Macchie rosse sulle gambe: una foto, cosa fare e come trattare a casa?

  • Analisi

La pelle è un organo protettivo di una persona, che non solo svolge le funzioni ad esso assegnate, ma riflette anche lo stato dell'intero organismo nel suo insieme. Eventuali cambiamenti nelle condizioni della pelle possono indicare la presenza di influenze esterne negative o lo sviluppo di gravi malattie.

La comparsa di macchie rosse sulla superficie della pelle delle gambe, che prude, può essere il risultato di irritazione, reazioni di ipersensibilità o influenza delle variazioni di temperatura. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare le cause patologiche di tale condizione, che sono associate sia a malattie infettive dell'epidermide e del derma stesso, sia a danni agli organi interni..

Prima di procedere al trattamento delle eruzioni cutanee sulle gambe, è necessario scoprire la causa del loro aspetto. Un buon motivo per andare dal medico è la crescita e la riproduzione di macchie con ulteriori danni ad altre parti del corpo..

Cause patologiche

Le macchie ai piedi possono apparire per molte ragioni. Dall'aspetto e dai sintomi associati, puoi capire cosa ha causato l'eruzione cutanea e come trattarla. Spesso le cause della comparsa di punti rossi sono varie malattie..

Allergia

Le allergie sono una delle cause più comuni di macchie sulle gambe e su tutto il corpo. Potrebbe essere:

  1. Commestibile. Una tale reazione allergica è associata al consumo di alimenti allergenici. Questi possono essere noci, miele, agrumi, latticini, dolci, ecc..
  2. Farmaco. L'allergia ai medicinali può essere causata dall'ipersensibilità del corpo ai singoli componenti del farmaco, nonché dall'assunzione o dal sovradosaggio impropri. Molto spesso, sintomi spiacevoli, inclusa la comparsa di macchie rosse sulle gambe, sono associati all'assunzione di antibiotici, ma anche altri tipi di farmaci possono provocare una reazione negativa.
  3. Contatto. Una reazione allergica è innescata dal contatto con una sostanza allergenica. Si tratta di cosmetici, prodotti per l'igiene inadatti, l'ingresso di linfa o polline sulla superficie della pelle.

I tipi più comuni di allergie che causano macchie rosse sui piedi sono la dermatite atopica e da contatto..

Eczema

L'eczema è un disturbo della pelle in cui macchie rosse di diverse dimensioni compaiono sulla pelle delle gambe o in altre aree del corpo. Sono spesso asciutti, pruriginosi, coperti da una crosta che si sfalda. Ma a volte l'ulcerazione appare sulla superficie dell'eruzione cutanea. In questo caso, la malattia si chiama eczema piangente..

La malattia può svilupparsi sullo sfondo di frequenti reazioni allergiche, nonché su numerose patologie degli organi interni. Il gruppo a rischio comprende diabetici, pazienti con immunità debole e infezione da HIV.

Psoriasi

La psoriasi si sviluppa quando il corpo inizia a produrre attivamente le cellule della pelle, a seguito delle quali ce ne sono più del necessario. Lo sviluppo della malattia può essere il risultato di grave stress, traumi, malattie infettive, assunzione di determinati tipi di farmaci, cattive abitudini.

La psoriasi è una malattia immunitaria che è difficile da prevedere e prevenire. Inoltre, non può essere completamente guarito: puoi solo rimuovere i sintomi e trasferire la patologia nella fase di remissione.

Follicolite

L'infiammazione dei follicoli piliferi è spesso osservata con precisione sugli arti inferiori..

Principalmente le donne soffrono della malattia, sebbene possa svilupparsi anche negli uomini (in questo caso, non solo sulle gambe). La causa principale della follicolite è un danno meccanico alla pelle. Ad esempio, durante la rasatura.

Infezione fungina

Il fungo colpisce più spesso le dita dei piedi, ma può anche svilupparsi su piedi e gambe. La malattia è molto contagiosa ed è facilmente trasmessa dal contatto e dal contatto familiare. Inoltre, la micosi della pelle delle gambe può svilupparsi dopo essere stata sottoposta a trattamento con potenti farmaci antibatterici..

Il fungo degli arti inferiori è un evento comune nelle persone con eccessiva sudorazione dei piedi. Indossare biancheria intima di materiali sintetici può anche causare questa malattia. La pelle è irritata dall'influenza di componenti innaturali, si possono formare microcricche attraverso le quali i funghi possono penetrare nel suo spessore.

Lichene

Il lichen planus è un'altra causa di macchie alle gambe. La malattia non viene trasmessa per contatto, quindi non è pericolosa per gli altri. Secondo gli esperti, lo sviluppo di LP è associato a una condizione genetica. La patologia è accompagnata da forte prurito, desquamazione, bruciore. Insieme a questo, è accompagnata da disagio psicologico che la paziente sperimenta con il prossimo attacco di sintomi spiacevoli..

Puoi anche determinare questo tipo di lichene a casa. Per fare ciò, la placca rossa deve essere lubrificata con qualsiasi olio vegetale e attendere il risultato. Non continuerà ad aspettare a lungo: punti bianchi e / o linee appariranno sulla superficie dell'eruzione cutanea.

È impossibile curare completamente questa patologia. Ma se cerchi l'aiuto di un medico e ti sottoponi a un ciclo di terapia sintomatica, la malattia potrebbe non disturbare il paziente per molto tempo..

Malattie dei vasi sanguigni

Le macchie rosse sulle gambe, che pruriscono e causano disagio, possono apparire non solo a causa dello sviluppo di patologie cutanee. Molti disturbi degli organi interni possono anche portare alla formazione di una tale eruzione cutanea. In particolare, queste possono essere malattie dei vasi sanguigni:

  • trombosi;
  • vasculite;
  • phlebeurysm;
  • iperemia venosa.

Con le patologie di cui sopra, sulla superficie della pelle possono apparire reti vascolari o estese macchie rosse. Man mano che la malattia progredisce, le eruzioni cutanee sulle gambe inizieranno a prudere..

L'inizio del prurito è un sintomo molto allarmante che non dovrebbe essere chiuso. Parla di un grave disturbo circolatorio e dello sviluppo di complicanze della malattia..

Erisipela

L'erisipela, o erisipela, è una malattia infettiva della pelle causata da streptococchi. Con questa patologia, si forma un punto sulla gamba - grande o piccolo - con una tinta rossa intensa e brillante. Prude molto, provoca disagio - fisico e psicologico.

L'erisipela è accompagnata da altri sintomi, tra cui i più comuni sono l'ipertermia e il malessere generale. Il punto esistente può crescere nel tempo, catturando aree sane della pelle. Il disagio cresce con il difetto..

La causa dell'aggiunta dell'infezione da streptococco può essere un trauma: un graffio, una ferita, una microcrack, un taglio. In alcuni casi, anche una violazione dell'integrità della pelle sotto la lamina ungueale sulla punta può contribuire allo sviluppo dell'erisipela della pelle..

Allergia al sole

L'allergia al sole è uno dei tipi di dermatite - fotodermatite (o fotodermatosi). In questo caso, appaiono delle macchie rosse sulle gambe e su altre parti del corpo, incluso il viso. Pruriscono molto, fanno male e causano disagio fisico e psicologico.

I sintomi della fotodermite possono svilupparsi all'istante o qualche tempo dopo l'esposizione al sole. Il processo di sviluppo della malattia dura da alcune ore a 1-2 settimane. La causa della comparsa di sintomi spiacevoli può essere:

  • alcuni tipi di farmaci (ormoni, antibiotici, FANS, ecc.);
  • Cibo;
  • cosmetici (creme, profumi, ecc.).

Esistono categorie dei mezzi sopra che aumentano la fotosensibilità del corpo. Pertanto, prima di uscire al sole, è necessario evitare il loro uso e consumo..

Diabete

La formazione di macchie rosse sulla pelle degli arti inferiori è un evento comune nel diabete mellito. I punti sono pruriginosi, possono anche essere piangenti. A causa di disturbi circolatori nelle gambe, le neoplasie macchiate possono avere una tinta rosso-viola. In alcuni pazienti, sono accompagnati da dolore..

Il forte prurito fa spesso graffiare l'eruzione cutanea al paziente. Questo porta a lesioni, ferite e ulcere. Quindi, un'infezione batterica o fungina può penetrare tale danno, che aggrava significativamente il decorso del diabete..

