito, ma non abusano dei farmaci ormonali;
  6. l'iniezione intramuscolare di Prednisolone aiuterà ad alleviare la condizione più velocemente delle compresse.

Se non diventa più facile, i sintomi peggiorano: consultare urgentemente un medico. In ospedale, alla vittima verrà dato un contagocce e verrà prescritto un ciclo di antibiotici.

Le allergie sono molto gravi e chiunque abbia tali reazioni dovrebbe portare un kit di pronto soccorso con antistaminici. Ciò è particolarmente importante quando si esce nella natura..

Trattamento tradizionale

I rimedi popolari sono in grado di alleviare la condizione in misura maggiore rispetto a curare l'allergia in quanto tale. Ma il loro aiuto per alleviare il prurito e l'infiammazione a volte può essere davvero impagabile:

  1. una soluzione di soda (1 cucchiaino per bicchiere d'acqua) è utile per pulire il sito del morso o fare delle applicazioni su di esso per alleviare arrossamenti e prurito;
  2. una cipolla o un pomodoro applicati dall'incisione sulla ferita smetteranno di prudere (ma si avvertirà un formicolio spiacevole);
  3. un batuffolo di cotone o un tovagliolo imbevuto di alcool, vodka o acqua di colonia - buona disinfezione;
  4. tinture o decotti di erbe medicinali (camomilla, dente di leone, calendula, ecc.) leniranno un luogo pruriginoso e avranno un effetto antinfiammatorio.

Quando si utilizzano metodi tradizionali, è importante tenere conto della possibile allergia ai componenti inclusi nelle ricette..

Se la culicidosi non è stata ancora osservata, ma esiste una predisposizione ereditaria alle allergie, è meglio cercare semplicemente di evitare il contatto con questi succhiasangue. Per evitare di essere morso da una zanzara, quando vai nella natura, usa repellenti e vestiti che coprono il corpo il più possibile e una copertura per zanzare che protegge il viso.

Il trattamento delle allergie dovrebbe essere sempre individuale, poiché questa reazione si manifesta in ognuno a modo suo e in vari gradi di gravità. Il successo complessivo delle misure per migliorare le condizioni della vittima dipende solo dalla terapia correttamente selezionata e dalla velocità di fornire un pronto soccorso competente.

Sintomi e trattamento dell'allergia alla puntura di zanzara

Quando c'è un'allergia alla puntura di zanzara?

La pelle è una delle strutture anatomiche più sensibili del corpo umano. La comparsa di un'eruzione cutanea pruriginosa sulla sua superficie che ricorda gli effetti del contatto con gli insetti suggerisce la presenza di vesciche. Questo è un elemento che non ha una cavità; è un edema dello strato papillare della parte del tessuto connettivo della pelle. È caratterizzato da segni come:

  • esistenza per un breve periodo di tempo (in media - fino a un giorno);
  • combinazione con prurito, bruciore;
  • rosa, in alcuni casi una tonalità di porcellana;
  • forma rotonda o irregolare;
  • tendenza alla fusione.

Le vesciche scompaiono senza trasformarsi in elementi secondari dell'eruzione cutanea (crepe, erosione, ulcere, cicatrici). Solo in caso di aumento dei graffi nell'area delle aree interessate, rimangono graffi e ferite - le conseguenze di un'azione meccanica attiva, che guarisce in pochi giorni e può fungere da "porta d'ingresso" per l'infezione.

Le allergie alla puntura di zanzara sono di solito orticaria..

Prima di stabilire una diagnosi definitiva, è necessario considerare altri fattori eziologici (causali) non correlati alla sensibilità individuale, ad esempio l'infezione. Alcuni tipi di agenti batterici, virali e fungini possono causare arrossamenti, gonfiori ed eruzioni cutanee. Inoltre, le punture di insetti (cimici, zecche) che non sono state notate dal paziente sono abbastanza probabili.

Le ragioni

L'orticaria è un gruppo di patologie di natura allergica, la cui patogenesi (meccanismo di sviluppo) si basa su una reazione di ipersensibilità di tipo immediato. Il sintomo principale è la presenza di vesciche rapidamente emergenti e altamente pruriginose che scompaiono senza lasciare traccia entro 24 ore senza cambiamenti secondari della pelle. Ci sono diverse ragioni principali per lo sviluppo di alveari:

  1. Prodotti alimentari (agrumi, pesce, noci, arachidi).
  2. Medicinali (antibiotici, vitamine, farmaci antinfiammatori non steroidei).
  3. Punture di insetti (vespe, api, calabroni).
  4. Agenti infettivi (virus, batteri, funghi, elminti).
  5. Patologie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide).
  6. Trigger fisici (bassa e alta temperatura, vibrazioni, luce solare, pressione, umidità).

Lo sviluppo dell'orticaria è facilitato da fattori come:

  • predisposizione ereditaria;
  • malattie del tratto digestivo, del sistema endocrino e nervoso;
  • infezioni e neoplasie.

Lo stress è di una certa importanza. È stato dimostrato che la tensione nervosa (anche a causa di un cambiamento di residenza, condizioni climatiche) colpisce il sistema immunitario e può portare a malfunzionamenti nel suo lavoro, la cui conseguenza a volte diventa sensibilità allergica.