Malattie del fegato e dei reni

Con malattie epatiche e renali, le tossine si accumulano nel corpo. Non sono completamente rimossi da esso, ma circolano nel sangue e vanno agli organi interni. La pelle con tali violazioni è una delle prime a soffrire. Su di esso si formano dei punti rossi, che possono essere posizionati su qualsiasi parte del corpo, compresi gli arti inferiori. I punti pruriscono molto, possono staccarsi. Insieme a questo, a seconda dell'organo interessato (fegato o reni), compaiono altri spiacevoli sintomi del processo patologico..

Scabbia

La scabbia è una malattia parassitaria della pelle causata dall'acaro della scabbia. Tende a farsi strada nello spessore della pelle, lasciandosi dietro un solco appena percettibile. Se davvero la causa del prurito alle gambe risiede in questa malattia, le macchie rosse sembreranno piccoli punti numerosi. Dopo la spazzolatura, possono diventare bianco-rosa.

elmintiasi

Gli elminti sono parassiti, i cui prodotti di scarto causano un aumento della sensibilizzazione del corpo umano. Ciò si traduce in un'eruzione cutanea piccola e macchiata sul corpo o in alcune aree, ad esempio sulle gambe..

Cause non patologiche di macchie rosse sulle gambe

Spesso, la comparsa di punti rossi sulla pelle degli arti inferiori non è associata all'influenza di fattori patologici. La formazione di una tale eruzione cutanea è possibile quando gli stimoli esterni colpiscono il corpo umano, che è abbastanza semplice da eliminare.

Caldo pizzicante

Il calore pungente sui piedi è causato da surriscaldamento ed eccessiva sudorazione associata a scarsa igiene. Ma può anche essere una conseguenza dell'iperidrosi come uno dei sintomi di varie malattie. Molto spesso, l'eruzione cutanea è localizzata nell'area delle pieghe della pelle poplitea. L'eruzione cutanea è scomoda, può ferire o bruciare.

Reazioni a cosmetici e prodotti per l'igiene

Non tutti i prodotti cosmetici e di igiene per la cura della pelle del corpo sono adatti a tutti. Inoltre, alcuni produttori utilizzano ingredienti di alta qualità per realizzare tali prodotti e li sostituiscono con analoghi chimici economici: aromi, coloranti e altri elementi..

Disturbi nervosi, stress

Macchie rosse pruriginose sulla pelle dei piedi compaiono in soggetti che sono sottoposti a stress cronico o che sono spesso esposti a stress nervoso ed emotivo grave. Di solito, tali eruzioni cutanee non richiedono un trattamento specifico, poiché scompaiono da sole dopo la normalizzazione del sistema nervoso..

Improvvisi sbalzi di temperatura

Con le cadute di temperatura, i vasi sanguigni si restringono bruscamente e si espandono. A causa del fatto che non hanno tempo di adattarsi a nuove condizioni, arrossamento e prurito si verificano nelle estremità inferiori, braccia, tronco o viso. Alcuni pazienti chiamano questa condizione "allergia fredda", ma questo non è del tutto vero. In effetti, possono verificarsi sintomi spiacevoli sia quando si entra in una stanza calda dal gelo, sia quando si esce al sole da una stanza fredda..

Altre cause di arrossamento delle gambe

Puntini rossi e macchie sulle gambe che prudono e causano disagio possono apparire per altri motivi, non correlati alle malattie. Questi includono:

  • morsi di insetto;
  • depilazione;
  • frequente zuccheraggio, desquamazione, sfregamento della pelle delle gambe;
  • ustioni;
  • lividi e abrasioni;
  • congelamento;
  • screpolature;
  • congelamento.

Inoltre, i pruriti punti rossi sulle gambe possono essere il risultato di una banale negligenza delle norme igieniche. In questo caso, puoi evitare il loro aspetto facendo una doccia regolarmente. In estate, lavare i piedi da polvere e sudore dovrebbe essere almeno 4-5 volte al giorno..

Sintomi associati

Le macchie rosse sui piedi sono raramente isolate da altri sintomi. Nella maggior parte dei casi, sono accompagnati da:

  • prurito;
  • rigonfiamento;
  • dolore;
  • peeling;
  • arrossamento della pelle intorno al punto;
  • un aumento della temperatura locale;
  • la formazione di croste;
  • l'aspetto delle zone umide.

In realtà, questi sono i sintomi concomitanti più sicuri che possono indicare la presenza di lesioni cutanee infiammatorie, allergiche e infettive. Ma ci sono anche manifestazioni cliniche che richiedono cure mediche immediate, poiché indicano la presenza di patologie degli organi interni. Quindi, è necessario iscriversi per una consultazione con un medico quando:

  • grave debolezza;
  • ipertermia;
  • sete intensa;
  • bocca asciutta;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • la formazione di bolle o vescicole nella posizione delle macchie rosse;
  • la comparsa di ascessi nell'area dei punti rossi;
  • ingiallimento della pelle;
  • oscuramento delle urine;
  • mal di schiena;
  • amarezza in bocca;
  • violazioni della minzione, ecc..

I suddetti sintomi si osservano nei disturbi epatici, renali, endocrini. Non tollerano ritardi nel trattamento, pertanto, la loro combinazione con eruzioni cutanee macchiate rosse sulle gambe dovrebbe essere una buona ragione per cure mediche immediate..

Diagnostica

Se hai prurito alle macchie rosse sulle gambe, dovresti vedere un dermatologo. Prima di un appuntamento con uno specialista, non è necessario imbrattare l'eruzione con verde brillante o iodio, poiché ciò può complicare la diagnosi.

Per cominciare, viene effettuato un primo sondaggio del paziente, durante il quale parla di quando iniziano a comparire i punti, cosa ha preceduto questo e quali sintomi di accompagnamento sono accompagnati. Quindi viene eseguita la dermatoscopia - esame delle aree della pelle colpite utilizzando uno strumento medico speciale - un dermatoscopio.

Se necessario, un campione di tessuto viene prelevato dalla superficie dell'eruzione cutanea per un ulteriore esame microscopico. Ti permette di determinare il tipo di agente causale di una malattia dermatologica. Sulla base dei risultati di tale test, il medico può prescrivere il trattamento più efficace..

Se le macchie rosse sulle gambe non sono correlate a patologie della pelle, il paziente può essere indirizzato ad altri specialisti:

  • allergologo;
  • neurologo;
  • endocrinologo;
  • ematologo;
  • cardiologo;
  • oncologo.

Solo sulla base di una diagnosi completa, il medico sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto ed efficace.

Trattamento

La terapia per le macchie rosse sulle gambe dipende interamente dalla causa del loro aspetto. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati farmaci topici, ma a volte è necessario assumere farmaci sistemici.

Per i punti pruriginosi sulle gambe, sono efficaci:

  1. Antistaminici. Sono prescritti per l'origine allergica delle macchie sulla pelle degli arti inferiori. Sono assunti per via orale 1-2 volte al giorno (a seconda della generazione e del farmaco specifico). Le compresse Fenkarol, Levocetirizine, Cetrin, ecc. Hanno una buona efficacia..
  2. Unguenti antifungini. Utilizzato per micosi e licheni cutanei. Applicare su un'area interessata precedentemente pulita e asciutta. Può essere applicato significa Clotrimazole, Nystatin, Exoderil.
  3. Unguenti ormonali. Per la psoriasi, vengono utilizzati eczema, gravi allergie cutanee, pomate e creme a base di componenti ormonali. Questi sono idrocortisone, desametasone, Kremgen. È indesiderabile usarli senza prescrizione medica, poiché possono provocare gravi effetti collaterali, fino all'atrofia cutanea..
  4. Agenti iposensibilizzanti e medicinali antiallergici topici. Fenistil, Boro-Plus, Bepanten o normali creme per bambini con camomilla o calendula aiuteranno ad eliminare arrossamenti, irritazioni, prurito sulla pelle delle gambe. Si consiglia di usarli in caso di punti iperemici che sono comparsi sotto l'influenza di fattori irritanti esterni - dopo la depilazione, le punture di insetti, l'uso di cosmetici di bassa qualità per il corpo, ecc..
  5. Unguenti antiparassitari. Usato per trattare la scabbia. Unguento solforico e iodio, preparati spregali, unguento permetrinico aiutano perfettamente a distruggere l'acaro pruriginoso.

Con l'elmintiasi, vengono prescritti farmaci antielmintici. Sono selezionati dopo l'analisi delle feci, poiché è importante determinare il tipo di elminti. Sulla base dei risultati ottenuti, è possibile scegliere l'agente antielmintico più efficace..

Rimedi popolari

Insieme alle medicine, con macchie rosse sulle gambe che prudono e causano disagio, è utile usare ricette di medicina tradizionale. Saranno efficaci per irritazione della pelle, allergie, aceti di insetti, congelamento.

Rimedi popolari popolari:

  1. Decotti e infusi di erbe. In particolare, i farmaci a base di camomilla, calendule, eucalipto, iperico eliminano bene prurito e arrossamento. Puoi fare lozioni e impacchi o semplicemente pulire le aree problematiche sulle gambe. Ma se il prurito è insopportabile, si consiglia di congelare il brodo e quindi pulire i punti con esso. Questo approccio aiuterà ad eliminare il disagio..
  2. In caso di infezione da funghi, si consiglia di utilizzare un'infusione di celidonia. 8 st. l. le erbe devono prendere 3 litri di acqua bollente, vapore. Tenere coperto per 45 minuti, quindi filtrare e aggiungere a bagnomaria o vasca. Immergi i piedi nella soluzione e mantieni finché non si raffredda completamente. Puoi usare l'infuso per impacchi, ma per questo è necessario versare 1 cucchiaio di materie prime con un bicchiere di acqua bollente.
  3. Succo di viburno Ha proprietà antisettiche, antinfiammatorie e analgesiche. Utilizzato per pulire le macchie rosse causate da allergie, funghi, irritazioni della pelle.

Se le macchie rosse sulle gambe si stanno staccando e si verificano a causa dell'eccessiva secchezza della pelle, strofinare il cocco o l'olio d'oliva nell'epidermide al mattino e alla sera aiuterà a sbarazzarsi di loro. Eseguire la procedura dopo aver fatto la doccia o il bagno.

Le misure preventive in questo caso sono semplici. È necessario monitorare attentamente l'igiene del corpo, utilizzare solo cosmetici di alta qualità e adatti, rifiutare di assumere farmaci da soli e mangiare in modo corretto ed equilibrato. Si raccomanda inoltre di evitare il contatto con animali randagi, ma se ciò non fosse possibile, dopo essere tornati a casa, è necessario lavarsi bene le mani e trattarle con un antisettico: ciò impedirà la diffusione dell'infezione ad altre parti del corpo.

Tutti i tipi di macchie sulla pelle per malattie dell'intestino, fegato: cause

Macchie rosse sulla pelle compaiono in bambini e adulti, indipendentemente dal sesso. Indicano varie malattie di natura virale, batterica o fungina. Un'eruzione cutanea può indicare una reazione allergica, psoriasi o processi maligni.

A volte l'eruzione cutanea è accompagnata da prurito e dolore, forse un aumento della temperatura e un deterioramento del benessere. Ai primi sintomi, è necessario cercare l'aiuto di un medico..

Varietà di macchie sulla pelle

Le macchie che compaiono sulla pelle, in termini generali, possono essere caratterizzate come segue: si tratta di aree che si differenziano per colore e struttura. Possono essere lisci, traballanti, chiari o scuri. Per la loro origine, tali punti possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

  1. Pigmentato. Sono causati da un eccesso di melanina nel corpo o dalla sua assenza. Esistono diverse tonalità: dalle macchie bianche e marroni sulla pelle al nero.
  2. Vascolare. Di norma, sono di colore rosa-viola e compaiono a seguito di cambiamenti nei vasi adiacenti alla superficie della pelle..
  3. Dermatosi. Derivano da infezioni o malattie del sistema nervoso centrale. Nella maggior parte dei casi, appaiono come chiazze rosa-rosse, traballanti sulla pelle, spesso molto pruriginose.

Le macchie possono spesso apparire come risultato di un tipo di attività, ad esempio, quando si lavora con coloranti o sostanze che cambiano il colore della pelle. Scopri di più sui motivi della comparsa di vari punti sulla pelle, sulle loro foto e descrizioni di seguito..

A quale medico dovresti andare per prescrivere un trattamento

I medici si occupano del trattamento delle macchie. La specializzazione di un medico dipende dalla malattia specifica. Quando compaiono i primi sintomi, dovresti andare da un dermatologo. Il medico diagnosticherà e, se necessario, ti indirizzerà a un altro specialista per il trattamento.

Le malattie della pelle sono curate da un dermatologo. Se stiamo parlando di neoplasie dovute a malattie autoimmuni, vengono trattate da un reumatologo. Con le malattie infettive, è necessario l'aiuto di uno specialista in malattie infettive. Quando si tratta di allergie, un allergologo-immunologo aiuterà.

Conclusione

I focolai patologici si formano indipendentemente dal sesso e dall'età. Le ragioni dell'apparizione nelle donne e negli uomini sono diverse. Le neoplasie sono causate da infezioni virali o batteriche, funghi, reazioni allergiche.

Possono essere un sintomo di una malattia o una patologia indipendente. Localizzato su tutte le parti del corpo, con infezioni virali, anche le mucose sono interessate.

Macchie nere, bianche e marroni

Le lesioni marroni pigmentate sono talpe, lentiggini o segni di nascita ben noti. Possono apparire e scomparire durante la vita, essere grandi o piccoli e avere una struttura diversa..

Di norma, appaiono macchie marroni sulla pelle a causa della produzione della sostanza melanina da parte del corpo, che determina il grado di carnagione scura di una persona. Possono essere un tratto genetico o possono essere causati dall'esposizione alle radiazioni ultraviolette. Quando bruciato dal sole, il corpo, difendendosi, produce melanina, ma in qualche luogo queste cellule si accumulano in grandi quantità e sulla pelle compaiono macchie scure di pigmento.

Il colore della formazione dipende dalla quantità di pigmento, che varia da polpa a nero. Ci sono persino talpe viola o bluastre..

Attenzione! Se le macchie di età esistenti sulla pelle hanno cambiato il loro colore, scurito o viceversa, alleggerito, questo dovrebbe essere prestato molta attenzione e fatto visita a un dermatologo.

Se sulla pelle compaiono macchie nere al posto di quelle chiare, questo potrebbe essere un segno della loro malignità..

L'aspetto sulla pelle delle macchie dell'età in grandi quantità (lentiggini) è causato dall'iperpigmentazione cutanea, che si manifesta più spesso in primavera. L'aspetto delle lentiggini non rappresenta alcun pericolo e per molti è un bel "punto culminante". Ma a volte succede al contrario - con le scottature solari, sulla pelle compaiono macchie bianche, che sono il risultato di una malattia chiamata vitiligine.

Vitiligine

In effetti, le macchie bianche sulla pelle sono aree della superficie della pelle che hanno perso la capacità di produrre melanina. Sotto l'influenza di alcuni fattori, il corpo stesso distrugge le cellule che producono melanina (melanociti). Questo processo è dovuto a un malfunzionamento del sistema immunitario umano - compaiono macchie bianche in aree dove non ci sono melanociti, quindi la pelle non è protetta e quindi non c'è scottatura.

Nel trattamento della vitiligine vengono utilizzati farmaci ormonali, corticosteroidi, che sopprimono l'eccessiva attività del sistema immunitario. Ma le macchie bianche possono anche formarsi nell'area della superficie della pelle, che è una cicatrice dimenticata da tempo, inizialmente senza cellule di melanociti, quindi rimane bianca quando brucia dal sole.

Condizioni non correlate alla malattia

Le eruzioni cutanee non sono sempre patologiche. La malattia è causata da fattori fisiologici, punture di insetti o altri fattori esterni.

Morsi di insetto

L'eruzione cutanea dopo una puntura d'insetto è il risultato di una reazione allergica. Questa è la causa più comune di eruzioni cutanee pruriginose profuse. I più fastidiosi sono morsi di vespe, calabroni..

Le allergie appaiono spesso nei bambini. Ciò è dovuto alla crescita attiva, alla formazione del corpo.

Il prurito di Bather

Questa è una reazione a breve termine del corpo. Questo è un rifiuto immunitario. Il prurito di Bather: il risultato della penetrazione delle larve di trematodi.

Il quadro clinico appare dopo il nuoto in acque fangose. Una macchia rossa sul collo o sul viso svanisce rapidamente.

Macchie solari

Una macchia rossa sul viso prude e si sfalda dopo una prolungata esposizione al sole. Spesso, la reazione alla luce ultravioletta si fa sentire sulle mani o sul collo. Questa è un'ustione o una fotodermatosi.

Quando compaiono eruzioni cutanee, devi essere più sensibile alla pelle. Sono necessarie creme protettive prima dell'esposizione al sole. Oltre all'eruzione cutanea, il paziente sviluppa prurito, bruciore grave.