Sintomi negli adulti

L'orticaria è classificata come:

  • acuta (si osservano episodi di eruzioni cutanee per un periodo di tempo, la cui durata è inferiore a 6 settimane);
  • cronico (ripetuto per più di 2 mesi);
  • localizzato (l'eruzione si verifica su alcune aree della pelle);
  • sistemico (le vesciche coprono l'intero corpo).

L'orticaria è una malattia in cui non solo la pelle è coinvolta nel processo patologico. È probabile che ulteriori segni determinino la gravità della reazione di sensibilità.

Manifestazioni dermatologiche

Il gruppo di sintomi dominante, caratterizzato da lesioni cutanee. osservato:

Le vesciche con orticaria possono essere localizzate in qualsiasi parte del corpo. La posizione su cuoio capelluto, palme e suole non è esclusa. Pruriscono moltissimo.

Se si verifica un'eruzione cutanea sul viso, praticamente non sale al di sopra del livello della pelle. Gli elementi sono inizialmente rosa, presto diventano porcellana. Ciò è dovuto alla compressione dei vasi sanguigni a seguito di un aumento dell'edema. Quindi, quando il gonfiore diminuisce, le vesciche diventano di nuovo rosse, dopo di che scompaiono dalla superficie della pelle..

L'edema di Quincke

Questa forma di reazione può essere attribuita a manifestazioni dermatologiche, ma vale la pena considerarla separatamente. Secondo le statistiche, oltre la metà degli episodi di orticaria sono accompagnati dall'edema di Quincke; è un gonfiore denso che colpisce il tessuto sottocutaneo. Non c'è prurito intenso. Le modifiche possono essere localizzate in aree come:

  • viso (labbra, guance, palpebre, orecchie);
  • organi genitali esterni;
  • cavità orale, rinofaringe;
  • mucose dell'apparato digerente, tratto urinario.

Il più pericoloso è l'edema di Quincke nella regione della laringe: provoca un restringimento del lume delle vie aeree e può portare all'asfissia (soffocamento).

Manifestazioni aggiuntive

Un'allergia che assomiglia alle punture di zanzara può essere caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Debolezza generale.
  2. Aumento della temperatura corporea.
  3. Rinorrea.
  4. Lachrymation, gonfiore delle palpebre.
  5. Dolore ai muscoli e alle articolazioni senza una posizione specifica.

A volte i pazienti sono preoccupati per la tosse; sono probabili sintomi di danno all'apparato digerente: mancanza di appetito, nausea e vomito, nonché diarrea in combinazione con flatulenza e dolore addominale. Questi segni possono essere associati sia direttamente all'orticaria, sia all'edema di Quincke..

Una persona allergica può lamentare affaticamento, sonno scarso, prurito irritabile e incapacità di concentrarsi sulle attività quotidiane.

Sintomi nei bambini

Nei pazienti appartenenti alla fascia di età più giovane, si osserva spesso orticaria, associata a cibo o droghe, nonché ad altri fattori scatenanti. L'allergia in un bambino è caratterizzata da segni come:

  • gonfiore e prurito della pelle;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea sotto forma di vesciche;
  • aumento della temperatura corporea.

La febbre può essere osservata anche nei neonati e spesso provoca una diagnosi errata di infezione, poiché può raggiungere un numero elevato. I bambini possono tollerare una forma sistemica o generalizzata di orticaria, che è combinata con angioedema ed è considerata una condizione pericolosa per la vita. Ma anche con un lieve decorso della reazione, la necessità di prurito può portare alla comparsa di difetti della pelle (ferite, ulcere), infezione.

Diagnostica

Esistono diversi criteri clinici principali per l'orticaria:

  1. Prurito e vesciche improvvisi.
  2. La presenza di una connessione con l'allergene (il più delle volte il contatto con esso si verifica 30-60 minuti prima che compaiano i segni di una reazione).
  3. La transitorietà dell'eruzione cutanea (ovvero, rapida scomparsa senza elementi secondari).

Inoltre, l'anamnesi è importante: informazioni sugli episodi passati di sviluppo della patologia, presenza di allergie (non necessariamente orticaria) in parenti stretti. Metodi aggiuntivi sono utilizzati per chiarire la diagnosi..

Test di laboratorio

Possono includere diverse opzioni per le analisi - dalla clinica generale di base (determinazione del livello di emoglobina, eritrociti, conteggio dei leucociti, urine e feci) a speciali complessi:

  • saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA) per rilevare anticorpi anti-provocatori - cibo, veleno di insetti, ecc.;
  • determinazione dei marcatori di infezioni (in particolare, epatite virale);
  • studio del livello di triptasi sierica;
  • valutazione degli indicatori della funzione tiroidea (pannello ormonale).

È anche importante identificare i segni di elmintiasi, per i quali vengono esaminate le feci per le uova di vermi e l'uso di ELISA per rilevare anticorpi antiparassitari (lamblia, opistorco, toxocara).

Test cutanei

Questi sono test provocatori per verificare la sensibilità. Ciò comporta l'applicazione di un potenziale trigger sull'avambraccio o sulla schiena e l'attesa entro un intervallo di tempo specifico (minuti, ore).

Ad esempio, se il paziente reagisce al freddo, sulla pelle viene applicato un pezzo di ghiaccio in un involucro resistente all'umidità (per prevenire il contatto con l'acqua, che può anche causare orticaria). In caso di intolleranza a droghe o alimenti, vengono utilizzati ambienti speciali che contengono il sospetto allergene. Se durante il periodo di osservazione ci sono segni di una reazione (arrossamento, gonfiore, prurito, vesciche), la sensibilità è considerata dimostrata.

Trattamento

La terapia dell'orticaria viene eseguita sia a casa che nell'unità ospedaliera - dipende dalle condizioni del paziente, dalla gravità dei sintomi e dalla presenza di segni che rappresentano una minaccia per la vita. Non dobbiamo dimenticare che le vesciche sulla pelle possono essere portatrici di shock anafilattico - una reazione manifestata da un forte calo della pressione sanguigna (collasso) e che richiede, come l'edema di Quincke nella laringe, cure di emergenza.

Terminare il contatto con un trigger

È alla base del trattamento di qualsiasi variante dell'orticaria e implica l'assenza di contatto con la sostanza o il fattore fisico che provoca la reazione. Gli esperti chiamano questo metodo di eliminazione; include:

  1. Pulizia a umido regolare (eliminazione di polvere e acari).
  2. Rifiuto di tenere animali domestici (rilevanti per la sensibilità alla lana e alle secrezioni - saliva, urina).
  3. Esclusione dal menu di allergeni alimentari (per intolleranze alimentari).
  4. Selezione di cosmetici che non contengono componenti trigger.
  5. Evitare l'uso di farmaci che causano reazioni.

Le attività di eliminazione sono osservate per tutta la vita. Nei bambini, la sensibilità può scomparire con l'età, quindi è possibile un indebolimento del controllo - ma solo con la sicurezza che il sistema immunitario non risponde al contatto con un provocatore.

Dieta ipoallergenica

Dovrebbe essere rigorosamente osservato durante il periodo di manifestazioni acute della reazione (cioè quando si verifica un'eruzione cutanea, prurito); dopo il miglioramento della condizione, l'elenco dei prodotti consentiti viene ampliato.

  • pane di crusca;
  • frutta e verdura morbide trattate termicamente;
  • essiccatori, cracker;
  • carne magra, pesce;
  • latticini;
  • cereali.

Dalle bevande consentite acqua senza gas, coloranti, tè debole, composta. Non vale la pena mangiare:

  • agrumi;
  • fragole;
  • cioccolato;
  • latte intero;
  • funghi;
  • carne rossa;
  • cibo in scatola;
  • pomodori;
  • ravanello;
  • formaggio fuso;
  • spezie piccanti.

Devi mangiare piatti preparati bollendo, stufando o cuocendo in forno. Il trattamento a vapore è un ottimo modo. Un eccesso di dolci, l'uso di semola e legumi dovrebbe essere evitato. Farina d'avena, frattaglie (fegato, rene) sono limitate.

Terapia farmacologica

Diversi farmaci possono essere utilizzati per trattare l'orticaria:

Gruppo farmacologicorappresentantiScopo dell'appuntamento
Bloccanti del recettore dell'istamina H1Loratadin, Erius, Zyrtec, FenistilRapida riduzione di prurito, gonfiore, eliminazione delle eruzioni cutanee. Terapia dell'edema di Quincke.
GlucocorticosteroidiElokom, Prednisolone, Desametasone
AdrenomimeticsAdrenalina, EpinefrinaPer il trattamento di emergenza di orticaria grave, edema laringeo, shock anafilattico
Stabilizzatori di membrana dei mastocitiKetotifen, Cromoglicato di sodioPer terapia a lungo termine con recidive frequenti (episodi ripetuti) di orticaria.

Per i bambini dai 6 mesi, è possibile utilizzare Zyrtec, Desloratadine e se il bambino è più giovane, con il permesso del medico, è consentito un breve ciclo di trattamento con Dimetindene.

Prevenzione e suggerimenti

Per evitare il ripetersi dell'orticaria, è necessario:

  1. Escludere il contatto con i trigger.
  2. Mangiare una dieta ipoallergenica.
  3. Segui un corso di trattamento.

Le persone che sono consapevoli di una tendenza alle reazioni di sensibilità devono portare compresse con antistaminici (ad esempio Cetrin). Dovresti scegliere i farmaci senza un effetto sedativo (sedativo), altrimenti è possibile sonnolenza, ridotta capacità di concentrazione.

Se un bambino soffre di orticaria, gli adulti che gli sono vicini devono essere avvisati della diagnosi. Questi sono parenti più grandi (nonne, nonni, ecc.), Un insegnante di scuola materna, un insegnante di scuola e un insegnante in una cerchia o in una sezione sportiva. È meglio se il figlio o la figlia hanno sempre medicine raccomandate dal medico per alleviare i sintomi dell'orticaria, nonché una scheda che indica la diagnosi e il numero di contatto dei parenti.

Cosa fare se si è allergici alle punture di zanzara?