Macchie rosse vascolari

Macchie rosse e rosa sulla pelle compaiono a causa dell'espansione o del danneggiamento di piccoli vasi vicino alla pelle. I capillari periferici, espandendosi, conferiscono un colore rosa-rosso irregolare all'area del corpo. Ma i punti rossi potrebbero anche essere:

  • emangioma,
  • acne rosacea,
  • angiodisplasia capillare.

Di seguito sono riportate le foto di macchie sulla pelle che appaiono in modo simile. Richiedono una consulenza medica e una certa terapia..

emangioma

Gli emangiomi compaiono sulla pelle con macchie rosse color lampone e sono simili alle voglie. Sono considerati tumori vascolari benigni. Con l'emangioma, si verifica una proliferazione locale dei vasi sanguigni e può essere localizzata sia sulla superficie della pelle che sotto di essa. Esistono due tipi di queste formazioni:

  • piatto (capillare);
  • cavernoso, cioè sotto forma di accumulo venoso.

A volte possono sembrare voglie, ma hanno comunque una struttura vascolare. Tali formazioni sono pericolose, prima di tutto, sanguinando a causa del loro danno. Sono trattati con successo con metodi moderni da un chirurgo o un dermatologo.

Acne rosacea

La malattia inizia con arrossamento nella parte centrale del viso. In primo luogo, macchie rosa instabili sulla pelle, quindi vene di ragno persistenti (rosacea) e infine - naso, mento o fronte cremisi. In questo contesto, la pelle si ispessisce, poiché i processi metabolici vanno più veloci, compaiono nodi densi e una parte del viso aumenta di dimensioni.

Una delle manifestazioni di questa malattia è il rinofima, che significa "naso come una pera". In questo caso, le macchie scure sulla pelle si fondono in un grande campo. L'essenza di questa malattia è nella vasodilatazione patologica, che deve essere trattata in tempo. Abbastanza spesso, tutti i tipi di acne, pustole si formano su tale pelle, si verificano infezioni dei tessuti e può essere abbastanza difficile trattare le complicazioni.

Angiodisplasia capillare

Questa patologia si verifica, di regola, sulla pelle del viso ed è anche una patologia vascolare. Si manifesta in macchie scure viola sulla pelle. Questa malattia è anche popolarmente chiamata "macchie di vino porto" ed è causata da patologia congenita. Nei bambini, possono apparire come punti più chiari sulla pelle, rosati o rosso vivo. Tendono anche ad aumentare in proporzione all'altezza del bambino..

Se la patologia non è gravata da malattie capillari laterali, un tale punto non è pericoloso. Ma, naturalmente, questo è un adattamento sociale difficile di una persona, dal momento che una tale educazione può occupare metà del viso.

Tale malattia deve essere trattata immediatamente, anche durante l'infanzia, poiché con l'età cresce e acquisisce un'ombra più scura, sulla pelle si formano quasi macchie nere con una tinta viola.

Localizzazione caratteristica

Devi prestare attenzione alla posizione dell'eruzione cutanea. Con la localizzazione caratteristica, è possibile stabilire una diagnosi preliminare. Più spesso, un'eruzione cutanea appare sul viso e sulle mani. Meno comunemente, la deviazione colpisce i piedi, i palmi delle mani.

Macchie sulle mani

Se una macchia rossa sulla mano prude e si sfalda, dovresti sospettare le seguenti malattie:

  • una reazione allergica;
  • avitaminosi;
  • epatite o pancreatite;
  • interruzione autoimmune.

Spesso, le macchie rosse sulle mani pruriscono dopo il contatto con un forte allergene, come detergenti aggressivi. È anche il risultato di forti sollecitazioni meccaniche, come l'attrito.

Macchie rosse su braccia e gambe possono essere il risultato di fotodermatosi. Questa è una conseguenza dell'esposizione alla luce solare. La pelle ha bisogno di protezione.

Eruzione cutanea sulle gambe

Le macchie rosse sulle braccia e sulle gambe sono generalmente il risultato di un'anomalia sottostante nel corpo. Se non trattata, la condizione peggiorerà. C'è il rischio di complicanze.

Il sintomo patologico è il risultato:

  • allergie, irritazioni;
  • eczema;
  • caldo pizzicante;
  • psoriasi;
  • follicolite;
  • cancro della pelle;
  • vasculite.

Le macchie rosse sui palmi e sui piedi sono rare. Di solito - il risultato dell'uso a lungo termine di farmaci. Pertanto, si manifesta una reazione allergica. È necessario riconsiderare il dosaggio o selezionare altri farmaci per il trattamento.

Rossore sul corpo

L'iperemia cutanea è associata a cause patologiche o fisiologiche. Neoplasie, a seconda della diagnosi, singole o multiple.

Una macchia rossa sul corpo si trova più spesso vicino all'addome, alla schiena, ai fianchi. Nei bambini, la malattia colpisce le pieghe della pelle..

Nelle donne, è comune una macchia rossa sul petto. Un sintomo può indicare lo sviluppo di un processo maligno.

Iperemia sul viso

L'iperemia facciale è spesso il risultato di sbalzi di temperatura. La deviazione è una reazione al freddo, al calore. Per una donna, questo è il risultato dell'uso di cosmetici di bassa qualità..

Le macchie rosse sul viso negli adulti sono il risultato di una reazione alimentare o intossicazione. L'esposizione alle tossine è probabile dopo l'abuso di alcol, avvelenamento da droghe o cibo di scarsa qualità.

Un'altra probabile causa è la dermatite atopica o l'eczema.

Ragioni meno comuni che provocano macchie rosse sul viso negli adulti includono la mancanza di vitamine, infezioni fungine, elmintiasi.

Importante! A volte i sintomi si verificano dopo uno shock stressante. Le eruzioni cutanee scompariranno da sole dopo un po '. La cosa principale è eliminare l'influenza dello stress..

Macchie squamose - dermatosi

Varie patologie dermatologiche si manifestano sulla pelle con macchie traballanti. Alcuni tipi di macchie possono prudere molto. Di norma, si tratta di punti asciutti che hanno diverse sfumature: dal rosa perlato al rosso vivo. Sporgono sopra la superficie della pelle e sono chiamate placche dermatologiche..

I punti secchi traballanti sulla pelle possono essere un segno delle seguenti patologie:

  • lichene rosa di Zhiber;
  • herpes zoster;
  • tigna;
  • psoriasi.

Alcune di queste malattie sono contagiose, altre derivano da patologie immunitarie o da un'immunità indebolita..

Rosa lichene

Appare come macchie rosa sulla pelle di una forma arrotondata. Al centro, hanno un colore giallastro e attorno al perimetro sono circondati da una sorta di bordo di un colore più saturo. All'inizio appare una singola placca e dopo un po 'ci sono molte placche. Si staccano fortemente e una persona può provare prurito insopportabile.

La malattia si verifica, di regola, a causa di malattie ENT trasferite ed è stagionale. La sua peculiarità è che, indipendentemente dal fatto che una persona lo tratti o meno, il lichene di Zhiber con punti ruvidi sulla pelle guarirà se stesso dopo un certo periodo di tempo. Maggiori informazioni su questa malattia e il suo trattamento qui.

Herpes zoster

Con questo problema, un sintomo caratteristico è il forte dolore al collo, alla parte bassa della schiena, alle gambe e alle braccia. Questa è una condizione speciale in cui compaiono eruzioni dolorose intorno alle costole.

In primo luogo, sulla pelle compaiono punti ruvidi, che pruriscono e fanno molto male. Il virus dell'herpes, che vive nelle cellule nervose, è responsabile della loro insorgenza. Quasi tutte le persone che hanno avuto la varicella durante l'infanzia ce l'hanno. E nel momento in cui c'è una violazione dell'immunità, si fa sentire. L'eruzione cutanea è coperta di bolle con un liquido che contiene un virus attivo, quindi è importante prevenire lo scoppio delle bolle in modo che il virus non si diffonda ulteriormente attraverso il corpo.

Il trattamento consiste in farmaci antivirali e anestetici locali. Di norma, durante il trattamento, le bolle si seccano, il dolore viene alleviato con vari metodi e la persona recupera..

Tigna

La causa della microsporia (tigna) sono i funghi parassiti antropofili che possono colpire il cuoio capelluto, le unghie e la pelle. È una malattia contagiosa che può essere trasmessa da persona a persona o da animale a persona.

All'inizio della malattia, appare un forte prurito delle aree interessate della pelle, dopo di che compaiono piccoli dossi su di essa. A poco a poco, i dossi diventano punti abbastanza evidenti con una crosta squamosa..