Quindi, ieri abbiamo parlato delle allergie alle zanzare e dello sviluppo di una reazione anormale ai loro morsi, la culicidosi. Come capire quando la reazione è abbastanza normale e quando è necessario consultare un medico per la consultazione. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Manifestazioni di kuzlicidosi in bambini e adulti.
Dopo una puntura d'insetto, l'arrossamento dell'area del morso in presenza di un'allergia alla saliva della zanzara a volte raggiunge i 10 cm di diametro e questo punto sembrerà dolorante e gonfio quando viene morso. Cambiamenti di questo tipo nell'area della pelle durano per diversi giorni e sono più spesso osservati nei bambini. Inoltre, le manifestazioni di una reazione allergica alle punture di zanzara includeranno anche un rapido aumento delle dimensioni dal morso iniziale sulla pelle a una dimensione molto grande, nonché la diffusione del rossore sulla pelle dal sito del morso alle aree del corpo adiacenti al morso. Possono anche verificarsi episodi di orticaria e possono essere abbastanza luminosi. Con l'età, il sistema immunitario si rafforza e una persona non è più così preoccupata per le allergie alle punture di zanzara..

Solo in rari casi può verificarsi una reazione generale del corpo, che sarà espressa in attacchi di asma bronchiale con respiro corto e dispnea, manifestazione di rinite, dolore addominale e vertigini. È importante ricordare che un forte calo di pressione, vertigini, nonché segni di debolezza in rapida crescita, la tachicardia saranno segni dello sviluppo di shock anafilattico. In questa condizione, è necessario fornire assistenza alla vittima immediatamente e immediatamente sul posto. Il più pericoloso per una persona è questo tipo di condizione, in cui si forma gonfiore in faccia e collo, nonché all'interno della bocca. Inoltre, l'intollerabile prurito che si verifica nei siti delle punture di zanzara porta alla formazione di graffi, a causa dei quali la pelle lesa subirà facilmente i processi di infezione. Pertanto, con le punture di zanzara, ci sono spesso stati di infiammazione della ferita, a volte procedono persino con un aumento della temperatura sulla pelle a livello locale.

Cosa ti serve per eliminare rapidamente i sintomi?
Le punture di zanzara causeranno molti problemi e disagi anche nei casi in cui i cambiamenti sulla pelle dopo la manifestazione dei morsi sono relativamente deboli. Pertanto, è necessario conoscere alcuni modi semplici e non farmacologici per ridurre il gonfiore e il prurito, nonché per ridurre al minimo il rischio di reazioni allergiche. Dopo essere stato morso dalle zanzare, dovresti farlo: sciacquare a fondo i siti delle punture di zanzara sotto l'acqua fredda ed è consigliabile usare il sapone da bucato. È necessario trattare la pelle con vari antisettici: perossido di idrogeno al 3%, una soluzione di furacillina o clorexidina, altri mezzi disponibili e assicurarsi di astenersi dal graffiare la pelle. Per gli adulti che non hanno una predisposizione alle allergie, tali attività saranno abbastanza per dimenticare completamente i luoghi delle punture di zanzara per almeno alcune ore.

Tuttavia, nei casi in cui vi sono segni di reazioni allergiche, sono necessarie ulteriori misure. Questi includono il raffreddamento di quei punti del corpo in cui vi sono segni di punture di zanzara. Per raffreddarli, puoi usare cubetti di ghiaccio che sono avvolti in plastica o tessuto, impacchi freddi o speciali spugne di raffreddamento. Dopo il raffreddamento, la pelle deve essere imbrattata con unguenti antistaminici - soventol o fenistil. Se l'edema è molto pronunciato e cresce, i siti del morso sono lubrificati con unguenti ormonali: idrocortisone o vantan. Se non ci sono pomate allergiche sotto le mani, allora dovresti applicare un impacco con soda sul sito del morso. È preparato da un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d'acqua. Tale impacco aiuta ad eliminare il disagio e, inoltre, una bustina di tè prodotta e ben spremuta, una foglia di menta o di piantaggine aiuteranno nello stesso. È anche importante ingerire un antistaminico sistemico come suprastin, claritin, diazolia o fencarol. Gli antistaminici saranno particolarmente necessari se ci sono molte punture di zanzara e occupano grandi superfici sul viso e sul collo. Gli antistaminici con sviluppo di reazioni allergiche devono essere assunti per almeno tre giorni.

Cosa non fare con le punture di zanzara.
La cosa più semplice che non si può fare dopo essere stati morsi dalle zanzare è pettinare i siti del morso. Se trascuri questo punto, solo il prurito e la crescita dell'edema nei siti del morso si intensificheranno. E un altro pericolo di graffiare con le punture di zanzara sarà la probabilità di infezione della ferita, dopo di che l'infezione delle ferite si unisce spesso, che può quindi richiedere un uso prolungato della terapia antimicrobica. Inoltre, è anche vietato utilizzare qualsiasi pillola senza il parere di un medico, soprattutto se si tratta di farmaci con ormoni. È abbastanza possibile applicare unguenti con componenti glucocorticosteroidi in presenza di cambiamenti pronunciati sulla pelle, ma dovrebbero essere applicati non più di due volte al giorno e non più di 4 giorni consecutivi.

Metodi di trattamento per la culicidosi.
Se le manifestazioni di reazioni infiammatorie dopo essere state morse dalle zanzare non passano o si intensificano, allora stiamo molto probabilmente parlando di reazioni allergiche: lo sviluppo della culicidosi. In tale condizione, vale la pena visitare un allergologo, che ti esaminerà, determinerà la diagnosi e scriverà regimi di trattamento efficaci per la patologia. Di solito comporterà l'uso di determinati tipi di farmaci. Questi includono antisettici per il trattamento della pelle nei punti del morso. L'elaborazione deve essere eseguita fino a tre o quattro volte al giorno per evitare l'infezione microbica secondaria. Per questo, verrà utilizzata perossido di idrogeno, una soluzione debole di permanganato di potassio, miramistina o clorexidina. Puoi anche usare una soluzione debole di ode alimentare, che non solo disinfetterà la pelle, ma alleverà anche gonfiore e prurito..

Per un uso a lungo termine, è preferibile selezionare farmaci antiallergici delle ultime generazioni, non portano a uno stato di sonnolenza e non influenzano negativamente l'intero funzionamento del sistema nervoso. Una volta al giorno, puoi usare droghe cetirizina, telfast, loratadina. In media, il corso generale del trattamento può durare fino a 10 giorni, se necessario, il medico lo prolungherà. Puoi anche assumere enterosorbenti, farmaci che attivano e migliorano la rimozione delle tossine dal corpo, e questo è particolarmente necessario se la culicidosi si manifesta come sintomi tossici generali. Il più semplice degli enterosorbenti sarà il carbone attivo, che può essere utilizzato a qualsiasi età, e anche il polisorb o il filtro sono accettabili.

L'uso di preparati esterni sarà ugualmente importante. Di solito vengono utilizzati pomate o gel con componenti antinfiammatori o antiallergici. Allevia attivamente allevia bruciore e prurito fenistil-nel, pomata tavegil. E per il trattamento delle punture di zanzara nei bambini, è consentito l'uso di Vitaon, psilo-balsamo o Vitaon, istano. L'uso del balsamo Asterisk allevia anche il prurito e il bruciore, ma deve essere applicato ai morsi solo nei casi in cui non vi siano violazioni dell'integrità della pelle. Farmaci ormonali come idrocortisone e sinaflan, Advantan possono eliminare rapidamente gonfiori e altre manifestazioni di allergie, ma poiché possono causare una serie di effetti negativi, vengono utilizzati solo in casi eccezionali e non vengono applicati alla ferita stessa, ma solo lungo di essa bordi. Un altro tipo di unguento viene applicato sul sito del morso dopo aver lavato preliminarmente la ferita e disinfettato la pelle, ma è necessario strofinare i preparati, basta distribuirlo in uno strato sottile. Gli unguenti non ormonali verranno utilizzati fino a 4 volte al giorno, ormonali - non più di 2 volte al giorno.

Allergia alle punture di zanzara nei bambini

Le punture di zanzare sono diventate a lungo una parte comune della vita, soprattutto in estate. Un'alta concentrazione di zanzare provoca solo irritazione, che provoca problemi significativi con il benessere.

Alcune persone sono sensibili all'impatto negativo di una puntura di zanzara - una reazione allergica a specifici enzimi nella saliva della zanzara. La reazione ai morsi nei bambini e negli adulti si chiama culicidosi..

Come si manifesta la culicidosi??

Di solito, un corpo sano risponde rapidamente alle punture di zanzara. L'immunità umana inizia a interagire con le sostanze iniettate che penetrano nella pelle al momento della puntura.

L'area danneggiata diventa rapidamente rossa, si verifica gonfiore e inizia un forte prurito. Dopo alcuni giorni, tutti i segni primari scompaiono rapidamente senza lasciare la minima traccia. Pertanto, si manifesta una lieve reazione allergica..

Nel 2020, la medicina ha sviluppato varie sostanze e farmaci che vengono utilizzati per fermare una reazione locale che si verifica nel sito di un attacco di insetto.

Alcune persone rispondono abbastanza fortemente a una puntura di zanzara. Per questo motivo, le sostanze convenzionali e le cure mediche convenzionali non hanno un effetto rapido per alleviare la situazione. Una significativa reazione allergica provoca una varietà di complicazioni fino allo shock anafilattico.

Una comune reazione allergica lieve alle ferite da zanzara nei bambini è un leggero gonfiore rosa o rosso simile a una puntura d'ape.

Immediatamente nel sito della puntura di zanzara, inizia un forte prurito, che disturba il sonno della persona. In tali casi, si verifica un piccolo gonfiore nel sito della lesione, una placca di dimensioni fino a 10 mm.

Questo gonfiore rimane sul corpo per 24 ore e di solito scompare senza lasciare traccia. Una reazione così forte è più comune nei bambini piccoli con immunità non formata. Con l'età, l'immunità nel corpo del bambino inizia a far fronte alle punture di insetti e il problema si interrompe.