Se si è verificato un punto su un'area pelosa della pelle, nella sua area i capelli iniziano a staccarsi alle radici e si forma una specie di patch calva. Le vescicole purulente si formano spesso intorno alla lesione e si può vedere una fioritura grigiastra alle estremità dei capelli che cadono.

Il trattamento per la tigna consiste in farmaci antifungini topici prescritti da un dermatologo. In situazioni avanzate, vengono prescritti farmaci antifungini ormonali, assunti per via orale.

Psoriasi

La malattia si manifesta nella comparsa di macchie secche sulla pelle, che tendono a crescere. Normalmente, una persona ha una costante esfoliazione degli strati superiori del derma, ma con la psoriasi questa qualità viene persa. C'è una graduale crescita degli strati di pelle morta e compaiono placche psoriasiche.

Allo stesso tempo, la pelle non si sfalda, cioè non si rinnova. Durante il decorso della malattia, i punti secchi diventano sempre più, ma il problema non è solo loro. Molte delle persone colpite soffrono di artrite psoriasica e malattie degli occhi. E se tali placche vengono rimosse, saranno visibili punti infiammati sulla pelle, che possono essere infettati..

La psoriasi è una malattia del sistema immunitario che viene trattata con una serie di misure, incluso il metodo di esposizione alla luce ultravioletta. Il corso di tale trattamento a volte può ridurre le manifestazioni della psoriasi a quasi scomparsa..

Cause di comparsa negli adulti

Un'eruzione cutanea rossa si verifica negli adulti per una serie di motivi. Alcuni di essi causano ulteriori sintomi, la malattia stessa è grave. Altri tipi di patologie passano rapidamente, anche senza l'uso del trattamento.

Le ragioni principali per la comparsa di macchioline sono le seguenti:

  • Reazioni allergiche - se esposto a un irritante, il corpo risponde con sintomi evidenti. Sulla pelle ci sono lesioni rosso vivo, pruriscono fortemente. Lacrimazione, naso che cola, inizia la tosse. Nei casi più gravi è probabile gonfiore, soffocamento. Le reazioni continuano e si intensificano fino a quando il corpo è esposto a un irritante.
  • Punture di insetti - spesso gli insetti non hanno praticamente alcun effetto sul corpo umano. Ma il veleno di alcune specie è pericoloso, può provocare una reazione allergica (vespe, api, bombi). Il gonfiore edematoso si verifica dopo i morsi.
  • Infezione fungina: i funghi vivono in ogni organismo, ma in condizioni favorevoli, iniziano a moltiplicarsi. Si formano macchie rossastre o scure, di solito nella zona inguinale.
  • Infezioni virali - Alcuni virus causano eruzioni cutanee: varicella, morbillo. Il virus si diffonde attraverso il sangue, il corpo reagisce con eruzioni cutanee, febbre, debolezza.
  • Infezioni batteriche - con la sifilide (causata dal treponema pallido del batterio), il paziente è preoccupato per un'eruzione cutanea. Le eruzioni cutanee si osservano anche quando altri batteri entrano nel corpo..

Nei bambini e nei neonati

In medicina, sono isolate oltre 100 malattie che causano macchie rosse nei bambini. Le cause delle eruzioni cutanee sono simili a quelle che colpiscono gli adulti. Ogni malattia ha sintomi aggiuntivi oltre all'eruzione cutanea.

La causa principale delle macchie è una reazione allergica. Molto spesso, si verifica sui seguenti allergeni:

  • prodotti alimentari - agrumi, cacao, latticini, frutti di mare;
  • farmaci;
  • peli di animali domestici;
  • mangime per pesci;
  • prodotti chimici domestici.

La seconda causa della formazione di eruzioni cutanee sono le malattie virali. Le malattie infettive "da bambini" sono causate da virus, tra cui infezioni: varicella, morbillo, scarlattina.

Altre ragioni possono includere: acari della scabbia (scabbia comune), infezioni fungine (licheni), mollusco contagioso.

Nei neonati, le eruzioni cutanee rossastre possono indicare calore pungente - una reazione locale alle urine o ad altri irritanti.

nevrosi

Le macchie rosa possono anche apparire con nevrosi, spesso appaiono sul viso e sul collo e sul decolleté.

Con la nevrosi, la comparsa di macchie rosse è accompagnata da una sensazione di freddo o calore, è possibile il dolore agli arti e agli organi interni (cuore, stomaco). Sensazioni dolorose e disagio possono aumentare sotto l'influenza dello stress, possono comparire mancanza di respiro e battito cardiaco.

Con nevrosi, appare arrossamento della pelle, soprattutto con ansia, panico o fobie.

Nella foto puoi vedere che il rossore si verifica con eccitazione, ansia e scompare rapidamente senza trattamento sintomatico. Non causano disagio fisico, non hanno prurito o lasciano segni..

Malattie infettive

Uno dei sintomi di malattie infettive può essere la comparsa di un'eruzione cutanea rossa e macchie. Sono spesso accompagnati da debolezza, deterioramento della salute generale e un aumento della temperatura corporea. In caso di malattie infettive, è necessario consultare un medico e isolare il paziente dalle persone che lo circondano fino al completo recupero.

Le cause più comuni sono condizioni della pelle come l'eczema e la psoriasi. Consideriamoli ulteriormente.

Le eruzioni cutanee rossastre possono anche apparire a causa di altre malattie che non sono di natura batterica o virale. Questi possono includere vegetativa - distonia vascolare e nevrosi.

Come trattare

Se i medici sono stati in grado di determinare perché i punti rossi sono apparsi sul corpo e cosa significano, viene prescritto un trattamento appropriato. Prima di tutto, la dieta cambia. Per migliorare il funzionamento del sistema circolatorio e normalizzare il metabolismo, si raccomanda al paziente un tavolo delicato con una quantità minima di grassi e fritti.


Trattamento delle macchie rosse

Inoltre, vengono utilizzate varie procedure di rimozione delle macchie:

  • Il resurfacing laser è ampiamente usato per trattare gli angiomi. Il laser frazionato consente di rimuovere delicatamente i tumori sanguinanti senza danneggiare le aree sane. Con controindicazioni individuali, è possibile utilizzare peeling acido al posto dell'esposizione termica;
  • Unguenti speciali vengono utilizzati per rimuovere i segni dell'acne, i graffi di rimozione dei peli o i morsi di prurito. A seconda della natura dell'evento, possono essere farmaci antibatterici, steroidi e sostanze non steroidee;
  • Eventuali macchie rosse dalla pelle scompaiono solo con un trattamento accurato e un approccio integrato. Oltre a seguire le raccomandazioni dei medici, devi anche trascorrere molto tempo all'aria aperta, prendere il sole periodicamente (solo con il permesso).

Le recensioni del forum affermano che con l'approccio giusto, le impronte sanguinolente, indipendentemente dai fattori del loro verificarsi, diminuiranno significativamente dopo 14 giorni. Puoi sbarazzarti di fuoco di Sant'Antonio ed emangiomi entro 2 mesi..

scarlattina

È una malattia in cui si verificano eruzioni cutanee, esfoliazione della pelle. È spesso accompagnato da mal di gola e febbre..

La scarlattina è causata da streptococchi, che possono unirsi a goccioline trasportate dall'aria o attraverso piatti sporchi, vestiti e altre cose.

Con questa malattia, l'infiammazione si verifica nel rinofaringe, dove vengono prodotte tossine che causano avvelenamento del corpo, sotto l'influenza di cui si formano le eruzioni cutanee. Le sostanze velenose colpiscono gli strati superficiali della pelle, a seguito dei quali inizia a staccarsi fortemente. Caratteristiche della scarlattina: il rischio di gravi complicanze.

Nella foto puoi vedere che con la scarlattina si formano eruzioni molto piccole, specialmente nei punti del gomito, curve del ginocchio - c'è un ispessimento e un oscuramento delle eruzioni cutanee. Le tonsille palatine sono ricoperte di placca, la lingua è infiammata, le papille sono allargate. Dopo alcuni giorni, il palmo della pelle può apparire ad es.

Manifestazione in neurointossicazione

Anche la neurointossicazione da avvelenamento o da infezione stresserà il cuore. Sarà anche osservato un sintomo di macchia bianca con shock di grado 3. Inoltre, saranno presenti altri sintomi sorprendenti:

  • confusione di coscienza;
  • temperatura ridotta;
  • battito cardiaco del seno rotto - bradicardia;
  • paresi intestinale;
  • cianosi della pelle.

Il primo soccorso per un'intossicazione grave è indurre il vomito. E chiama urgentemente un'ambulanza.

L'eczema è una malattia infiammatoria cronica, cutanea, non contagiosa, caratterizzata da eruzioni cutanee, prurito, periodi di esacerbazione e remissione (miglioramento).