I casi gravi sono caratterizzati da ampie risposte del corpo all'enzima somministrato per via sottocutanea da una zanzara. Sono espressi sotto forma di arrossamento o eruzione cutanea su tutto il corpo, accompagnata da un prurito piuttosto grave o l'edema di Quincke. Questi casi sono abbastanza pericolosi, non dovresti trascurarli e consultare un medico..

Periodo di attivazione della zanzara in Russia

La zanzara è un insetto a due ali, noto a tutti i residenti in Russia fin dalla prima infanzia. Ci sono circa 3000 specie di questi insetti nel mondo. In Russia ci sono circa 100 specie, la più popolare delle quali è la zanzara comune.

La maggior parte della Russia si trova in un clima temperato, dove l'attività degli insetti inizia ai primi di maggio e termina a ottobre. Queste tariffe possono variare a seconda delle condizioni meteorologiche. L'inizio della primavera e l'elevata umidità dell'aria possono accelerare la comparsa di succhiasangue fino a 1 mese.

Per la riproduzione e lo sviluppo completi di una zanzara, in particolare le loro larve, sono necessarie elevata umidità e umidità. Nella stagione estiva, le zanzare possono essere trovate su fiumi e laghi, nonché in luoghi con grandi quantità di acqua e umidità, in una palude o in una zona umida..

Le zanzare possono anche vivere vicino a una casa umana. Né i muri né le finestre aiutano dal loro attacco. È stato notato che le zanzare non possono volare al quinto o al sesto piano: più alto è l'appartamento, meno possibilità di incontrare questo insetto all'interno delle mura di casa.

In inverno, in scantinati caldi, puoi trovare le zanzare in uno stato inattivo e assonnato. Sopravvivono grazie all'aria calda nel seminterrato. L'umidità, che si trova spesso negli scantinati, contribuisce anche all'attività a lungo termine delle zanzare..

È noto da tempo che solo le femmine succhiano il sangue nella famiglia delle zanzare. I maschi non sono adattati per mordere la pelle di una persona o di un animale.

Per trovare cibo per se stessa, una zanzara femmina è guidata da diversi fattori. Di questi, ci sono:

  • l'odore del sudore;
  • anidride carbonica espirata dalla bocca;
  • calore che emana dal corpo di un essere vivente.

Questi fattori non sono gli unici fattori che possono attrarre le zanzare. Gli insetti rispondono anche al movimento di una creatura vivente nello spazio. Di solito l'attività delle zanzare si verifica al buio, dopo il buio. Una zanzara femmina può rilevare l'odore del sudore umano a una distanza di diversi chilometri. Ha solo bisogno di 1 morso per deporre le uova entro 3 giorni e completare il suo ciclo di vita.

Alcune zanzare portano pericolose malattie infettive come la malaria. Le latitudini russe hanno una piccola quantità di calore richiesta per la crescita di un agente patogeno infettivo nel corpo di una zanzara.

È stato notato che esiste un certo tipo di persone che attirano insetti succhiatori di sangue. Questi includono:

  1. Bambini. I bambini piccoli hanno la pelle sottile, è morso facilmente dagli insetti. Nel corpo del bambino, i processi metabolici accelerati, che consente alla zanzara femmina di trovare più rapidamente la sua preda;
  2. Le persone con eccessiva sudorazione. A causa dell'elevata sudorazione, l'odore di una persona aumenta, che è un punto di riferimento per una persona che succhia il sangue;
  3. Le persone che hanno costruito le loro abitazioni vicino a foreste o corpi idrici. Come accennato in precedenza, questi sono i luoghi preferiti per le zanzare per stabilirsi e vivere. Lì, la loro distribuzione è significativamente maggiore rispetto alla città, il che aumenta la possibilità di essere morso da una zanzara;
  4. Le persone che visitano spesso l'habitat della zanzara. Spesso mordono le persone che preferiscono rilassarsi nelle foreste, vicino ai corpi idrici o visitare le zone umide.

La base per la diffusione dell'allergia alle punture di zanzara nei bambini è un veleno coagulante trovato nella saliva degli insetti. Questo veleno viene iniettato da una zanzara sotto l'epitelio umano per ridurre la coagulazione del sangue. Ciò è necessario affinché la zanzara consumi la quantità necessaria di sangue fino a quando non si coagula completamente. Il veleno nella saliva degli insetti contiene alcune strutture proteiche. Il corpo reagisce a loro sotto forma di conseguenze allergiche..

Ragioni per lo sviluppo di allergie alle punture di insetti nei bambini

I principali motivi dello sviluppo dell'allergia alle zanzare nei bambini sono stati identificati:

  1. Predisposizione genetica a questa malattia. Se uno dei parenti o entrambi i genitori trovano difficile tollerare le punture di insetti, la possibilità di diffondere reazioni allergiche alle punture di zanzara aumenta più volte;
  2. Sensibilizzazione. Questo termine si riferisce a una sensibilità speciale a stimoli speciali. Con la sensibilizzazione, aumenta la concentrazione di immunoglobulina E, che è il principale impulso per lo sviluppo di reazioni allergiche. E diversi fattori possono provocare tali processi. Di questi, si distinguono uno stile di vita cattivo, una violazione della dieta, le malattie croniche e le condizioni ambientali in cui vive una persona.

Se parliamo dell'allergia di un bambino a una puntura di zanzara, allora questa è una disposizione ereditaria di questa malattia, poiché il bambino è ancora abbastanza piccolo da avere cattive abitudini.

I primi segni e sintomi nei bambini

Una reazione allergica a una puntura di insetto in un bambino è influenzata da un forte rossore. Questo non è un rossore comune che si verifica nella persona media. Una grande macchia fino a 10 cm di diametro cresce sulla pelle del bambino, si infiamma e appare edematosa. Tali manifestazioni sulla pelle sono caratteristiche solo per i bambini e sono molto più comuni in esse che negli adulti. Le reazioni allergiche a una puntura di zanzara possono anche includere fattori:

  • un aumento abbastanza rapido delle dimensioni del sito morso. Ciò si verifica a causa di un forte gonfiore, che è la prima risposta del corpo alle allergie;
  • lo scolorimento della pelle nel sito del morso si diffonde abbastanza rapidamente e può occupare un'area molto grande del corpo;
  • il bambino ha orticaria sulla pelle sotto forma di piccoli punti rossi in tutto il corpo.

Negli adulti, il sistema immunitario è più stabile rispetto ai bambini e le reazioni allergiche si sviluppano in modo meno marcato. Fondamentalmente, si manifestano le reazioni generali del corpo, espresse come asma (mancanza di respiro o soffocamento), rinite, disagio nell'addome, vertigini gravi. Puoi leggere di più sulla rinite allergica nell'articolo. Se tutti questi sintomi si intensificano e complicano il solito stile di vita, è urgente prendere misure per fermare la reazione allergica.

Un rapido calo della pressione sanguigna, vertigini gravi o debolezza crescente sono i primi indicatori di shock anafilattico. Con loro, il pronto soccorso dovrebbe essere fornito immediatamente, altrimenti la situazione potrebbe diventare critica per una persona. Non meno pericoloso è l'edema di Quincke, che si diffonde nella parte superiore del corpo umano - sul collo, sul viso e sulla mucosa all'interno della bocca. Il gonfiore che si diffonde rapidamente può causare soffocamento. Questo processo è abbastanza pericoloso ed è assolutamente vietato ritardare in questi casi..

Inoltre, le punture di zanzara causano prurito insopportabile, una persona inizia a pettinarsi. La pelle traumatizzata e danneggiata è facilmente esposta a varie infezioni e alla penetrazione di microbi su una ferita pettinata, che provoca la temperatura nel sito della lesione. Spesso le punture di zanzara sono accompagnate da arrossamento e febbre nell'area del morso, indicando un'infiammazione.

Trattamento dell'allergia di un bambino alle punture di zanzara

Se l'infiammazione dopo una puntura di zanzara sul corpo del bambino non scompare entro 24 ore, allora dovresti pensare a una reazione allergica. In questo caso, è necessario consultare un medico che può dirti esattamente quali farmaci devono essere trattati. Le medicine sono di solito utilizzate:

Prima di tutto, è necessario utilizzare Miramistin, una soluzione leggera di permanganato di potassio o clorexidina. Le attività vengono svolte due o tre volte al giorno. Questo evita la reinfezione del corpo..

Oltre a trattare la pelle nel sito del morso, è necessario utilizzare un antistaminico, come Zyrtec. Questi sono speciali farmaci antiallergici di ultima generazione, possono fermare i primi segni di reazioni allergiche nei bambini, senza influire sul funzionamento del sistema nervoso.

Questo è molto importante, specialmente per i bambini piccoli, durante lo sviluppo del sistema nervoso. Il corso di antistaminici dovrebbe durare fino a 10 giorni. Se è necessario continuare il corso, è necessario consultare un medico che può prescrivere un trattamento aggiuntivo.

È necessario utilizzare enterosorbenti che aiutano a rimuovere dal corpo le tossine che si accumulano nel corpo al momento della malattia;

Oltre a Miramistin, vengono utilizzati agenti esterni antiallergici e antinfiammatori. Come fenistil-gel, Tavegil, Gistan. Questi farmaci alleviano molto bene il prurito che si verifica dopo un attacco di succhiasangue.

Puoi anche usare il balsamo Asterisk. Tuttavia, può essere utilizzato solo se la pelle del bambino non è rotta..

Oltre ai farmaci, devi preoccuparti della nutrizione del bambino, dare più liquidi da bere, che aiuta a rimuovere le tossine dal corpo. Il cibo pesante porta ulteriore stress al fegato, il che è molto indesiderabile quando si verifica una reazione allergica.

Non aspettare una condizione critica, chiamare un medico.

Etnoscienza

Molto spesso, le punture di zanzara causano gravi irritazioni dovute al prurito. Per questo motivo, numerose ferite pettinate compaiono sul corpo umano, causando disagio o lo sviluppo di infezioni che entrano nel corpo attraverso piaghe aperte.

Anche un adulto ha difficoltà a controllare le chiamate per combattere una puntura di zanzara. La situazione è più difficile con i bambini: non sono in grado di controllare il desiderio di grattarsi. Per far fronte a un forte prurito non solo i farmaci, ma anche i metodi popolari.