Un altro nome per eczema è lichene piangente. Tradotto da ekzeo - bollire, questo spiega la proprietà delle bolle di aprirsi rapidamente, come bolle di acqua bollente.

La stessa malattia è diffusa.

Esistono due forme di eczema: acuto e cronico.

Esistono i seguenti tipi di eczema:

  • La vera forma (idiopatica) è caratterizzata da un'insorgenza acuta della malattia. La lesione è simmetrica (più spesso sono coinvolte le mani, ma possono essere localizzate ovunque), i confini sono indistinti. Ci sono focolai di arrossamento, contro i quali si formano vescicole (bolle), papule (noduli), la pelle è gonfia; dopo un po ', le vescicole si aprono, formando erosione (difetto della pelle), vengono rilasciati contenuti sierosi (chiamati pozzi eczematosi) - questa condizione viene chiamata trasudare, quindi il contenuto si secca e sierosa (se contenuto sieroso) o si formano croste emorragiche (cioè sangue).
  • L'eczema microbico si sviluppa nel sito di focolai cronici di infezione, con l'aggiunta di un'infezione, si possono distinguere le seguenti sottospecie.

Forma micotica: quando viene attaccato il componente fungino, viene aggiunto il peeling.

Forma paratraumatica - le eruzioni cutanee si trovano nel sito della lesione.

Forma varicosa: sullo sfondo dei disturbi trofici, il più delle volte localizzati sulle gambe, eruzioni cianotiche-lilla, si trovano asimmetricamente.

Prevenzione

La migliore prevenzione che ci può essere è un'alimentazione buona e nutriente. Se necessario, assicurati di assumere vitamine, grazie a questo puoi aumentare l'immunità e l'attività fisica.

Se hai punti, è importante identificare la causa della loro occorrenza nel tempo. Certo, non puoi chiudere gli occhi su tali sintomi, perché la tua salute, così come la tua vita futura, possono dipendere da questo..

Macchie blu che compaiono nei bambini, assicurati di mostrare al pediatra, è severamente vietato iniziare qualsiasi trattamento prima di questo momento. Solo il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico è una garanzia di salute. Ma poiché molte patologie possono significare che il processo oncologico si sta sviluppando, è semplicemente impossibile consentire l'automedicazione.

La salute umana dipende esclusivamente da lui, più attento è al suo corpo, più forte sarà. Pertanto, nel qual caso, assicurati di visitare un medico.!

Il morbillo è una malattia virale che si verifica spesso durante l'infanzia. Di solito, l'infezione si verifica per contatto e goccioline trasportate dall'aria, è facilmente trasmessa. Pertanto, con questa malattia, il paziente deve essere isolato da persone sane..

L'inizio della malattia è generalmente caratterizzato da tosse e aumento della temperatura corporea. Le macchie di solito iniziano sul viso e poi si diffondono su tutta la superficie del corpo. In questo caso, le eruzioni cutanee hanno una forma grumosa, possono fondersi l'una con l'altra, nel tempo iniziano ad asciugarsi e staccarsi..

Il pericolo del morbillo è che può causare complicazioni come polmonite, stomatite ed epatite..

Nella foto puoi vedere che l'eruzione cutanea sul morbillo ha le sue caratteristiche. Dopo tre o quattro giorni, le macchie si schiariscono, ma lasciano indietro i pigmenti (macchie marroni sulla pelle).

Perché le placche sono pericolose??

Le placche non causate da processi maligni non rappresentano una minaccia per la vita del paziente. In alcuni casi, il rischio di recidiva o la transizione della malattia in una forma cronica aumenta in modo significativo. Di particolare pericolo sono i tumori e le malattie che provocano la comparsa di foche sulla pelle. Ad esempio, con la psoriasi sui genitali, possono iniziare problemi di erezione, disturbi psicologici e malfunzionamenti del sistema cardiovascolare..

L'herpes zoster, che danneggia il sistema nervoso, può portare all'infezione di tutto il corpo, le malattie autoimmuni esacerbano il funzionamento degli organi interni e i livelli elevati di colesterolo aumentano il rischio di ictus e infarto.

Importante! La comparsa di placche sulla pelle segnala spesso una violazione dell'attività degli organi e dei sistemi interni. Pertanto, è necessario contattare uno specialista e cercare la causa principale del difetto dermatologico..

Metodi diagnostici

Per fare una diagnosi accurata, al paziente viene fornito un rinvio per un esame del sangue biochimico generale. Un test per gli allergeni può essere richiesto in caso di sospetto di intolleranza individuale a un determinato irritante.

Viene raschiato dalla zona interessata. Inoltre, viene eseguita l'ecografia degli organi interni.

Il medico fornisce un rinvio per esame dopo un'analisi preliminare. Il medico esamina il corpo del paziente. Inoltre, il medico conduce un sondaggio del paziente per scoprire ulteriori segni.

Orticaria

Il concetto di orticaria indica una malattia allergica-tossica, che può comparire sia al contatto con gli allergeni che quando vengono ingeriti. Le sostanze tossiche possono anche essere prodotte dall'organismo stesso.

Con l'orticaria compaiono inquietanti macchie rosse, pruriginose e leggermente sporgenti sopra la superficie della pelle. Può essere causato da cibo e irritanti esterni. Può essere accompagnato da febbre, febbre, brividi, forse nausea.

Se guardi la foto dell'orticaria, puoi vedere che le persone con questa malattia hanno punti sporgenti rossi e possono apparire vesciche..

Eruzione cutanea pruriginosa

L'eruzione cutanea sulla pelle è un sintomo che ognuno di noi ha riscontrato almeno una volta nella vita. La pelle, che è il più grande organo umano, non può che rispondere ai processi patologici che si verificano nel corpo..

Un'eruzione cutanea sulla pelle può apparire sia in un bambino che in un adulto per una serie di motivi. Non può causare alcun disagio, tranne l'estetica, o essere accompagnato da bruciore e prurito..

Un'eruzione cutanea pruriginosa è particolarmente fastidiosa. Questo sintomo può essere una manifestazione di una varietà di malattie, quindi non ritardare la visita dal medico.

Tipi di eruzioni cutanee

Le eruzioni cutanee sul corpo possono manifestarsi in diversi modi. L'eruzione cutanea può avere diversa localizzazione, forma degli elementi, colore. Considera i tipi più comuni di eruzioni cutanee.

Macchie (macula) - eruzioni cutanee, elementi di cui si trovano a livello della pelle e non si alzano sopra la sua superficie. A seconda del colore delle macchie, si distinguono roseola (rosso), vitiligine (macchie bianche) e aree di pigmentazione limitata (macchie marroni).

Le vesciche sono elementi separati dell'eruzione cutanea che si alzano sopra la pelle sana. La loro superficie è densa e ruvida..

Le papule nel loro aspetto assomigliano a noduli che si trovano nello spessore della pelle. Sono formazioni solide senza cavità interna. La dimensione può variare dalla testa di uno spillo a un pois.

Le bolle sono cavità piene di contenuto liquido che di solito sono incolori. Le vescicole sono classificate in vescicole (piccole) e bolle (grandi). Nel caso in cui la vescica contenga pus, viene chiamata pustola..

Le erosioni sono elementi che differiscono per dimensioni e profondità del danno. Sono caratterizzati da una violazione dell'integrità della pelle. Inoltre, c'è uno scarico, che può essere trasparente o nuvoloso..

Le placche sono grandi papule o un gruppo di diverse papule.

Eziologia dei sintomi

Le ragioni per la comparsa di eruzioni cutanee accompagnate da un forte prurito possono essere diverse..

Prima di tutto, un'eruzione cutanea pruriginosa può essere una manifestazione di una reazione allergica. Può essere provocato da polline di piante, peli di animali, componenti di prodotti chimici domestici e cosmetici, cibo e alcuni medicinali.

Inoltre, un'eruzione pruriginosa può essere provocata da punture di insetti, ad esempio formiche, zanzare o cimici. Un sintomo simile si manifesta anche nelle malattie della pelle: eczema, scabbia, dermatite, calore pungente, lichene, ecc. Un'eruzione cutanea pruriginosa può anche indicare malattie infettive, come il morbillo o l'herpes.

A volte un'eruzione cutanea pruriginosa è causata da grave stress e privazione cronica del sonno, che indica tensione emotiva. Infine, possono verificarsi eruzioni cutanee pruriginose come reazione della pelle alla luce solare..

Diagnosi dei sintomi

Al fine di scoprire la causa dell'eruzione cutanea pruriginosa e scegliere il trattamento giusto, è necessario consultare un terapista o un dermatologo. Lo specialista effettuerà un esame iniziale e trarrà una conclusione sulla base di diversi indicatori.

  1. Le caratteristiche quantitative dell'eruzione cutanea. L'eruzione cutanea può essere rappresentata da una o più lesioni, l'eruzione cutanea può essere scarsa o abbondante.
  2. Localizzazione di eruzioni cutanee.
  3. Simmetria o asimmetria della reazione cutanea.
  4. Forma, dimensione, colore, forma e superficie delle eruzioni cutanee.
  5. Il tipo morfologico di eruzione cutanea (ascessi, macchie, papule, ecc.)
  6. Le condizioni generali del paziente, indipendentemente dal fatto che abbia altri sintomi, ad esempio febbre, linfonodi ingrossati, ecc..
  7. Storia allergica del paziente.

Dopo l'esame iniziale, il medico può condurre una serie di studi aggiuntivi. Questo può essere raschiatura, biopsia cutanea, test batteriologici e virologici..

Eruzione cutanea pruriginosa: possibili cause

Come notato sopra, un'eruzione cutanea, accompagnata da prurito e bruciore, può indicare una varietà di malattie. Consideriamo quelli principali.

Reazione allergica

L'allergia è la reazione del corpo a un antigene, che viene percepito dal sistema immunitario umano come una minaccia. In altre parole, un'eruzione allergica è una risposta al contatto con gli allergeni. Questi ultimi possono essere medicinali, polline di piante, peli di animali domestici, cibo, muffe e altri fattori..

Negli adulti, un'eruzione allergica appare come un'eruzione cutanea chiamata orticaria, piccole vesciche rosse che ricordano un'ustione di ortica. Inoltre, le manifestazioni di eczema possono segnalare intolleranza individuale..

Un'eruzione cutanea rossa, accompagnata da un intenso prurito, si chiama tossicoderma o dermatite da contatto. Oltre a un'eruzione cutanea, la dermatite da contatto si manifesta con arrossamento dell'area interessata della pelle, dolore, nonché un aumento locale della temperatura. Allo stesso tempo, l'eruzione cutanea ricorda piccole bolle o macchie rosse, raggruppate in piccole aree. È sempre accompagnato da un forte prurito..

Molte persone si chiedono come distinguere le eruzioni allergiche da altri tipi di eruzioni cutanee. Due fattori ti aiuteranno in questo..

  1. Prima di tutto, le eruzioni allergiche si verificano sempre dopo il contatto diretto con una determinata sostanza allergene. Di norma, puoi facilmente tracciare la relazione tra l'interazione con un allergene e la comparsa di un'eruzione cutanea..
  2. Inoltre, quando si verifica una reazione allergica, l'eruzione cutanea di solito si presenta con macchie o vesciche. Non è mai pustoloso e nodulare..

Tuttavia, ciò non significa che un'eruzione allergica sia innocua. È possibile unire elementi separati di tali eruzioni cutanee, catturando aree estremamente grandi. Ciò provoca prurito, dolore e infiammazione..

Allo stesso tempo, non si deve presumere che il prurito della pelle si verifichi solo con eruzioni allergiche. Di per sé, il disagio nell'area dell'eruzione cutanea non può essere considerato un segno che il sintomo si è manifestato come reazione ad un allergene. La diagnosi finale può essere fatta solo dopo un test allergologico, che aiuterà a rilevare un provocatore di allergeni.

Eruzione cutanea con infezioni intestinali

Le eruzioni cutanee possono causare alcuni problemi intestinali. In particolare, la febbre tifoide è accompagnata da un'eruzione cutanea rossa molto caratteristica. Queste eruzioni si chiamano roseola. Quando fai clic su di essi, scompaiono e poi riappaiono.

Le eruzioni cutanee possono comparire con altre infezioni intestinali. Inoltre, sono accompagnati da disturbi delle feci e da un aumento della temperatura corporea. Un'eruzione cutanea può verificarsi anche con invasioni elmintiche.

Varicella

La varicella o la varicella è una malattia virale acuta che più spesso supera i bambini rispetto agli adulti. È caratterizzato dalla comparsa di macchie rosa sulla pelle, che si trasformano in piccole bolle dopo circa un giorno. Più tardi, queste bolle scoppiarono, creando piccole ferite, che poi si coprirono con una crosta. Dopo alcune settimane, le croste si asciugano completamente e cadono da sole..

Un'eruzione cutanea con varicella è accompagnata da un forte prurito. In questo caso, pettinarli categoricamente non dovrebbe. Ciò è dovuto al fatto che l'eruzione cutanea colpisce lo strato superiore della pelle, quindi, dopo che le papule sono asciutte, non rimarrà alcuna traccia. Se le ferite vengono pettinate, gli strati più profondi dell'epidermide verranno danneggiati, il che porterà alla comparsa di cicatrici antiestetiche..

Tratta la varicella con antistaminici. L'eruzione cutanea viene trattata con un antisettico. Quando la temperatura aumenta, è consentito assumere farmaci antipiretici.

Rosolia

La rosolia è una malattia virale che colpisce principalmente i bambini. Tuttavia, l'infezione è anche possibile negli adulti. Le conseguenze più pericolose della malattia da rosolia possono essere nelle donne in gravidanza, perché in questo caso è possibile un'infezione del feto, che è irta di malformazioni congenite del bambino.

Il sintomo della rosolia è una piccola eruzione rossastra che appare sul corpo e sul viso. A volte il processo infiammatorio può influenzare le mucose. Sono anche possibili un leggero aumento della temperatura e un aumento dei linfonodi. L'eruzione cutanea può essere accompagnata da lieve prurito. Dopo che le manifestazioni della pelle scompaiono, non rimangono cicatrici.

Questa malattia è provocata dal virus del morbillo, che viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. Lo stadio iniziale della malattia con i suoi sintomi ricorda il solito ARVI: i pazienti lamentano debolezza, forte mal di testa, febbre, tosse e naso che cola. Quindi, su uno sfondo di alta temperatura, sulla pelle compaiono piccole eruzioni di colore rossastro, che si fondono formando grandi macchie. Inizialmente compaiono sulle guance e sul collo, quindi si spostano sul resto del corpo. Caratterizzato da eruzioni cutanee in scena.

Il trattamento per il morbillo include l'assunzione di antistaminici, l'assunzione di molti liquidi e il riposo a letto. Poiché i pazienti sviluppano fotofobia, si consiglia di proteggerli dalla luce intensa..

scarlattina

Con la scarlattina, l'eruzione cutanea si infittisce sulle cosce interne e nelle pieghe poplitea, nonché sull'addome e sui gomiti. I granelli hanno un diametro di 1-2 mm. Una caratteristica distintiva di un'eruzione cutanea con scarlattina è la seguente: se si preme la pelle con il palmo, l'eruzione cutanea scompare. Nella maggior parte dei bambini, l'eruzione cutanea è piuttosto pruriginosa..

Herpes zoster

I primi sintomi di questa malattia sono simili a quelli dell'influenza o della SARS. I pazienti lamentano dolori muscolari, brividi, mal di testa, la temperatura corporea può essere leggermente aumentata. Dopo alcuni giorni, tuttavia, può verificarsi un salto di temperatura fino a 38,5-39 ° C e sulla pelle compaiono eruzioni cutanee. Questi sono punti di una tonalità rosa-rossastro, che poi si trasformano in piccole bolle riempite con un liquido trasparente. L'eruzione dell'herpes zoster è molto pruriginosa. Di solito si trova sul viso e nella zona del torace. A volte possono comparire eruzioni cutanee sull'estremità superiore e inferiore. L'eruzione cutanea è localizzata lungo le terminazioni nervose ed è accompagnata da un forte dolore.

Come con la varicella, l'eruzione si asciuga nel tempo. Al suo posto si formano delle croste pruriginose. Tratta le eruzioni da fuoco di Sant'Antonio con antivirali, analgesici e antisettici.

erpete

L'herpes è una malattia virale, il cui sintomo principale è l'eruzione di vesciche sulla pelle e sulle mucose. È interessante notare che circa il 90% della popolazione mondiale è infettata da questo virus, ma per la maggior parte delle persone è in uno stato dormiente. Il virus si attiva a causa di ipotermia, stress, diminuzione della resistenza generale del corpo, mancanza di sonno, superlavoro.