Molto spesso questi sono i farmaci a portata di mano, ma la persona potrebbe non essere consapevole di poter alleviare la condizione che si verifica a causa di una puntura di zanzara.

Per ridurre il prurito, vengono utilizzate attivamente lozioni da una soluzione di bicarbonato di sodio. Per fare ciò, diluire 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida. Con questa soluzione, è necessario pulire il punto morso più volte al giorno..

Le foglie di alloro possono anche aiutare a combattere le punture di zanzara. Per fare questo, devi fare un decotto di foglie di alloro. Per preparare il brodo, hai bisogno di 5-6 foglie e mezzo bicchiere di acqua calda. Il brodo deve essere infuso fino a quando non si raffredda completamente, e quindi utilizzato per strofinare i punti morsi.

Puoi usare succo di patata, succo d'arancia o succo di pomodoro. Tutti i frutti di cui sopra devono essere accuratamente lavati, tagliati e applicati sulla zona del morso..

La menta piperita nei dentifrici può aiutare ad alleviare le condizioni di un bambino. Ha un effetto rinfrescante, allevia il prurito e lenisce la pelle irritata;

Oltre a un decotto di foglie di alloro, viene utilizzato un decotto di fiori di calendula. Allevia rapidamente il prurito e previene la penetrazione e lo sviluppo di infezioni nel corpo umano.

Alimenti acidi, kefir freschi o panna acida possono anche essere usati per alleviare le condizioni del bambino..

Decotti di erbe come menta, basilico o prezzemolo sono molto utili nella lotta contro le punture di zanzara..

Prima di usare tisane sul tuo bambino, assicurati che non sia allergico a loro. Altrimenti, tale trattamento intensificherà solo il deflusso e può portare a conseguenze negative..

È importante tenere a mente: i metodi popolari di cui sopra vengono utilizzati nei casi in cui non vi è alcuna reazione allergica avanzata. Aiutano solo se la reazione a una puntura di zanzara passa facilmente ed è espressa solo in sintomi comuni per tutte le persone.

Prima di tutto, quando una zanzara morde, non graffiare l'area danneggiata..

Ciò non farà che aumentare il prurito e danneggiare la pelle. Qualsiasi lesione o graffio sulla pelle è un potenziale pericolo di sviluppare malattie infettive all'interno del corpo. Se la lotta contro le punture di zanzara ha portato a gravi lesioni alla pelle, è necessario trattare costantemente questi luoghi con farmaci che contengono antibiotici. Si consiglia di dimenticare il morso per un po ', quindi passerà il più rapidamente e impercettibilmente per una persona.

La principale complicazione di una puntura di zanzara è la colicidosi. Questo è uno sviluppo molto pericoloso per un bambino. Se noti i minimi cambiamenti sul corpo di tuo figlio, in particolare il rossore o l'inizio dell'edema di Quincke, dovresti consultare immediatamente un medico per evitare possibili spiacevoli conseguenze.

punture di api

Oltre alle zanzare, molti insetti possono anche diventare potenzialmente pericolosi per un organismo vivente. Inizialmente, si tratta di api e vespe, che introducono una puntura nel corpo umano al minimo pericolo. Una puntura d'ape stessa è pericolosa con edema grave..

A meno che non vi sia un'insolita reazione allergica alle punture di api, una puntura sul collo di un bambino può essere fatale. Tutto ciò è dovuto al gonfiore dei tessuti molli che bloccano le vie respiratorie del bambino. Questa situazione si verifica in estate, durante il periodo di distribuzione di massa dei frutti dolci. Nei mercati, vicino ai negozi di frutta, puoi vedere una grande concentrazione di vespe e api.

Il bambino non nota l'insetto e lo inala, dopo di che ottiene un morso alla gola o alla radice della lingua. Se questa situazione si è verificata a te o al tuo bambino, dovresti consultare immediatamente un medico e prendere tutte le misure necessarie per eliminare l'edema nelle prime fasi del suo aspetto..

Qualsiasi ritardo in una situazione del genere è molto critico per una persona..

Le punture di insetti non sono innocue, come pensiamo. È necessario monitorare attentamente il bambino al fine di evitare situazioni spiacevoli in futuro. Cerca di evitare i luoghi di insediamento di massa delle zanzare - corpi idrici o foreste. Soprattutto al crepuscolo o di notte.

Durante questo periodo, l'attività degli insetti è molto aumentata, il che porta a un gran numero di morsi e al loro aumento dell'appetito. Se ti ritrovi vicino ai corpi idrici di notte, devi usare spray speciali, unguenti o creme che respingono gli insetti. Ciò ridurrà il numero di morsi e manterrà la tua salute al sicuro..

In un appartamento, è meglio usare dispositivi speciali che funzionano da una presa..

È importante ricordare che le spirali possono essere utilizzate solo all'aperto e non al chiuso. L'alta concentrazione di sostanze provenienti dalle spirali può danneggiare il corpo, in particolare i bambini.

Il loro profumo respinge le zanzare e impedisce alle zanzare femmine di annusare la pelle, le secrezioni o il sudore. Prendersi cura della salute del tuo bambino è la nostra diretta responsabilità come genitori.