L'eruzione cutanea da herpes è una vescica liquida e torbida. Le aree interessate della pelle sono molto pruriginose, ma in nessun caso dovresti pettinarle. Il liquido contenuto nelle vesciche dell'herpes è estremamente contagioso e quindi, in presenza di contatto con la pelle sana e le mucose, li infetta. Pertanto, l'herpes può entrare negli occhi, nel naso, nella bocca, ecc. Se l'herpes colpisce grandi aree, il paziente può avere la febbre

Tratta un'eruzione cutanea con l'herpes con speciali farmaci antivirali e antiherpes e analgesici. Purtroppo, ad oggi, non esiste una terapia ottimale in grado di rimuovere completamente il virus dal corpo umano. Tutti i fondi perseguono il solo scopo di ridurre la frequenza e la durata delle esacerbazioni..

pioderma

La piodermite è una malattia causata da stafilococchi e streptococchi. Se viene violata l'integrità della pelle, questi batteri influenzano il sudore e le ghiandole sebacee, nonché i follicoli piliferi. Sulla zona interessata, le bolle appaiono piene di un liquido torbido, che si asciuga dopo un certo tempo, formando una crosta.

L'eruzione cutanea che appare con pioderma di solito è molto pruriginosa, il che peggiora solo le condizioni del paziente. Tratta l'eruzione cutanea con antibiotici.

Follicolite

La follicolite è un'infiammazione del follicolo pilifero dovuta a infezione da batteri, virus o funghi. I microrganismi patogeni entrano in piccole ferite sulla pelle. Con una diminuzione della resistenza generale del corpo, un granello di rosso appare sulla pelle intorno ai capelli, che poi si trasforma in un ascesso pruriginoso. Con un inizio prematuro della terapia, la follicolite può colpire aree piuttosto estese della pelle, provocando la comparsa di bolle e ascessi. Tratta la follicolite con antibiotici o farmaci antifungini, a seconda di cosa ha causato la malattia.

Pityriasis versicolor

La pitiriasi versicolor è una malattia della pelle fungina. È considerato relativamente sicuro perché non è contagioso e non causa complicazioni. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di macchie bruno-giallastre sulla pelle, che poi si trasformano in macchie con confini chiari. Questi punti sono coperti da piccole squame e provocano sempre un lieve prurito. Tratta la malattia con farmaci antifungini.

Scabbia

È una condizione della pelle estremamente contagiosa che si manifesta come piccole papule o vesciche. La malattia è causata da un microscopico parassita - acaro prurito.

Il prurito della pelle è il sintomo principale della scabbia. In questo caso, il disagio si intensifica di notte. La scabbia colpisce più spesso le mani, i polsi, i gomiti, i piedi, le ascelle, l'addome.

Eczema

È una malattia non infettiva che può essere causata da stimoli esterni o da un malfunzionamento del sistema endocrino e nervoso. L'eczema è caratterizzato da un'eruzione cutanea con forte prurito. Le aree interessate sono gonfie. Un'eruzione di eczema ricorda le vesciche che scoppiano, rilasciando un liquido chiaro. Molto spesso, i fuochi dell'eczema si verificano sugli arti e sul viso. Quando i focolai piangenti iniziano a seccarsi, al loro posto compaiono croste, che prurito. L'esacerbazione dell'eczema di solito si verifica a causa di stress fisico e, soprattutto, emotivo. Per trattare il disagio e le eruzioni cutanee, vengono utilizzati sedativi, unguenti corticosteroidi, farmaci antipruriginosi.

Acne rosacea

Rosacea è proprio un nome scientifico per la malattia, che è popolarmente conosciuta come "rosacea". Questa è una malattia caratterizzata dalla comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle del viso. Esternamente, l'eruzione assomiglia a protuberanze e pustole rosse. Nell'area delle eruzioni cutanee, la pelle diventa rossa, diventa più densa e appare la rete vascolare. In genere, la rosacea colpisce la pelle del naso e delle guance, nonché la fronte e il mento. A volte l'eruzione cutanea può diffondersi al collo, al torace e alla schiena. L'eruzione della rosacea è pruriginosa e i pazienti lamentano una sensazione di bruciore. Alcuni pazienti soffrono anche di danni agli occhi, che si manifestano con arrossamento delle proteine, secchezza, sensazione di "sabbia" sotto le palpebre.

I medici associano la rosacea a cosmetici selezionati in modo improprio, malattie endocrine, malfunzionamenti del tratto gastrointestinale e reazioni avverse a determinati farmaci. Gli antibiotici sono comunemente usati per trattare la rosacea, così come gli agenti topici, compresi gli unguenti corticosteroidi..

Quando si visita un medico non può essere ritardato

Naturalmente, un'eruzione cutanea pruriginosa può essere solo una manifestazione di un'allergia e antistaminici e farmaci topici possono aiutare a risolvere questo problema. Tuttavia, in alcuni casi, la visita di un medico non dovrebbe essere ritardata, poiché eruzioni cutanee e prurito possono indicare gravi processi patologici nel corpo..

Quindi, a colpo sicuro, è necessario un consulto medico se l'eruzione cutanea e il prurito persistono per più di una settimana e le manifestazioni del sintomo non diventano meno intense. Non rimandare la visita dal medico se il disagio causato dalle manifestazioni della pelle è così forte che interferisce con il sonno e anche se la malattia si diffonde gradualmente, coprendo parti sane del corpo.

Dovresti consultare immediatamente un medico se un'eruzione cutanea pruriginosa è accompagnata da febbre, aumento della fatica, un cambiamento nella consistenza delle feci o se la tua famiglia ha un'eruzione cutanea.

Come alleviare i sintomi

Per ridurre l'intensità del disagio associato a un'eruzione cutanea pruriginosa, ci sono diverse linee guida da seguire..

Prima di tutto, salta l'abbigliamento sintetico. Optare per tessuti naturali lisci.

Ridurre al minimo il contatto con la pelle con prodotti chimici aggressivi. I prodotti chimici domestici e i cosmetici possono aggravare la condizione. Passa ai cosmetici per pelli sensibili: prodotti privi di profumi e coloranti.

Non graffiare le aree pruriginose, altrimenti infiammazione e suppurazione sono inevitabili. Per evitare di graffiare involontariamente le aree problematiche durante la notte, taglia le unghie o indossa sottili guanti di cotone prima di andare a letto..

Le farmacie hanno una vasta gamma di prodotti per alleviare il prurito e idratare la pelle. Possono essere prodotti in diverse forme: creme, unguenti, emulsioni, gel. Nel caso in cui le eruzioni cutanee siano sul viso, è meglio usare un gel che abbia una struttura più leggera. Se l'eruzione cutanea si trova sul collo o sugli arti, procurati un unguento o emulsione.

Con un'eruzione allergica, gli antistaminici aiuteranno a risolvere il problema. Si noti che molti di essi sono disponibili sotto forma di unguenti e gel. Questa opzione è preferibile alle compresse convenzionali in quanto consente di applicare il prodotto direttamente sull'area interessata..

Bagni di sodio e impacchi a base di soluzione di soda aiutano ad alleviare irritazioni e pruriti. Sciogli un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d'acqua. Immergi una benda o una garza piegata in diversi strati nella soluzione, quindi applicala sulla pelle interessata per un quarto d'ora.

Un altro rimedio efficace che aiuta ad alleviare il prurito e l'infiammazione è la farina d'avena. È facile da preparare: basta mescolare la farina d'avena con acqua. La miscela dovrebbe assumere la consistenza di una pasta spessa. Può essere applicato sulla pelle pruriginosa per mezz'ora. Puoi anche fare un bagno di farina d'avena. Per fare questo, aggiungi due bicchieri di cereali in un bagno di acqua fresca..

Se vengono rilevati sintomi, non ritardare a visitare il medico. Potrebbe essere necessario adottare misure di emergenza. Altrimenti, la malattia potrebbe progredire o si diffonderà ad altri.

  1. Dermatologia: riferimento di un professionista / Melshford M.L., Fisher G., Marks R.; Tradotto dall'inglese. Redkina A.N. Ed. Scientifico Rus. Ed. Potekaev N.N. - M.: Cucciolata, 2005.-- 480 s.

Informazioni sanitarie più aggiornate e pertinenti sul nostro canale Telegram. Iscriviti: https://t.me/foodandhealthru

Specialità: specialista in malattie infettive, gastroenterologo, pneumologo.

Esperienza totale: 35 anni.

Istruzione: 1975-1982, 1MMI, san-gig, qualifica superiore, dottore in malattie infettive.

Titolo di studio scientifico: medico di altissima categoria, candidato in scienze mediche.

Formazione:

  1. Malattie infettive.
  2. Malattie parassitarie.
  3. emergenze.
  4. HIV.